biellaedintorni

Vai ai contenuti

Menu principale:




AMICI di BIELLAeDINTORNI


By Ale.
-------------------------------------------------------------------------------------


 







----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
VERIFICARE SEMPRE CON GLI ORGANIZZATORI GLI ORARI DI PARTENZA

BOZZA

Calendario  2014  Bi - VC  




----------------------------------------------------------------------------------------------------



   Organizzi gare di di atletica? ... Invia i volantini  e i calendari gare  verranno inseriti nel sito. carlo.bolla@biellaedintorni.it  / carlo6960@gmail.com  



21/04/2014. Sizzano
Trail di Sizzano 10km,600metri molti i biellesi presenti nonostante la pioggia.
Primi classificati: 1 Sergio Prolo
, 2 Guglielmetti Francesco, 3 Stefano Velatta.
Per le donne 1 Baykova Julia, 2 Bellan Valeria, 3 Picozzi Roberta.


 Foto Zinga                                                                                       Foto Zinga
1 Sergio Prolo, 2 Guglielmetti Francesco, 3 Stefano Velatta.          1 Baykova Julia, 2 Bellan Valeria, 3 Picozzi Roberta.

 
FOTO Zinga       Elisa Gilardi                             Alessandro Zingarelli, Fabio Bambola Lovisetto, Stefano Velatta, Elisa Gilardi e Davide Dell'Aquila
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Sono biellesi
le prime due italiane al traguardo della "Tuttadritta", gara internazionale sulla distanza dei 10 chilometri organizzata oggi a Torino: Fatna Maraoui (Esercito Italiano) allenata da Claudio Canatone, ha terminato al 3° posto assoluto; Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) seguita da Clelia Zola ha chiuso 8° assoluta, seconda tra le azzurre. Leggi tutto su: www.newsbiella.it








Strada. TuttaDritta a Simukeka e Yingying Zhang.

Torino (TO) 13 aprile. Con il successo del ruandese Jean Baptiste Simukeka con 30:90 e della cinese Yingying Zhang in 32:43 va in archivio la 12ma edizione della Tuttadritta internazionale, la corsa podistica di 10km organizzata da Turin Marathon su un percorso completamente lineare: partenza da Piazza Castello, il salotto di Torino, e arrivo alla Palazzina di Caccia di Stupinigi senza mai una curva.


La gara maschile ha visto la netta supremazia di Simukeka, atleta che vanta un personale sui 10km di 29:29 realizzato proprio in Italia nel 2011 a Firenze, mentre nel 2014 vanta un primato stagionale sulla distanza di 29:44 corso il 30 marzo a Ciampino. Alle sue spalle si piazza il marocchino della Pod. Tranese Youssef Sbaai con un tempo finale di 30:54; terzo gradino del podio per il primo degli italiani, Mattia Scalas (Pol. Atl. Serramanna) con 31:15. Ai piedi del podio seguono Erik Rosaire (APD Pont-Saint-Martin) con 31:23 e Luigi La Bella (Atl. Casone Noceto) con 31:30.


In campo femminile la gara è stata dominata dalle ragazze della nazionale cinese seguita dal tecnico italiano Renato Canova e di stanza in questo periodo a Cantalupa nel torinese; la nazionale asiatica piazza sei atlete nelle prime 10 facendo doppietta grazie al successo di Zhang (32:43) e al secondo posto di Chao Yue (33:02). Terzo gradino del podio per l’azzurra dell’EsercitoFatna Maraoui che, dopo i mondiali di mezza maratona, ha dato una buona prova di efficienza coprendo la distanza dei 10km in 33:23. Maraoui è riuscita a inserirsi tra le cinesi che continuano ad occupare le parti alte della classifica con Zhenzhu Li (4° in 33.39), Yinli He (5° con 33:56), Huimin Xiao (7° in 34:31) e Ruihuan Liu (10ma in 35:00). Nelle prime dieci le non cinesi, oltre a Maraoui, sono la keniana Rebecca Korir (6° in 34:00) e le italiane Valeria Roffino (Fiamme Azzurre), al rientro alle competizioni dopo tre mesi di stop (8° in 34:47, non lontana dal 34:12 ottenuto nel settembre dello scorso anno a Molfetta e che rappresenta il suo primato personale sulla distanza) e Giorgia Morano (Cus Torino), 9° con 34:58, suo nuovo primato personale (aveva 35:19 corso nel dicembre 2012 a Roma).


