biellaedintorni

Vai ai contenuti

Menu principale:









By Ale.
-------------------------------------------------------------------------------------



   Organizzi gare di di atletica? ... Invia i volantini  e i calendari gare  verranno inseriti nel sito. carlo.bolla@biellaedintorni.it  / carlo6960@gmail.com  

 






ISCRIZIONI APERTE ! !



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 
 

29 Marzo 2015. Torino

Grande notizie arrivano dalla mezza di Torino :
Biellesi protagonisti alla Mezza Maratona di Torino. Nella gara vinta in 1h08'09" da Youssef Sbaai (Pod. Tranese), fresco trionfatore alla Biella-Piedicavallo, ha chiuso al 15° posto Marco Menonna (Splendor Cossato) al traguardo in 1h17'31", 9° di categoria Jpsm35. Circa 1350 i partecipanti.
Nella classifica femminile molta Biella sul podio. La gara è stata vinta dalla valdostana Catherine Bertone (Sandro Calvesi) in 1h17'31": l'atleta è allenata dal biellese Roberto Rastello. Al secondo posto la marocchina Khadjia Arafi (Gruppo Città di Genova, 1h19'34"), seguita dalla biellese Lara Giardino,
portacolori dell'Atletica Saluzzo, terza classificata sul podio col tempo di 1h26'37".


Lara Giardino
Per articolo completo vai su  newsbiella


---------------------------------------------------------------------------
29 Marzo 2015.
Mongrando ( San Michele)

Vincono la gara femminile ssoluta 1° Elisa Travaglini  - 2° Simonetta Tagliavini - Carmela Valli.
Per gli Uomini si classifica 1° Luca Valz - 2°Massimo Pasqual Cucco - 3° Giovanni Bonfante.





                                          
Classifica Giovanili
 Classifica Maschile   Classifica Femminile


Foto gara....
----------------------------------------------------------------------

29 Marzo 2015. Gattinara.

In 220 al trofeo di San Bernardo organizzato questa mattina a Gattinara dall'Avis sotto un bel sole sulla distanza di 8 chilometri (percorso misto asfalto/sterrato) per gli adulti e 2 chilometri per i bambini.
I premiati: 1° Italo Quazzola, 2° Salah Ouyat, 3° Alessandro Gornati, 4° Francesco Carrera, 5° Francesco Guglielmetti
Le premiate: 1ª Maria Antonietta Di Napoli, 2ª Susanna Callegaro, 3ª Monica Barricelli
Premi speciali. Migliori atleti di San Bernardo: Andrea Cerchier e Michele Gnoato
Migliori atleti di Gattinara: Daniela Albertinetti e Enrico Segatto
Migliori atleti Avis Gattinara: Andrea Cerchier e Anna Manara


--------------------------------------------------------------------------------------------
Biella 27 - 03 - 2015

Stefano Velatta
atleta del a.s. gaglianico 74. da oggi con un nuovo sponsor Diadora,nella foto con Roberto Franco nel suo negozio sportivo per la consegna dei prodotti...  Diadora complimenti.

Stefano Velatta  con Diadora!  Da Franco sport Biella.
--------------------------------------------------------------------------------------
22 Marzo 2015 - KM 60 – GARA INTERNAZIONALE Seregno
Grande  risultato per il biellese Stefano Velatta che si piazza al 3° assoluto con il tempo di 4 ore e 3 min. Per rimanere in famiglia grande successo per la figlia Noemi che vince nella sua prima gara in pista nei 1000 metri categoria ragazze con il tempo 3,36,1, gara svoltasi sabato pomeriggio nella città di Alessandria.

LA CENTOCHILOMETRI DI SEREGNO classifiche
21 / 60/ 100km.

Classifica gare Alessandria di sabato 21 marzo 2015

    
Noemi Velatta 1° Posto              Stefano Velatta 3° posto
---------------------------------------------------------------------------------------
15/ 03/2015  Biella


35° Edizione   BIELLA PIEDICAVALLO
Gara Podistica in saltia - km 19,3 - Memorial Enrico Rizzo, Paolo Bellini, Ismar Pasteris.

Vincono SBAII YIUSSEF  PODISTICA TRANESE UNIONE IND. per le donne  MENONNA VALENTINA ATLETICA CANDELO.


Sono 290 gli atleti arrivati al traguardo della 35ª edizione della Biella-Piedicavallo su 295 partenti: tra i ritirati il nome eccellente è quello di Alberto Mosca che ha dato forfait quando era secondo.
Il miglior biellese, dunque, risulta essere Michael Mercandino (Atl. Monterosa) 11° assoluto in 1h15'12" con un distacco di circa 7 minuti dal vincitore: sul virtuale podio biellese anche Maurizio Fenaroli (Zegna Trivero) e Stefano Velatta (Gaglianico 74).
Tra le donne, oltre all'exploit della vincitrice Valentina Menonna e della compagna di squadra Viviana Vellati, seconda, da segnalare il 5° posto di Sonia Destro (Zegna), seguita da Antonella Manfrinato (Olimpia Runners) e da Simona Banfo (Atletica Candelo) tutte atlete che hanno avuto l'onore di essere premiate sul podio "allargato" tipico di quste manifestazioni.
Per articolo completo su:  www.newsbiella.it




Classificha

Foto manifestazione



                     SBAII YIUSSEF                                                     MENONNA VALENTINA
                                                                             




290 classificati
Uomini

1° Youssef Sbaai, Pod. Tranese, 1:08'26"
2° Gabriele Abate, Orobie, 1:08'34"
3° Juan David Orozco Sanchez, Atletica Monterosa Fogu, 1:08'43"

Donne
1^ Valentina Menonna, Atletica Candelo, 1:23'32"
2^ Viviana Vellati, Atletica Candelo, 1:25'43"
3^ Katarzyna Kuzminska, Atletica Canavesana, 1:27'00"











-----------------------------------------------------------


08/03/2015; Cross di Masserano organizzato dalla L’ATLETICA STRONESE ZANI

In 150 al 8° cross regionale giovanile di Masserano

Manifestazione regionale di corsa campestre per il settore giovanile FIDAL PIEMONTE
CAMPIONATO DI SOCIETA’ PROVINCIALE DI CROSS
prova unica per Ragazzi-Cadetti M/F
con gare di contorno per Esordienti A-B-C


Leggi tutto su:  www.piemontesport.it

I Podi.


Esordienti C femminile (300 metri): 1ª Angelica Barbera (Stronese), 2ª Ines Ait Laamel (idem), 3ª Vittoria Quarzo (Splendor Cossa). Esordienti C maschile (300 metri): 1° Martin Venturini (Stronese), 2° Francesco Bertolino (Csi Donato), 3° Timothy Lo Chiano (Scuola Gattinara). Esordienti B femminile (300 metri): 1ª Arianna Chiorboli (Santhià), 2ª Giulia Agostinetto (Zegna), 3ª Rania Chiari (Santhià). Esordienti B maschile (300 metri): 1° Pietro Gardini (Bugella Sporrt), 2° Andrea Margarini (Atleticamica), 3° Adam Moresco (Stronese). Esordienti A femminile (600 metri):1ª Nicole De Nile (Splendor Cossato), 2ª Matilde Bonino (Bugella), 3ª Samuela Grosso (Stronese). Esordienti A maschile (600 metri): 1° Emanuele Bellanova (Santhià), 2° Fabio Caucino (Splendor Cossato), 3° Amine Ait Laamel (Stronese). Ragazze (1000 metri): 1ª Noemi Vellata (Gaglianico), 2ª Nohaila Chari (Santhià), 3ª Francesca Mongiovetti (BugellaSport). Ragazzi 1000 metri: 1° Niccolò Chiesa (Santhià), 2° Marco Fila Robattino (Stronese), 3° Nicola Patti (Bugella Sport). Cadette (2000 metri): 1ª Irene Carrer (Bugella Sport), 2ª Ester Ziliani (Stronese), 3ª Emma Gentile (idem). Cadetti (2000 metri): 1° Ludovico Passuello (Bugella), 2° Mattia Regis (Podismo di sera), 3° Francesco Grosso (A. Stronese).