Una giornata di sport pensando che correre può giovare anche ad altre persone. Questo è stato il motivo per cui Turin Marathon ha sposato con Tutta Dritta la campagna solidale a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, donando un euro di ogni pettorale alla ricerca.








---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


12^ RIEDIZIONE BIELLA - GRAGLIA - 13/04/2014





                Alberto Mosca -  Katarzyna Kuzminska



CLASSIFICA




COMUNICATO STAMPA

GAGLIANICO - Una domenica delle Palme anche all'insegna dello sport quella del 2014 per il santuario mariano di Graglia. Si è svolta infatti proprio questa domenica la 12^ riedizione della gara podistica organizzata, dalla A.S.Gaglianico 1974, "Biella - Santuario di Graglia". Dopo una settimana di primavera avanzata, un cielo grigio e una temperatura decisamente più fresca hanno atteso i podisti che si sono cimentati negli 11 km e spiccioli che dai Giardini Zumaglini del centro città li portavano a salire attraverso Occhieppo Inferiore, Muzzano e Graglia fino al Santuario. Podisti che si son dati appuntamento a Biella in numero considerevolmente superiore - in parte anche alle aspettative degli organizzatori - rispetto alle edizioni precedenti: 329 erano gli atleti preiscritti, qualche fisiologica defezione dell'ultimo minuto, e iscrizioni mattutine che hanno completato un gruppo di 347 partecipanti. Tra coloro che non hanno rinunciato alla "Biella-Graglia" ci sono stati, come preannunciato, i due campioni biellesi freschi di titolo italiano SM 35 sulle lunghe distanze: Alberto Mosca, campione italiano di maratona, e Stefano Velatta, atleta di casa Gaglianico74 e campione italiano di 100 km. E proprio Alberto Mosca non ha smentito una certa tradizione che, con qualche eccezione, lo ha spesso visto vincitore su questa competizione. Il biellese in forze all'Atletica Palzola di Gattico (NO) si è imposto così su tutti i concorrenti tagliando per primo il traguardo con il tempo di 42.25.8. Al secondo posto l'ha spuntata sul triverese Carlo Torello Viera, Massimo Farcoz, giovane atleta valdostano dell’APD PONT-SAINT- MARTIN, con il tempo di 44.26.4. Terzo gradino assoluto del podio toccato quindi a Carlo Torello Viera, portacolori GS Genzianella Ceppo Morello, con il tempo di 45.00.4.
Per quanto riguarda il settore femminile, la "Biella-Graglia" 2014 ha visto il predominio di Katarzyna Kuzminska, atleta tesserata per l’Atletica Canavesana, davanti a un'ottima Marta Gariglio dello Splendor Cossato seconda con il tempo di 51.52.1 davanti a Melissa Ragonesi, portacolori dell’ ASD Garvellona VCO, con il tempo di 52.14.1.
Notevoli anche le prestazioni di chi ha conquistato posizioni di rilievo non nella classifica assoluta ma in quelle delle rispettive categorie anagrafiche. Di queste riportiamo i podi:

Per la categoria JPSM: al primo posto Luca Valz, 45.47.0, al secondo posto Andrea Nicolo Unione Giovane Biella, 45.51.5, al terzo posto Alan Piletta Massaro GS A Valsesia 45.55.0
Per la categoria SM 35: al primo posto Stefano Velatta AS Gaglianico 1974, 46.07.7, al secondo posto Cristiano Bertinotti GS A Valsesia, 48.10.7, al terzo posto Fabio Lovisetto, AS Gaglianico 1974, 48.14.4. Per la categoria SM 40: al primo posto Paolo Zilvetti ATL Candelo, 45.18.3, al secondo posto Silvio Balzaretti ATL Monterosa, 45.41.3, al terzo posto Davide Rispoli ATL Giò 22 Rivera , 46.15.7.
Per la categoria SM 45: al primo posto Sergio Prolo GS A Valasesia, 46.24.4, al secondo posto Fabrizio Attardi ATL Monterosa, 46.37.2, al terzo posto Marco Barp ASD Giannonerunning Circuit , 48.06.8.
Per la categoria SM 50: al primo posto Valentino Osiliero Gruppo Amici Corsa, 46.53.9 , al secondo posto Cesare Chiabrera GSD Brancaleone Asti, 51.00.2, al terzo posto Ugo Aglì Atletica Valpellice , 51.06.0.
Per la categoria SM 55: al primo posto Ferdinando Landino ATL Giò 22 Rivera, 49.14.2, al secondo posto Pierpaolo Fontan Atl Susa, 49.46.7, al terzo posto Enrico Cavaletto ASD Canavese 2005, 50.08.4. Per la categoria SM 60: al primo posto Mauro Jannone Circuito Running, 49.43.4, al secondo posto Marino Portigliotti GSA Valsesia, 53.52.0, al terzo posto Franco Pellanda Pietro Micca, 54.45.5.
Per la categoria SM 65 e oltre: al primo posto Bruno Innocente GSA Valsesia , 56.32.2,al secondo posto Vincenzo Imbrosci GSA Valsesia, 57.06.8, al terzo posto Claudio Milan ATL Susa, 57.50.8ù
Di seguito i podi di categoria del settore femminile:
Per la categoria JPSF: al primo posto Erika Forni GSA Valsesia, 54.53.1, al secondo posto Sarah Aime L’Epee Atletica Settimese, 57.07.5, al terzo posto Maria Di Napoli AS Olimpia Runners, 59.18.0.
Per la categoria SF 35: al primo posto Elisabetta Travaglini Gruppo Amici Corsa, 1.00.41, al secondo posto Silvia Grua Atletica Settimese, 1.02.42, al terzo posto Argentina Copasso AS Gaglianico 1974, 1.03.38.
Per la categoria SF 40: al primo posto Angela Lano GSD Brancaleone Asti, 53.17.6, al secondo posto Tiziana Borri AS Gaglianico 1974, 59.23.5, al terzo posto Barbara Vasecchi Biella Running, 1.03.21. Per la categoria SF 45: al primo posto Liliana Pagliero GSD

Brancaleone Asti, 1.01.13, al secondo posto Monica Perardi, APD Pont Saint Martin, 1.04.43, al terzo posto Simonetta Tagliavini ASD Olimpia Runners, 1.05.02.
Per la categoria SF 50: al primo posto Margherita Grosso GSD Brancaleone Asti, 53.45.7, al secondo posto Sandra Belletti, GSD Brancaleone Asti,1.00.18, al terzo posto Elisabetta Paraluppi AS Gaglianico 1974, 1.06.01. Per la categoria SF 55: al primo posto Mari Giovanna Cerutti GS A Valsesia, 59.35.8, al secondo posto Elisabetta Sulis GSD Brancaleone Asti, 1.07.13, al terzo posto Nives Minazzi GSA Valsesia, 1.08.36.
Per la categoria SF 60 e oltre: al primo posto Gianna Vaccari ATL Lessona, 1.10.26, al secondo posto Gloria Barboni AS Gaglianico 1974, 1.10.27, al terzo posto Antonietta Grassi GSA Valsesia, 1.13.24.
Nella classifica riservata alle Società per il conseguimento del Trofeo "Dott. Franco Coda", dietro ai padroni di casa della A.S.Gaglianico 1974, che hanno rinunciato, davanti a tutte si è classificato il G.S.A. Valsesia, seguito da Biella Running e GS Splendor Cossato a seguire ben 48 società classificate.