 
Noemi Velatta                                                                         Partenza cat ragazze
------------------------------------------------------------------------



08/03/2015


CROSS. Assegnati alla Pellerina 21 titoli italiani Master. Quattro ori al Piemonte

Torino (TO) 8 marzo. Una splendida giornata di sole quasi primaverile accoglie gli oltre 1500 partecipanti al Campionato Italiano Individuale e di Società Master di corsa campestre che si è svolto quest’oggi al Parco della Pellerina di Torino.


Sui due anelli di 1,5km e 2km del percorso ricavato in uno dei polmoni verdi del capoluogo piemontese (837.000 metri quadrati, attraversato in diagonale dalla Dora Riparia) il Road Runners Club Milano si aggiudica lo scudetto di società femminile togliendolo alle campionesse in carica dell’Atletica 85 Faenza che quest’anno chiudono al secondo posto: 239 punti per le lombarde contro i 216 delle emiliane. Terzo gradino del podio per le bresciane dell’Atl. Paratico con 210 punti.

Per quanto riguarda il Piemonte il miglior club è ASD Borgaretto 75 con 150 punti, 7ma piazza, davanti a GSD Brancaleone, 8° con 129 punti, e a Pod. Tranese 9° con 121 punti.



Al maschile lo scudetto di campioni italiani se lo cuciono sulle casacche i portacolori del Cambiaso Risso Running Team di Genova che, con 310 punti hanno la meglio sui bolognesi dell’Atl. Avis Castel S.Pietro (269 punti) e sui lombardi del Runners Bergamo (252 punti). Solo quinto posto per i campioni uscenti della Podistica Valtenna (224 punti), sopravanzati in classifica anche dall’Atl. Paratico (244 punti).

Primo club piemontese Podistica Tranese che, con 171 punti, conquista il 6° posto davanti alla’ASD Borgaretto ’75, 7ma con 165 punti e con la Pod. None a completare il podio piemontese con il 9° posto con 99 punti.



In campo individuale sono stati assegnati 21 titoli tricolori (contro i 18 dello scorso anno a San Severino), 10 femminili e 11 maschili. Luciano Acquarone (Olimpia Amatori Rimini), classe 1930, non pago delle tre migliori prestazioni italiane indoor su 800m, 1500m e 3000m e dei rispettivi titoli italiani ottenuti lo scorso fine settimana ad Ancona, aggiunge anche un alloro tricolore nella corsa campestre al suo già ricco palmares. Conferma poi per i campioni uscenti Palma De Leo (G.S. Lammari), Elena Giovanna Fustella (Atl. Lecco Colombo Costruzioni) e Enzo Vanotti (A.S. Lanzada) che bissano il titolo del 2014.




CAMPIONI ITALIANI


DONNE


SF35 (4km): Palma De Leo (G.S. Lammari)

SF40 (4km): Isabella Morlini (Atl. Reggio ASD)

SF45 (4km): Emanuela Massa (Cambiaso Risso)

SF50 (4km): Elena Giovanna Fustella (Atl. Lecco Colombo Costruzioni)

SF55 (4km): Maria Lorenzoni (Atletica 85 Faenza)

SF60 (3km): Silvia Bolognesi (Cambiaso Risso)

SF65 (3km): Nadia Dal Ben (Pod. Tranese)

SF70 (3km): Franca Monasterolo (GP Avis Torino)

SF75 (3km): Antonietta Motta (A.L.S. Cremella)

SF80 (3km): Maria Bellanova (Team 2000 Torino)





UOMINI

SM35 (6km): Gianluca Borghesi (Atl. Imola Sacmi Avis)

SM40 (6km): Roberto Catalano (Cus Torino)

SM45 (6km): Valerio Brignone (Cambiaso Risso)

SM50 (6km): Enzo Vanotti (A.S. Lanzada)

SM55 (6km): Franco Togni (Runners Bergamo)

SM60 (4km): Pier Mariano Penone (Cambiaso Risso)

SM65 (4km): Rolando Di Marco (Atl. Di Marco Sport)

SM70 (4km): Marco Ganassi (ASD Pontelungo Bologna)

SM75 (4km): Fernando Rocca (P.B.M. Bovisio Masciago)

SM80 (4km): Benvenuto Pasqualini (Idealdoor Libertas S.Biagio)

SM85 (4km): Luciano Acquarone (Olimpia Amatori Rimini)


Il Piemonte chiude quindi con quattro titoli italiani, tre al femminile (Dal Ben, Monasterolo, Bellanova) e uno al maschile (Catalano).

Da segnalare anche le altre medaglie: 4 argenti (tre femminili e uno maschile) e 6 bronzi (cinque maschili e uno femminile).

ARGENTO per Maria Laura Fornelli (Pod. Valle Varaita) SF40, Claudia Danielis (CRAL Regione Piemonte) SF70, Venerina Callegari (Team 2000 Torino) SF75, Umberto Onofrio (ASD Dragonero) SM65.

BRONZO per Igor Martello (Base Running) SM35, Nicola Ciavarella (Cus Torino) SM45, Piercarlo Lagna (Olimpiatletica), Luigino Azzalin (US San Michele) SM65, Angelo Zagami (GSPT 75 Cuore da Sportivo) SM70, Graziella Stefani (ASD Baudenasca) SF70.

RISULTATI


(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)















---------------------------------------------------------------------------------------------
Ciaspatour: Pieruzzo e Dal Farra senza rivali sulla Marmolada


Belluno, 8 marzo 2015
. La Marmolada premia Pieruzzo. Vittoria per Diego Pieruzzo nella Ciaspaltissima della Marmolada, ultima prova del Ciaspatour Dolomiti, il circuito dedicato alle ciaspe promosso da Ng Timing con la collaborazione tecnica di LaFuma. Grazie ad un’eccellente condizione fisica il portacolori del Gruppo sportivo Vigili del Fuoco di Belluno sbaraglia il campo, coprendo i 4 km del percorso in 24’05’’7 e precedendo sul traguardo di 1’28” don Franco Torresani, il “parroco volante” trentino, vincitore nel 2014 e grande favorito alla vigilia.

Il portacolori dei Vigili del Fuoco vince la Ciaspaltissima della Marmolada davanti a don Franco Torresani e Fabio De Bona. Tra le donne ennesima vittoria per Marta Dal Farra




------------------------------------------------------------------

Domenica 8  Marzo
si e  corso  il “Giro delle 4 chiese” a Mottalciata ( BIELLA ) un mini trail di 14/ km e una  Camminata di 5 km e 4 km, con partenza in frazione San Vincenzo alle 9.30 a seguire giro corto dei bambini,nonostante molte gare nella zona ottima affluenza stamattina, apertura delle iscrizioni ore 08,00 puntuali, circa 165 atleti alla 14 km  e 164 alla corta di km e a seguire i bambini, come sempre grazie di essere venuti e vi aspettiamo per la 5° edizione 2016.

I piu veloci della14km. sono Fenaroli Maurizio /Luca Valz e Zucco Adriano, per le Donne: Manfrinato Antonella /  Alesia Torello e Destro Sonia







---------------------------------------------------------------------------

Torino, 1 marzo 2015
RECORDANDO,
PALUMBO E GRAZIANO VINCONO LA 10 KM
DI TOMA E CANEPA IN TRIONFO NELLA 6 ORE

Una splendida domenica di sole ha fatto da cornice alla settima edizione di Recordando - 3° Memorial Fulvio Albanese, gara podistica organizzata dal Giro d'Italia Run. Presenti al via quasi 500 podisti, tra i 290 iscritti alla tradizionale prova sui 10 Km e i 150 ultrapodisti che hanno animato la gara sulle 6 Ore.

La 10 Km, cinque giri del circuito da 2.000 metri omologato dalla Fidal, è andata a due atleti di San Mauro, Antonio Palumbo ed Elena Graziano. Il 31enne Palumbo (C.R.A.L. Amiat) ha chiuso la sua fatica in 37'19'', precendendo Umberto Viazzi (38'13'') e Dario Barra (38'27''). Ha dunque ricominciato la stagione agonistica con il botto anche la 28enne Elena Graziano (Running Center Torino), che ha fermato il cronometro dopo 45'21''. Secondo gradino del podio per Erica Pinto (47'23''), terza Francesca Boidi (50'28'').

Pronostici della vigilia pienamente rispettati nella 6 Ore di Torino, il clou della giornata. La gara è stata dominata dal 44enne Diego Di Toma (Sanremo Runners). Tornato in quel Parco Ruffini che nel 2010 lo incoronò campione italiano di 24 Ore con 232 km macinati in un solo giorno, l'ultramaratoneta di Imperia ha completato ben 74,902 chilometri: “Il Ruffini mi porta fortuna, qui avevo vinto anche la prima edizione di Recordando. A questo punto spero davvero di strappare un pettorale per la gara open del prossimo Mondiale di 24 ore. Il percorso? E' bello e veloce, con uno strappetto breve ma che si fa sentire”. Medaglia d'argento per Marco Ghilardelli (Asd Olimpia Runners) con 73,031 chilometri all'attivo, bronzo a Pietro Ruggero Di Iorio con 69,268 chilometri.

Nessuna sorpresa nemmeno tra le donne, dove si è registrato il trionfo di Francesca Canepa (Atletica Sandro Calvesi), quinta nella graduatoria assoluta. Già vicecampionessa mondiale di ultra-trail e vincitrice di due Tor des Géants (2012 e 2013), la valdostana di Courmayeurha completato 69,510 chilometri, precedendo precedendo la belga Valerie Turlot (CABW), seconda con 63,700 km, e Paola Birolo (Asd Olimpia Runners), terza con 62,474.




Fino a qualche anno fa Recordando era soprattutto il teatro di primati – anche bizzarri - legati al mondo della corsa: dopo i serial-runners Enzo Caporaso e Cristina Borra, capaci di entrare nel Libro dei Guinness correndo rispettivamente 51 e 13 maratone in altrettanti giorni consecutivi, le imprese palleggiando un pallone da basket di Marinella Satta, con camice da medico e stetoscopio al collo di Simone Bracciodieta e la maratona più veloce corsa da una staffetta femminile. Oggi invece la kermesse del Giro d'Italia Run è stata una sorta di test-event in vista dei Campionati del Mondo di 24 Ore in programma sempre tra i viali alberati del Parco Ruffini l'11-12 aprile 2015. Un collaudo importante per la Nazionale italiana di 24 Ore, che ha avuto modo di “assaggiare” il nuovo percorso di 2.000 metri. Così il presidente della Iuta Gregorio Zucchinali: “Si tratta di un tracciato piuttosto inusuale per un Mondiale di 24 Ore, perché presenta un breve tratto in salita che non si addice a tutti i podisti e che farà probabilmente la selezione. Magnifica l'idea di sfruttare la pista di atletica dello stadio intitolato a Primo Nebiolo, uno dei grandi padri dell'atletica leggera mondiale. A una quarantina di giorni dal Mondiale, possiamo già dire che quella torinese sarà un'edizione da record, con 41 paesi ai nastri di partenza per un totale di 350 atleti ai quali si aggiungeranno i 175 corridori iscritti alla gara open”.

I 18 atleti convocati dalla Fidal – 12 uomini, 6 donne – si sono sottoposti a un test suddiviso in tre sessioni, tra Cantalupa e il Parco Ruffini: 3 ore sabato mattina, 2 ore sabato pomeriggio e un'ora e mezza questa mattina. Tra di loro anche Ivan Cudin, già campione europeo di 24 Ore nonché vincitore di tre Spartathlon (2010, 2011 e 2014), una delle corse su strada più lunghe e difficili al mondo (246 km con 3800 mt. di D+). “Le prove svolte in questo weekend ci serviranno a definire la squadra per i Mondiali. Qualche atleta della formazione maschile si sta giocando il posto: soltanto 9 dei 12 azzurri faranno parte della squadra iridata – avverte Stefano Scevaroli, coordinatore tecnico Fidal per l'ultramaratona e l'ultratrail -. La nostra punta di diamante è sicuramente Ivan Cudin. Chi saranno gli avversari più temibili? Gli Stati Uniti sono in grande crescita, grazie anche ad alcuni nuovi innesti provenienti dalla scena del trail. E a livello europeo, attenzione soprattutto a Francia, Germania e Russia. L'Italia potrà comunque dire la sua, anche grazie agli atleti piemontesi”.


Ufficio Stampa Giro d'Italia Run  


01 Marzo 2015 Roma
In tre sotto l'ora alla Roma-Ostia
Tempi sensazionali nella tradizionale mezza maratona che collega la capitale al suo litorale. Vittoria al keniano Robert Kwemoi Chemosin in 59:37. El Mazoury primo italiano, 1h02:39

A vincere è stato il keniano Robert Kwemoi Chemosin in 59:37 (miglior crono iridato nel 2015), seguito, a due secondi, dal connazionale Simon Cheprot (59:39); terzo gradino del podio per l’ugandese Geoffrey Kusuro (59:43), in una classifica finale che ha visto altri quattro atleti arrivare sul lungomare di Ostia in meno di 1h01. Primo italiano al traguardo, la fiamma gialla Ahmed El Mazoury, nel pieno della sua preparazione per l’esordio in maratona, che è giunto al decimo posto in 1h02:39. Quattordicesimo psoto per Domenico Ricatti (Aeronautica) in 1h04:03, diciassettesimo per Gianmarco Buttazzo (1h05:22).

In campo femminile, vittoria di prestigio per l’etiope Amane Beriso, arrivata al traguardo in un buon 1h08:43. Ottavo posto per Fatna Maraoui (Esercito), 1h12:15, e decimo per Laila Soufyane (Esercito), 1h12:43. Straordinaria la cornice al via, con la lunghissima fila dei partenti che ha preso la direzione della via Cristoforo Colombo, la linea diretta che collega il quartiere Eur, a sud di Roma, con il litorale.
Fonte FIDAL


Foto Bartolini.  Fatna Maraoui


----------------------------------------------------------------------------------------

1 Marzo 2015 Cross Città di Novara
15^a Coppa Sa Gaudenzio - 4^a prova Campionati regionali individuali Ri/e Ci


Classifiche


-----------------------------------------------------------------------------------------


25^ Nove miglia di Bra
Bra (CN) - Domenica 01/03/2015 - KM 15.400  


Foto:  Gianni Morano


Primi assoluti

1   KOECH Joash Kipruto    46:58   1984 ATL. POTENZA PICENA  
2   TYAR Abdelhadi    47:32    1980 RUNNERS VALSERIANA  
3   SBAAI Youssef    47:44  POD.TRANESE UNIONE INDUSTRIALE  
4   GUIDOTTI ICARDI Stefano     C.U.S. TORINO   
5   MASSIMINO Luca    48:51   A.S.D. G.S. ROATA CHIUSANI  
6   MAAMARI El Mehdi    49:22   ATLETICA PALZOLA

 

Prime assolute

1  MORANO Giorgia    54:54   C.U.S. TORINO  
2  BARALE Gloria    55:59   C.U.S. TORINO  
3  ARAFI Khadija    56:31   GRUPPO CITTA' DI GENOVA   
4  MENONNA Valentina    57:16    1982 A.ATL. CANDELO   
5  BOGLIONE Flavia    1:01:05   1980 ATLETICA SALUZZO   
6  BASSO Federica    1:01:17   PODISTICA VALLE GRANA ASSOCIAZ   

 




--------------------------------------------------------------------------------------------
Domenica 01 Marzo 2015  Vigliano.