Associazione Sportiva Dilettantistica
A.S. GAGLIANICO 1974
Via Monte Grappa 61 – 13894 Gaglianico – BIELLA
Rec. Tel. Cappio Alberto – 015 541848 / Fax: 1782713768 / E-Mail: vc008@fidal.it
C.F. 90053680022 - P.IVA 02309220024
Codice FIDAL: VC 008 - Sito internet : www.gaglianico74.it



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
  
12/04/2014. Gaglianico ( BI )

Grande successo per l'escapada 2014, circa 120 i presenti per una giornata di festa per allenamento collettivo di 3  km circa, alla fine della corsetta rinfresco e  estrazione un paio di scarpe tenniche.
Ancora grazie a BIELLASPORT di Gaglianico.





------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

11/04/ 2014. Gaglianico. ( BI )

Circa 140 i partenti per la gara oganizzata da Avis, vincono:  Fenaroli Maurizio e Trinchero Emanuela
   


------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
14^ SuisseGas Milano Marathon   |   6/4/2014


  Alberto Mosca diventa Campione Italiano



Cambio in corsa, al 20 ricevuto ordine di staccarmi dalla prima donna e stare con la terza. Il ritmo era perfetto per finire l'allenamento e così l'ho accompagnata fino al traguardo.... e poi una piacevole sorpresa
Fai il pacer e alla fine ti ritrovi Campione Italiano M35 di Maratona


-------------------------------------------------------------------------
1   
KIPROP FRANCIS  KENIA  KEN  SM   02:08:53   
2    TUM STEPHEN KIPKEMEI  KENIA  KEN  SM   02:10:41  
3   
KIBROM GHEBRE W.  ERITREA  ERI  SM   02:11:12   
-------------------------------------------------------------------------   
1   
JEPKESHO VISILINE  KENIA  KEN  SF   02:28:40    
2  
 JEPKOECH MONICA  KENIA  KEN  SF   02:34:49   
3
  MEGERSA MERGERTU TAFA  ETIOPIA  ETH  SF   02:35:41

Classifiche qui



Foto di :
Alfredo Carameli




------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
05/04/ 2014. Vigliano Biellese. ( BI )
Vincono la 10° edizione Porte aperte da Bardelle:  Pisani Alessandro e  Menonna Valentina
       
Pisani Alessandro      Menonna  Valentina
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
05/04/ 2014. BIELLA

Podismo sociale - Ieri Vivicittà, la corsa podistica all'interno del carcere di Biella


Ieri pomeriggio nella Casa Circondariale di Biella è stata organizzata la 7ª edizione biellese del Trofeo "Vivicittà-Porte Aperte", manifestazione podistica che da oltre 30 anni si svolge in contemporanea in numerose città italiane e straniere con l'obiettivo di unire i popoli sui temi dello sport, della natura, della pace e della tolleranza.  Leggi articolo completo su:
www.newsbiella.it




----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


30/3/2014     7^ Imperia International Half Marathon e 10 Km città di Imperia  
Alberto Mosca secondo alla 10 km di Imperia. Monica Tiengo sul podio nella mezza maratona nella categoria MF35


Alberto Mosca                              Monica Tiengo
 
Ancora un podio per Alberto Mosca: il biellese ha sfiorato la vittoria alla 10 km di Imperia, battuto in volata dal compagno di squadra Andrea Secchieri al traguardo in 32'18"; sul terzo gradino del podio Mouhaddir El Mehdi (Gruppo Città di Genova) in 33'42". L'Atletica Palzola Novara ha vinto il trofeo a squadre. Tra le donne successo di Sonia Andolina (Gruppo Città di Genova) in 41'13": al traguardo la biellese Luisella Bavassano (Gac Pettinengo) che ha chiuso 32ª assoluta e 3ª di categoria SF55. Complessivamente 115 gli atleti classificati, tra cui molti francesi provenienti dalle vicine società della Costa Azzurra.