Prima domenica di marzo... Questa Domenica di primavera ha accompagnato i 180 atleti iscritti al cross di cascina Torta  , seconda  prova del secondo grand prix delle non competitive organizzato da Claudio Canatone.
La gara, ben organizzata dal team Bardelle e Amici del ciclo di Vigliano Biellese , che ha visto tutte le categorie insieme alla partenza, si è svolta per  un totale di 6km su un tracciato tecnico con curve  strette e dossi da superare.
I più veloci all'arrivo per gli uomini sono stati Alessandro Pisani (Atl. candelo) Nicola Riccardo (Zegna) e Luca Valz (Monterosa)
Per le donne Manfrinato Antonella (Olympia Runner) Ghedini Samantha ( Zegna) e Banfo Simona (atl. Candelo).
I bambini presenti si sono divertiti su  un tracciato di un km!
Premi a sorteggio e ottimo ristoro per tutti!
Alla prossima...


   
                                                                                                                                                                                                   



-------------------------------------------------------------------

Domenica 22 febbraio 2015
si è corso iL ' cross dei due laghetti ' prima prova del secondo grand prix delle non competitive organizzato da Claudio Canatone.
Tracciato ben studiato, a tratti tecnico e difficoltoso anche a causa della pioggia che però ha risparmiato gli atleti alla partenza.
Mini giro per i bambini, poi due giri di percorso , un totale di 3,6 km ,per le donne e gli over 60  e tre giri, per un totale di 5,4 km per le altre categorie.
Buone le prestazioni degli atleti dell' Atletica Candelo, che ha visto chiudere con il miglio tempo Simona Banfo  per la categoria femminile ed Alessandro Pisani per quella maschile.
Ottima prova per l'over 60 Costa Gianfranco nella prima batteria.
Al termine tutti hanno apprezzato le caldissime docce e l'abbondante ristoro!




Vi aspettiamo alla seconda prova del grand prix ... 1* marzo, cross di cascina Torta!




-------------------------------------------------------------------------------

22/02/2015; 18^ Maratona e Mezza Maratona Terre Verdiane; Salsomaggiore (PR)  Fidal


Tempo da dimenticare stamattina a salsomaggiore, vento acqua a catinelle e temperature attorno 1° grado,
presenti alcuni biellesi, da segnalare Stefano Velatta alla maratona si classifica al 5° posto assoluto,
da segnalare  altri  biellesi sempre alla maratona:
55° Ghilardelli Marco olimpia runners,122° Antonio Lebole A.S Gaglianico74, 143° Frezzato Matteo Candelo,

Nella mezza:
108° Girolimetto Valeriano Olimpia Runners, 184° Avetta Gianmario Olimpia Runners,

Corsa del Principe km 30 :

18° CHIEPPA GIUSEPPE G.S. SPLENDOR COSSATO. 143°  BIROLO PAOLA  A.S.D. OLIMPIA RUNNERS






----------------------------------------------------------------------------------------------------------
CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI ASSOLUTI INDOOR 2015  Padova


la nostra atleta biellese  COSTANZA Valentina  si classifica 4° assoluta nei 3000m Donne  con un tempo di   9:16.23 C.S. ESERCITO.
 



Verrone 22 febbraio 2015.

Partita stamattina la prima corsa valevole per le gare non competitive, ottima affluenza di atleti nonostante  il tempo e le molte gare in programma nella zona.La prima prova si e disputata nel centro sportivo della Lancia di Verrone, immerso nel verde e con due laghetti, finito la gara ottimo ristoro per tutti.


-------------------------------------------------------------------

Trail di Lenta 22 Febbraio 2015.
Risultati  dei primi tre delle 2 prove
Prova da 7 km maschile 1) Gambetta Silvio 2) Testore Sergio 3) Pisoni Pierluigi , femminile 1) Schiavon Chiara (allenata da clelia Zola ) 2) Cerruti Sola Mariella, prova da 15 km maschile 1)Piletta Alan 2) Bemino Gianfranco 3) Tara Cristiano , femminile 1)Dellavecchia Mara 2) Merlo Barbara 3) Desimone Alice. Totale iscritti 182.  )
Testore Sergio dedica il suo 2° posto a Yulia ed Enzo sperando di riaverli presto con noi.


                          Testore Sergio                                                                Schiavon Chiara        









--------------------------------------------------------------------------------------------------
POKER DEL CROSS DEL NOVARESE 2014-2015

Finita anche la 15° edizione del "poker del cross del novarese" , grazie a tutti che nonostante il brutto tempo eravate quasi 200. Come già annunciato i vincitori sono stati Fabio De Angeli e Lara Giardino.
Le categorie hanno avuto un po di cambiamenti all'ultima gara .
Nelle AF vince Erika Caccamo nelle f35 assente Sabina Ambrosetti per influenza vince Cinzia Lischetti,nelle over 50 Francesca Atleta (Barone) nelle over 60 Galbani Annamaria ..per gli uomini vince la categoria giovani Salah Ouyat..che l'anno prossimo non sarà più giovane...over 40 Antonio Vasi nella over 50 Franco Gnoato - nella over 60 Pocorobba Vito , nella over 70 il sempre grande Imbrosci Vincenzo...grazie al mega gruppo Skyrunner Valsesia di Carluccio Chiara vincitore del prosciutto crudo finale e grazie anche a Caddese ,Genzianella ,Casorate,Castellania,Podistica Arona...ecc..grazie alle belle miss Michelle Gnoato e Miriana Gnoato che speriamo ci seguano anche il prossimo anno...e che dire ;grazie a tutti voi!!!! all'anno prossimo per la 16° edizione...

Un piccolo pensiero per la Grande..... Yulia     al Pocher del Cross di Trecate
Idea per le maglie  Carlo.Bolla  /   Progettazione  stampa e donazione maglie Michele ( Kubikal )

                  
 Lara Giardino  -  Michele Lombardi                                                      Lara Giardino - Simonetta Tagliavini
   


Lara Giardino  Campionessa del poker 2014/15  con  Yulia Baikova

------------------------------------------------------------------------------------------



La podista novarese Yulia Baikova si trova ricoverata da mercoledì in gravissime condizioni alle Molinette di Torino. I medici l'hanno già sottoposta a quattro interventi chirurgici, l'ultimo dei quali, la scorsa notte, è durato una decina di ore. La giovane sarebbe stata colpita da un virus influenzale che avrebbe avuto conseguenze devastanti per il suo sistema cardio circolatorio. Yulia, che ha 31 anni e vive a Novara col compagno Vincenzo Bertina, aveva accusato un
malore domenica ed era stata prontamente trasportata al pronto soccorso novarese per le cure del caso. Visto l'aggravarsi delle sue condizioni l'atleta era stata successivamente trasportata alle Molinette dove si trova tuttora. La situazione rimane molto grave e solo tra qualche giorno si potrà conoscere quale sia la natura del male e quanto tempo sarà necessario perchè la giovane, ora sedata, possa riprendersi.
Di origine russa, Yulia era giunta in Italia una decina di anni fa e si era sistemata a Novara dove aveva pure trovato una sistemazione lavorativa in un negozio della città. Dotata di grande forza fisica e particolarmente resistente nelle corse a lunga gittata, ha giovane ha ottenuto brillanti risultati nel podismo vincendo anche molte gare di trail, la sua specialità. Ha precisato Bertina: "L'ultima corsa, Yulia l'aveva dispuatata due settimane fa in Toscana. Una corsa di quasi 50 chilometri dove si era classificata al terzo posto. Io l'avevo naturalmente accompagnata e devo dire che non mi era sembrata neppure molto affaticata. A distanza di qualche giorno è però arrivata una forma influenzale che l'ha costretta al riposo. Sembrava il solito malanno di stagione e invece la situazione è improvvisamente precipitata". La notizia del ricovero alle Molinette ha colpito i molti podisti novaresi che da anni la conoscono ed apprezzano oltre che per la bravura anche per la sua correttezza e il grande rispetto nei confronti di tutti. Yulia e Vincenzo sono spesso impegnati anche nella organizzazione di corse podistiche, segnatamente trail e campestri.
Sandro Bottelli


15/02/2015


CROSS. Roffino e Curtabbi sul podio alla Cinque Mulini

San Vittore Olona (MI) 15 febbraio. Soddisfazioni piemontesi nell’83ma edizione della Cinque Mulini, manifestazione internazionale di Cross inserita nel circuito IAAF Cross Country Permit 2015. Sono infatti due le atlete della nostra regione a salire sul podio della manifestazione: si tratta di Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) nella prova assoluta e di Eleonora Curtabbi (Cus Torino) nella prova juniores.



Roffino è autrice di una prova di ottimo livello, per nulla appesantita dal fango nè disturbata dalla pioggia fitta: con 25:10 la biellese termina in scia, a otto secondi esatti, dalla portoghese Ana Dulce Felix, campionessa europea dei 10.000m nel 2012 a Helsinki. Prima delle azzurre al traguardo, Roffino precede anche l’ugandese Mercy Chelangat e l’inglese Caryl Jones, mentre a vincere è la keniana Violet Jelagat in 24:40. Dal sesto all’ottavo posto troviamo un terzetto tutto piemontese formato da Gloria Barale (Cus Torino), sesta con 25:36, Martina Merlo (Aeronautica) con 25:40, e Alice Gaggi (Runner Team 99) con 26:19.

Nella prova juniores e allieve femminile invece brilla l’azzurrina della corsa in montagna Eleonora Curtabbi (juniores) che, con 19:01 chiude al secondo posto alle spalle della britannica Oliva Gwynn (18:17). Da segnalare anche l’11mo posto assoluto e il 5° nella categoria allieve di Chiara Schiavon (Sisport Fiat) con 20:33.

Ottavo posto invece nella prova allievi per Giuliano Bossone (ASD Caddese).

Nella prova assoluta maschile infine ottava piazza per il campione europeo di corsa in montagna Bernard Dematteis (Corrintime), secondo degli azzurri alle spalle di Yassine Rachik (Atl. Cento Torri Pavia). Nona piazza tra gli under 23 per Alex Abruzzese (Cus Torino) che, con 38:24 è 23mo assoluto.

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)




--------------------------------------------------------------------------------------------------------
Domenica 08 Febbraio 2015. Caselle ( TORINO )

Ottimo 5° posto per la biellese Lara  Giardino che contribuisce a vincere il titolo promesse e seniores  all'Atletica Saluzzo


Lara Giardino con le sue compagne di squadra del Saluzzo
----------------------------------------------------------------------------------------------------


Assegnati a Caselle i titoli regionali individuali assoluti - le classifiche del CDS di cross


Nebbia nella prima parte della mattinata, neve e fango hanno fatto da contorno al bel percorso del Cross di Caselle di quest’oggi che ha assegnato i titoli regionali individuali assoluti e ha rappresentato la 2° prova del CDS regionale.

Dal punto di vista individuale, in campo maschile tra gli allievi si assiste ad una bella volata a tre nella quale ha la meglio Amanuel Falci (Atl. Pinerolo); di un solo secondo riesce a mettersi alle spalle il compagno di club Francesco Breusa che taglierà il traguardo con lo stesso tempo di Riccardo Rabino (Atl. Saluzzo), terzo classificato.

Nella categoria juniores parte subito all’attacco Ilyasse Benslima (Cus Torino) che fa gara di testa sino alla fine; nell’ultimo giro tenta di rientrare Marco Gattoni (UGB) che finisce a tre secondi dal vincitore. Terzo gradino del podio per Marcello Ugazio (Atl. Bellinzago) più distanziato.

Nella prova assoluta gara di testa per Andrea Tagnese (Cus Torino) che non ha problemi a controllare e a chiudere da solo al comando; sul podio con lui salgono Luca Massimino (Roata Chiusani) e Stefano Rolland (Cus Torino), separati tra loro da soli sei secondi.

Nella categoria promesse infine, assente Italo Quazzola (Atl. Piemonte) impegnato ad Ancona per i Campionati Italiani Indoor di categoria, ad imporsi è Tommaso Crivellaro (Roata Chiusani) che precede Stefano Chiavarino (GS Chivassesi) e Alex Abruzzese (Cus Torino).

Al femminile, doppietta della Sisport Fiat tra le allieve con il successo per Claire Maureen Kendell davanti a Chiara Schiavon (5 secondi il distacco tra le due); terzo gradino del podio per Sara Borello (Atl. Canavesana).

Nella categoria juniores successo per l’azzurrina della corsa in montagna Eleonora Curtabbi (Cus Torino), terza nella prova assoluta; completano il podio di categoria Alice Dibenedetto (Atl. Canavesana) e Giulia Barbero (Pod. Valle Varaita).

Per la categoria seniores gara di testa anche in questo caso dal primo metro per Giorgia Morano (Cus Torino) che regola le avversarie senza problemi e relega ad oltre 20 secondi la seconda classificata, Abera Fisseha Tarikua (Giannone Running Circuit); terzo posto di categoria per Elena Maria Bagnus (Pod. Valle Varaita), quarta assoluta alle spalle della Curtabbi.

Il podio della categoria promesse vede laurearsi campionessa regionale Alessia Torello Viera (Atl. Stronese), 13ma assoluta, seguita da Camilla Calosso (Sisport) e da Federica Collino (Atl. Valpellice).

Dopo la seconda prova di quest'oggi a Caselle si è concluso il CDS di società di Corsa Campestre; ricordiamo che la prima prova si era disputata ad Ivrea il 18 gennaio scorso.


In campo femminile dopo le due prove Sisport Fiat conquista il titolo di società allieve davanti a Cus Torino e Pod. Valle Varaita; la novarese Atl. Bellinzago conquista invece il titolo juniores mentre quello promesse e seniores va all'Atletica Saluzzo davanti a Runner Team e Pod. Valle Varaita. La classifica combinata vede invece al primo posto la Pod. Valle Varaita che precede l'Atl. Canavesana (113 punti a 104).

Al maschile netto successo per l'Atl. Pinerolo tra gli allievi davanti ad Atl. Saluzzo e a Runner Team 99; tra gli juniores il successo va all'UGB che precede Cus Torino e Atl. Bellinzago. Il Cus Torino si consola però conquistando il titolo regionale nella categoria promesse e seniores e aggiudicandosi il primo posto (114 pt) nella classifica combinata davanti a Pod. Valle Varaita (100 pt), Atl. Alba e Atl. Canavesana.

Nota finale infine per le categorie giovanili impegnate quest’oggi in prove di contorno. Doppietta targata Runner Team tra i cadetti che si aggiudicano la gara maschile con Giovanni Cotti e quella femminile con Assia El Maazi; completano il podio maschile Mattia Galliano (Roata Chiusani) e Leonardo Appetito (GS Genzianella), quello femminile Alice Gattoni (ASD Caddese) e Eleanor Michelle Kendell (Sisport). Simone Giolitti (Pod. Valle Varaita) e Noemi Bouchard (Atl. Valpellice) sono invece i vincitori della prova ragazzi.







-------------------------------------------------------------------------------
Domenica 08 Febbraio 2015. Fubine

Zulian e Caviglia si aggiudicano la 5^ Corri e Pranza a Fubine , primo dei bielesi Stefano Velatta arrivato 5° assoluto

Questa mattina si è corsa la 5^ Corri e Pranza  a Fubine con alla regia Daniele Novella, lo Sporting Fubine e la GP Solvay che ha fornito un sopporto gestionale per la manifestazione targata Fidal e Aics.
Per articolo completo clicca qui


Stefano con gli amici del Olimpia e Pollone

Uomini

1° Alex Zulian, GP Solvay

2° Andrea Albanesi, Free Zone

3° Gabriele Astorino, GP Solvay

4° Alessandro Arnaudo, Pod. Castagnittese

5° Stefano Velatta, AS Gaglianico 1974

Donne

1^ Giovanna Caviglia, Gsd Brancaleone Asti

2^ Ilaria Bergaglio, GP Solvay

3^ Chiara Moras, Martesana Corse

4^ Elehanna Silvani, GP Solvay

5^ Elizabet Garcia, GP Trinese



-------------------------------------------------------------------------------------
Domenica 08 Febbraio 2015.  31° CROSS CITTA' DI COSSATO
Organizzazione: A.P.D. G.S. Splendor  
Vincono il Cross di Cossato km 4. Marta Gariglio G.S. SPLENDOR COSSATO e POLETTI Federico POLISP.S.STEFANO BORGOMANERO

Per il cross di km 6.  Vince OUYAT Salah  ATLETICA PALZOLA , ottimo 3 posto per il biellese MOSCA Alberto  ATLETICA PALZOLA  rientrato alle corse dopo qualche mese di stop per infortunio

Classifiche qui


       
Marta Gariglio                     POLETTI Federico                    OUYAT Salah                           Alberto Mosca
------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Domenica 1° febbraio

Romagnolo, Maraoui e Costanza alla Coppa Europa per Club si piazzono al 5° posto.