Contestualmente è andata in scena anche la 7ª edizione della Mezza Maratona internazionale di Imperia, vinta dal kenyano Thomas James Lokomwa in 1h4'50" davanti al marocchino Lhoussanie Oukhrid e al francese Paul Omuya. In classifica anche due biellesi: Marco Vivoli (Zegna Trivero), 72° assoluto in 1h36'28", tempo che gli è valso il 6° posto nella categoria SM35; Attilio Viola (Gac Pettinengo) 13° SM60 in 1h57'15". Successo kenyano anche tra le donne con Lucy Wambui Murgi in 1h15'05". Festeggia il podio Monica Tiengo (Olimpia Runners) che ha terminato 23ª assoluta e 2ª di categoria MF35 con il tempo di 1h49'28".

ma.ac





-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
RIVAROLO.
Quasi 1200 a Rivarolo i partecipanti alla 3° edizione Gas Energy Rivarolo Half Marathon e alla contemporanea corsa competitiva sui 10km, primo evento organizzato dall’ASD Durbano Gas Energy Team. La prova sulla Mezza Maratona, valida come 5° prova del Trofeo Corri Piemonte Strada, ha visto il successo, al maschile, di Abdelhadi Laaouina (Pod. Tranese); alle sue spalle il compagno di club Youssef Sbaai mentre il terzo gradino del podio è per Khalid Ghallab (Gruppo Città di Genova) davanti a Francesco Bianco (Atl. Palzola). Nella prova femminile vittoria per Abera Fisseha Tarikua (Cus Torino) davanti a Romina Cavallera (Roata Chiusani) e a Valentina Menonna (Splendor Cossato); seguono Kadija Arafi (Gruppo Città di Genova) e Federica Scidà (Runner Team 99).

Nella 10km in campo maschile successo per Erik Rosaire (APD Pont Saint Martin), davanti a  Igor Martello (Base Running) e a Davide Cestariolli (Atl. Candelo); al femminile Stella Riva (Atl. Susa), davanti a Rudasso Viviana (Gruppo Città di Genova) e a Mattone Giuseppina (Boves Run).



-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



Seregno (MI) 30 marzo. 2014
Stefano Velatta conclude la sua fatica lunga 100km. poco sopra le 8 ore , quinto assoluto e   
Campione Italiano di categoria.

Strada 100km. Stefano Velatta 5° ai Campionati Italiani


Seregno (MI) 30 marzo. 5° posto ai Campionati Italiani della 100km per Stefano Velatta (A.S. Gaglianico 1974): 8h16:48 il tempo del biellese sul traguardo alle spalle di Alberico Di Cecco, Valerio Conori e Marco Lombardi. Per Velatta, passato al mondo dell’atletica da quattro anni dopo aver a lungo frequentato il ciclismo, era la prima 100km per la quale ha iniziato a prepararsi da ottobre correndo tre maratone e allenamenti lunghi da 50 a 70km. Obiettivo per il biellese resta quello di entrare nella selezione azzurra per il Passatore di Firenze (24 maggio) e poi, perché no, per i Mondiali in Qatar. Tra i suoi preparatori Clelia Zola, Fiduciario Tecnico Regionale del Piemonte, mentre l’azzurra di cross e delle siepi Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) ha condiviso con lui qualche km di allenamento.

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)




Premiazione: Stefano Velatta



   
Le foto sono di: Noemi e Valeria.
Stefano durante i primi metri di gara e dopo la lunga fatica insieme la grande Clelia Zola che lo a accompagnato in bici.

Grande anche il biellese Pavan Giuliano..... pure lui conclude la sua fatica complimenti

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

30/03/2013. Piatto ( BI )

Grande successo per la 2° edizione  trail di piatto, oltre 100 i partecipanti nelle varie distanze.



Nella corta si impone: Torello Viera Carlo, Wilmer Berra, Andrea Battagion.  Donne : Manfrinato Antonella, Carolina Viazzo, Caveggia Roberta.
Sulla lunga distanza: Fenaroli Maurizio, Mersi Enzo, Pisani Alessandro.
Per le donne: Simona Banfo, Manuela Sita', Paola Bonetta.



Presenti alla maraton di jerusalem due Biellesi ecco i risultati
Dona' Giordano : 04:16:42
Roberto Danasino : 04:01:25




-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Biella Running festeggia alla Stramilano 2014




La pioggia e il freddo previsti per il weekend non hanno rovinato la festa dei 55 runners biellesi che sulle strade del capoluogo lombardo hanno portato a termine il “Progetto Stramilamo 2014”, anzi, un inaspettato squarcio di sole che ha fatto capolino tra le nuvole poco prima del via ha consentito agli oltre 5000 partecipanti di terminare i 21 chilometri e 97 metri all’asciutto. Il programma ideato dalla società Biella Running con il supporto tecnico di Andrea Bello e Clelia Zola, che fa seguito al “Progetto Maratona Autunnale 2013” (terminato a novembre con la Turin Marathon)  ha visto il folto gruppo di atleti dilettanti impegnati nel raggiungere i propri personali obiettivi dopo 9 settimane di allenamento.

<<E’ stata veramente una bella festa come ci eravamo prefissati – spiega il responsabile del progetto Paolo Vialardi -, la trasferta in bus, la gara addirittura sotto il sole e poi le prestazioni che hanno regalato gratificazione ai partecipanti al progetto confermando la validità delle tabelle e degli allenamenti comuni che hanno consentito dei miglioramenti cronometrici praticamente a tutti. E’ stato bello poi vedere al via anche tanti amici biellesi delle altre società e su tutti ci terrei a sottolineare la prova di Ilaria Zaccagni, atleta non professionista ma capace di chiudere 9a assoluta nella categoria femminile in 1 ora 17’21” e di Valentino Osiliero. Ciliegina sulla torta e poi arrivato dalla Maratona di Roma il risultato della nostra atleta Lara Giardino che ha chiuso in 3h11’ vincendo il titolo italiano banacari>>.

La gara dei top runner è stata vinta da vince dal kenyano Thomas J. Lokomwa, che con il crono di 1h01’39” riesce ad avere la meglio sul connazionale vincitore della scorsa edizione Kiprop Limo (1h01’55”). Successo keniano anche tra le donne con Lucy Wambui Murigi che chiude in 1h10’52”. La Stramilano agonistica (21 km 97 m) ha visto all’arrivo 5.030 gli atleti mentre in totale i partecipanti alla Stramilano (10 km) e Stramilanina hanno superato quota 50.000.  

Di seguito i risultati dei partecipanti al Progetto Stramilano.

Paolo   Vialardi            Biella Running         1h40’42

Paolo   Carnazzi           Biella Running         1h23’20

Roberto           Sublimi Biella Running          1h23’38

Marco  Ravetti            Biella Running           1h28’22

Chiara  Finotti  Biella Running                      1h48’21

Consuelo         Rapa    Biella Running           1h50’42

Andrea Monticone       Biella Running            1h39’50

Andrea Frassati            Biella Running         1h36’00

Iuliana  Botezatu          Biella Running         1h48’21

Andrea Cortese           Biella Running           1h39’41

Marco  Mainardi          Biella Running           1h48’41

Pamela De Gaspari      Biella Running            1h58’11

Carlo   Grosso Biella Running                     1h37’23

Roberto           Lanza   Biella Running          1h50’49

Enrico  Pesce   Biella Running                    1h53’58

Amatista Massimo    Biella Running                1h40’11

Sara     Bignami            Biella Running        1h50’11

Andrea Favaro Biella Running                      1h45’37

Orietta Chiocchetti