Le donne dell’Esercito sono quinte nella Coppa Europa per club di cross 2015 di Guadalajara, in Spagna. Le soldatesse, lo scorso anno vicecampionesse d’Europa, oggi devono cedere il posto sul podio a turche, spagnole e britanniche. Ad alzare la Coppa sono le atlete del Uskudar Belediye (Turchia) che raccolgono 27 punti mettendosi alle spalle l’Atletismo Bilbao (38 punti) e l’Aldershot (Gran Bretagna, 54 punti). Al maschile i migliori sono i padroni di casa del Guadalajara, capaci di conquistare 52 punti davanti ai turchi del BBSK Istanbul (55) e ai francesi dell’Ales Cévennes  (57).

 
    
        Romagnolo                      Costanza                 Maraoui   

(Fonte: Fidal)





----------------------------------------------------------------------
Domenica 1 febbraio 2015
Cross del Castello; km 4 e km 6; Piovera; Aics

Costa-Seppi-Caviglia i reali del Cross del Castello di Piovera


Correre è emozione, veder correre forte e in agilità come visto fare oggi da Andrea Seppi al cross di Piovera è l'Emozione! Il forte atleta triestino, ma nel pavese per motivi di studio, ha condotto dal primo metro la seconda batteria quella dei più giovani e aitanti e al termine della prova ha staccato di ben 33" l'atleta del momento Gabriele Gagliardi della Vittorio Alfieri e Alessandro Pisani dell'Atletica Candelo che in rimonta nell'ultimo giro supera Saverio Bavosio che si deve accontentare della 4^ posizione. Articolo completo su:deandreafausto.blogspot.it

Uomini dai 50 ai 64 anni km 6

1° Giorgio Costa, Pol. Mezzaluna Asti

2° Roberto Zunino, Atletica Pavese

3° Rosario Ruggiero, Pol. Mezzaluna Asti

Uomini dai 19 ai 39 anni km 6


1° Andrea Seppi, Trieste Atletica/ Cuspo, 19'58"

2° Gabriele Gagliardi, SS Vittorio Alfieri, 20'31"

3° Alessandro Pisani, Atletica Candelo,  21'00

4° Saverio Bavosio, Ata Acqui
5° Diego Picollo, Maratoneti Genovesi

Donne e le restanti cat. maschili km 4

1^ Giovanna Caviglia, Gsd Brancaleone Asti/Cuspo, 16'05"

2^ Marta Menditto, Cuspo, 16'35"

3^ Iris Baretto, Atletica Ovadese, 17'01"

4^ Angela Lano, Gsd Brancaleone Asti, 17'38"
1° Uomo in questa batteria
Franco Cipolla, SS Vittorio Alfieri

(Bio Correndo)---------------------------------------------------------------------------------------

Domenica 01Febbraio 2015.     10^ Mezza Maratona Internazionale delle Due Perle   
A spuntarla tra gli uomini Stefano La Rosa con un formidabile 1:03'26" e tra le donne l'atleta del Città di Genova Khadija Arafi con un eccellente 1:19'33". Oltre 60 alessandrini presenti con capofila il tortonese Enrico Ponta, portacolori del GP Solvay che porta a termine la sua fatica in 1:17'04" con un real time di 2" inferiore.

Articolo completo su: deandreafausto.blogspot.it

1   LA ROSA STEFANO  C.S. CARABINIERI SEZ. ATLETICA  ITA  SM   01:03:26   01:03:26  Studio 5 foto
2   PERTILE RUGGERO  ASSINDUSTRIA SPORT PADOVA  ITA  SM40   01:06:53   01:06:53  Studio 5 foto
3   CURZI DENNIS    ITA  -   01:07:53   01:07:53  

Donne

1   ARAFI KHADIJA  GRUPPO CITTA' DI GENOVA  MAR  SF35   01:19:33   01:19:33  Studio 5 foto
2   CACCIALANZA ELGA  ATLETICA DUE PERLE  ITA  SF40   01:20:53   01:20:53  Studio 5 foto
3   CARDUCCI SARA  ASA ASCOLI PICENO  ITA  SF   01:24:23   01:24:20  


-----------------------------------------------------------------------------------------
Sabato 31 gennaio 2015. Santa Margherita Ligure
 
Chihaoui e Quaglia si aggiudicano la Portofino Run di Santa Margherita Ligure

Per la cronaca prima della gara dei 10 km.. si e svolta una gara per i ragazzi/e di circa 900 metri, partiti tutti insieme  il vincitore assoluto  la atleta biellese Noemi Velatta allenata da Clelia Zola  e portacolori della società ATL. GAGLIANICO.



Oggi pomeriggio a Santa Margherita Ligure si è disputata la Portofino Run, una sorta di prologo alla Mezza Maratona che si disputerà domani mattina nella stessa location. 10 km con partenza da Santa Margherita con destinazione Portofino e ritorno, un percorso lungomare non propriamente in piano e con un clima davvero bizzarro con un alternarsi di vento, pioggia e qualche spruzzata di neve ghiacciata che non ha certo intimorito i presenti nè tantomeno i primi della classe. Articolo completo su: deandreafausto.blogspot.it



classifica

Uomini


1° Ridha Ben Lazhar Chihaoui, Cambiaso Risso, 32'15"

2° Ghebrehanna Savio, Città di Genova, 32'50"

3° Enrico Imberciadori, Atletica Frecce Zena, 33'02"

Donne

1^ Emma Linda Quaglia, Cus Genova, 35'05"

2^ Emanuela Massa, Cambiaso Risso, 38'20"

3^ Sonia Andolina, Città di Genova, 41'47"





-------------------------------------------------------------------------------------

25 Gennaio 2015 Santhia'

4° CROSS DI SANTHIA'  Trofeo FIDAL Piemonte Promozionale - 2^ Prova , giornata stupenda partenza prima gara ore 10,00, cielo sereno e 12° gradi circa,
grande numero di atleti di diverse categorie... circa 543 atleti.

Risultati....




A Santhià la 2a prova del Trofeo Promozionale Fidal Piemonte



Santhià (VC) 25 gennaio. Si è disputata oggi a Santhià la 2° prova del Trofeo Promozionale di Cross Fidal Piemonte, valido anche come prova indicativa di selezione per la rappresentativa regionale cadetti che prenderà parte alla Festa del Cross di Fiuggi del prossimo 14 marzo.

Nella prova cadetti maschile (2,5km) successo per Nicolò Daniele (Balangero) che precede Francesco Genova (Atl. Giò 22 Rivera) e Marco Tagliente (Safatletica), quest’ultimo a paritempo con Giovanni Cotti (Runner Team 99).

Nella prova femminile (2km) la vittoria va a Assia El Maazi (Runner Team 99) davanti a Giada Licandro (Pol. S. Stefano Borgomanero) e a Irene Carrer (Bugella Sport).

Nelle categorie ragazzi al maschile (1,5km) primo classificato è Elia Mattio (Pod. Valle Varaita) con un secondo sul secondo arrivato, Widly Nocenti (Derthona Atletica) e su Umberto Brero (Atl. Avis Bra), terzo classificato. Al femminile (1km) Noemi Bouchard (Atl. Valpellice) ha la meglio su Martina Canazza (Team Atl. Mercurio Novara) che taglia il traguardo insieme a Federica Pagliassotto (Runner Team 99).

Nelle prove assolute, primo degli allievi (4km) è Andrea Motta (Atl. Canvesana) che precede Thomas Bertrandi (Base Running) e Enrico Oddone (Atl. Giò 22 Rivera). Nella prova da 6km il successo va al valdostano Erik Rosaire (Pont Saint Martin) davanti al compagno di club Gabriele Beltrami mentre lo junior Marco Gattoni (UGB), terzo arrivato, è il primo dei piemontesi.

Al femminile Elena Maria Bagnus (Pod. Valle Varaita) è la prima delle donne a tagliare il traguardo (4 km il percorso) davanti a Lara Giardino (Atl. Saluzzo) con Claire Maureen Kendell (Sisport) prima delle allieve e terza assoluta della prova femminile seguita dalla compagna di club Chiara Schiavon.

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)




Partenza cross santhia'                                                        Bay Carlo Bolla

-----------------------------------------------------------------------------------
25 Gennio 2015
Mezza Maratona di San Gaudenzio. Novara


Partenza Mezza Maratona


La 19^ Maratonina di San Gaudenzio catalizza il podismo piemontese e non solo con i suoi 1529 classificati nella distanza dei 21,097 km, al momento i risultati sono ufficiosi ma è certo che a tagliare per primo il traguardo è Michele Belluschi della Daini Carate Brianza che vince in solitaria con quasi 5 minuti sul secondo, il pur forte atleta dell'Atletica Palzola Salah Ouyat, chiude il podio Giulio Molinari.  Leggi tutto su: deandreafausto.blogspot.it

Uomini
1° Michele Belluschi, Daini Carate Brianza, 1:08'06"
2° Salah Ouyat, Atletica Palzola, 1:13'22"
3° Giulio Molinari, libero, 1:13'23"
Donne
1^ Claudia Gelsomino, Atletica Palzola, 1:21'02"
2^ Daniela Ferraboschi, Runners Team Zanè, 1:23'59"
3^ Sarah Aimee L'Epee, Atletica Settimese, 1:24'10"

---------------------------------------------------------------------------------------------
Domenica 18 gennaio si è disputata la XXXIV Montefortiana-Turà
Corsa su strada in circuito nel centro storico di Monteforte: maschile 10,605km e femminile 6,060km.
Tra le donne ben si comporta Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) che con 20:02 conquista il secondo posto alle spalle della keniana Viola Jelagat (19:32) e davanti a Laila Soufyane (Esercito) con 20:07. Da segnalare anche il 4° posto di Gloria Barale (Cus Torino) in 20:18 e il sesto di Giorgia Morano (Cus Torino) in 20:39.



(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)

---------------------------------------------------------

Ivrea (TO) 18 Gennaio. Prima prova del Campionato di Società Assoluto di Cross oggi a Ivrea in occasione del 15mo Ivrea Cross Country. Oltre 500 gli atleti al via in rappresentanza di oltre 70 società (di cui oltre 20 in lizza per il CDS) sotto gli occhi del primo cittadino del comune eporediese, Dott. Carlo Della Pepa.





Rispettati i pronostici della vigilia con gli atleti azzurri impegnati in gara a ricoprire il ruolo di assoluti protagonisti. Così nella prova assoluta femminile (6km) vince Alice Gaggi (Runner Team 99), campionessa mondiale di corsa in montagna 2013, che si lascia dietro a 36 secondi Abera Tarikua Fiseha (Giannonerunning Circuit); ottima terza è l’azzurrina della corsa in montagna Eleonora Curtabbi (Cus Torino), prima della categoria juniores. 10ma piazza per Lisa Migliorini (Runner Team 99), prima della categoria promesse.

Nella categoria allieve (4 km) successo per Valentina Gemetto (Atl. Saluzzo) che ben si era comportata al Cross Internazionale del Campaccio dello scorso 6 gennaio; alle sue spalle la coppia della Sisport Fiat formata da Chiara Schiavon e Claire Maureen Kendell.

In campo maschile ad imporsi nettamente  nella prova assoluta (10km) è l’under 23 Italo Quazzola (Atl. Piemonte), azzurro agli Europei di cross dello scorso dicembre; come per la Gaggi anche qui il distacco nei confronti del secondo classificato, un pur ottimo Daniele Ansaldi (Atl. Fossano ’75) anch’egli categoria promesse, si attesta sui 40 secondi. Terza piazza per Luca Massimino (Roata Chiusani), primo della categoria seniores.

Nella categoria juniores (8 km) l’altro azzurro agli Europei di Bulgaria, Pietro Riva (Atl. Alba), è senza rivali e si impone con quasi un minuto sulla concorrenza; alle sue spalle Ilyasse Benslima (Cus Torino) e Marco Gattoni (UGB).

È invece una volata a decretare il vincitore della prova allievi (5 km) con Francesco Breusa che regola il compagno di club dell'Atl. Pinerolo Amanuel Falci; terza piazza per Riccardo Rabino (Atl. Saluzzo).


Da segnalare ancora i risultati per le categorie giovanili con Francesco Genova (Atl. Giò 22 Rivera) ad aggiudicarsi la prova cadetti davanti a Leonardo Appetito (Genzianella) e a Lorenzo Caretti (GAV); e Irene Carrer (Bugella Sport) a vincere la prova cadette seguita da Elisabetta Fulchero (Pod. Valle Varaita) e da Ester Ziliani (Atl. Stronese).


Secondo e ultimo appuntamento con il Campionato Assoluto di Società domenica 8 febbraio a Caselle in una prova valida anche come campionato regionale individuale. I campionati italiani di società sono invece in programma il 14-15 marzo a Fiuggi.


Risultati

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)





------------------------------------------------------------------------------

Domenica 18 gennaio 2015   Novi Ligure
  
Costa-Gagliardi-Silvani si aggiudicano il Cross di Novi

Un buon riscontro per il Cross Fidal Città di Novi Ligure incardinata nell'ambito della giornata dello sport di Novi Ligure organizzata dal comitato regionale CSAIN con luogo di ritrovo e disputa delle corse l'Ippodromo della città. Segue su: biocorrendo

Classifiche Complete




Fidal - Cross Città di Novi Ligure, Memorial "Giacomo" - Novi Ligure km 6 e 4:


SM 50-55-60, 58 classificati
Uomini km 6


1° Giorgio Costa, Pol. Mezzaluna Villanova d'Asti, 22'49"

2° Roberto Zunino, Atletica Pavese, 23'41"

3° Rosario Ruggiero, Pol. Mezzaluna Villanova d'Asti, 23'52"

4° Enrico Lamberti, Cambiaso Risso, 24'06"

5° Nicola Calia, GP Solvay, 24'09"
J/PSenior fino a SM 45, 56 classificati


Uomini km 6


1° Gabriele Gagliardi, S.S. Vittorio Alfieri Asti, 21'35"

2° Alessandro Pisani, A. Atletica Candelo, 22'02"

3° Diego Picollo, Maratoneti Genovesi, 22'06"

4° Giovanni Ravarino, G.S.D. Sai Frecce Bianche, 22'12"

5° Abdoulay Mamadou Yally, Atletica Novese (Aics), 22'28"

AM-SM 65 e D tutte le categorie, 49 classificati

Donne km 4


1^ Elehanna Silvani, G.P. Solvay, 21'19"

2^ Susanna Scaramucci, Atletica Varazze, 22'48"

3^ Tania Silvani, G.P. Solvay, 23'04"

4^ Luisa Gemme, Atletica Alessandria, 23'21"

5^ Sandra Belletti, G.S.D. Brancaleone Asti, 23'31"

5^ Annalisa Mazzarello, Atletica Novese, 23'31"

Società più numerose


1^ Atletica Alessandria

2^ Maratoneti Genovesi

3^ GP Solvay

4^ Ata Acqui

5^ Derthona Atletica

6^ Brancaleone Asti

(Bio Correndo)



-------------------------------------------------------------------------------
11/01/2015.  Gattico (NO)


NC  - 7^ Gattico Corre per Beneficenza - Gattico (NO) km 16
Come sempre alcuni atleti biellesi presenti a queste gare molto belle.




Ordine di arrivo Uomini

1° Rolando Piana, La Recastello Radici Group, 53'55"
2° Salay Ouyat, Atletica Palzola, 56'14"
3° Stefano Luciani, libero, 56'26"
4° Paolo Proserpio, Atletica Palzola, 56'35"
5° Giuseppe Bollini, Amatori Atletica Casorate, 56'40"
6° Stefano Velatta, As Gaglianico Biella
7° Marco Gattoni, Unione Giovane Biella
8° Stefano Contardi, Atletica Pavese
Ordine di Arrivo Donne

1^ Sabina Ambrosetti, Atletica 3V
2^ Eugenia Giorgia Vasconi, libera
3^ Michela Piana, Asd Caddese
4^ Valeria Bellan, Atletica San Marco
5^ Lorena di Vito, Cus Pro Patria

(Grazie a Stefano Contardi e al blog di Beppe Bollini)


-----------------------------------------------------

10/01/2015    Castelletto Ticino sabato

3° prova e nel complesso record storico di presenze ,siamo a oltre 900 in 3 gare..spettacolare anche la presenza di 50 bimbi nel minigiro..abbiamo un volto nuovo arrivato con il fortissimo Fabio De Angeli che è il giovane Matteo Borgnolo (1996) che è arrivato davanti al forte Salah Ouyat , tra le donne vittoria di Lara Giardino davanti Sabina Ambrosetti e Giarda Loretta..grazie a tutti gli oltre 300 partecipanti e a tutti i fotografi che ci hanno seguito in queste gare Barbieri ArturoDario -  Antonini-Foto e Carlo Bolla, alle splendide miss Michelle Gnoato e  Miriana Gnoato e a tutti voi...Ci vediamo per il 21 a trecate per la chiusura...

        Lara Giardino ( Atletica Saluzzo )                 Fabio De Angeli ( A.S.D. Circuito Running )           
----------------------------------------------------------------------------------------
Torino (TO) 10 gennaio.
Buona prestazione al Great Edimburgh XCountry, cross internazionale inserito nel circuito IAAF Cross Country Permit meeting, per Elena Romagnolo (Esercito) che chiude al nono posto la prova senior. Il Cross di Edimburgo vedeva opposto il Team Europe alle rappresentative di Gran Bretagna e Stati Uniti. Nella categoria assoluta femminile oltre alla Romagnolo era presente anche l’azzurra Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) che conquista il 23mo posto.
Al maschile 17ma piazza per Marouan Razine (Esercito), nella rappresentativa continentale insieme a Stefano La Rosa e Ahmed El Mazoury.


(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)

---------------------------------------------------------------------

06/01/2015
Cross. Buoni risultati per i piemontesi impegnati al Campaccio

S. Giorgio sul Legnano (MI) 6 gennaio. Il 2015 dell’atletica leggera riparte dal Campaccio, tradizionale appuntamento del 6 gennaio con il cross internazionale a San Giorgio sul Legnano.

Valeria Roffino

Tanti piemontesi in gara come d’abitudine. Nelle prove assolute al femminile successo per la keniana Janet Kisa ma ben si comportano le azzurre con un’ottima Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) 9° a completare il terzetto delle prime italiane a tagliare il traguardo composto anche da Federica Del Buono (Forestale) 7ma, e da Sara Dossena (Atl. Brescia 1950) 8°. Alle spalle della Roffino si susseguono gli arrivi delle atlete piemontesi con Sara Brogiato (Aeronautica) 10ma, Alice Gaggi (Runner Team 99) 11ma, Gloria Barale (Cus Torino) 13ma, Valentina Costanza (Esercito) 15ma, Martina Merlo (Aeronautica) 17ma, Giorgia Morano (Cus Torino) 23ma.

Al maschile bene Italo Quazzola (Atl. Piemonte), ottavo sul traguardo, primo nella categoria u23 e 5° azzurro all’arrivo (vince lo statunitense Dathan Ritzenhein in volata su Andrea Lalli, segue sul podio Daniele Meucci). 18mo al traguardo e terzo nella categoria under 23 Flavio Ponzina (Atl. Piemonte) mentre per Davide Scaglia (Atl. Alba) arriva il 10mo posto di categoria (32mo all’arrivo).

Nella prova riservata alle allieve ottimo secondo posto per Valentina Gemetto (Atl. Saluzzo), preceduta solo da Marta Zenoni (Atl. Bergamo 1959); da segnalare anche il 12mo posto di Chiara Schiavon (Sisport) e il 20mo di Annalisa Barone (Cus Torino).

Al maschile prova comune per allievi e juniores. Migliore dei piemontesi Amanuel Falci (Atl. Pinerolo), 10mo sul traguardo e 6° nella categoria allievi. Ben si comporta anche Riccardo Rabino (Atl. Saluzzo), 20mo assoluto e 10mo nella categoria allievi. Seguono Marco Gattoni (UGB), 11mo juniores e 21mo nella classifica complessiva, Francesco Breusa (Atl. Pinerolo), 11mo tra gli allievi e 22mo sul traguardo, Alessandro Patrucco (Atl. Piemonte) 14mo juniores e 26mo assoluto.


(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)




--------------------------------------------------------------------------------
06/01/2015
MARATONA DI CREVALCORE e della MEZZA DELLA BEFANA ( Bologna )

Due atleti biellesi presenti alla mezza maratona.. sono:


BANFO SIMONA           PISANI ALESSANDRO
                             
               

BANFO SIMONA
( atletica candelo ) si piazza al   5° di categoria - PISANI ALESSANDRO ( atletica candelo ) si piazza 5° assoluto e 1 degli italiani con il tempo di 1.16.40
---------------------------------------------------------------------------
Winter Edition 06/01/2015  ( CREMONA )

Il biellese Stefano Velatta ( A.S. Gaglianico 1974 ) si piazza in 2° posizione assoluta con il tempo di 1ora e 14 minuti.

Ottima riuscita per la seconda edizione della CasalmoRun Winter Edition. 500 iscritti tra competitiva e non; una splendida giornata di sole ha consentito ai nostri Runner giunti da tutta la regione di apprezzare la bellezza del nostro percorso immerso nella Valle dei Navigli. A breve le classifiche e le foto della gara scaricabili direttamente dal sito internet. Grazie a tutti i volontari per la collaborazione.  Alla prossima

-------------------------------------------------------------------------------------
Giovedì 1 gennaio 2015  Acqui Terme



Qualche novità rispetto alla domenica precedente, se in campo maschile rivince Ramorino i compartecipi sono diversi, da Gabriele Poggi a Marco Menonna.
Per tutte le info.. clicca qui
Primo degli atleti biellesi Marco Menonna  GS SPLENDOR COSSATO BI  con il tempo di 19'20"  che si piazza al 4° posto  altri atleti sempre del cossato si sono
piazziati:  20° MERLO Paolo GS SPLENDOR COSSATO BI 21'26" -  86°  CRESTANI Patrizia GS SPLENDOR COSSATO BI 35'20"

Uomini

1° Corrado Ramorino, Gruppo Città di Genova, 17’43”
2° Gabriele Poggi, Cambiaso Risso, 18’30”
3° Saverio Bavosio, Ata Acqui, 18’52”
4° Marco Menonna, G.S. Splendor Cossato, 19’20”
5° Roberto Cornaglia, Sai Frecce Bianche, 19’38”
-------------------------------------------------------------
Donne
1^ Elena Jaccheri, Pod. La Galla Pontedera, 22’32”
2^ Sonia Saad, GP Solvay 22’57”
3^ Annalisa Mazzarello, Atletica Novese 22’59”
4^ Concetta Graci, Ata Acqui, 23’03”
5^ Susanna Scaramucci, Atletica Varazze 23’15"
- Classifica di Stellio Sciutto -
(Grazie a Pier Marco Gallo, immagine di copertina di Alessio Pedemonte)
-----------------------------------------------------------------------------------------------

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu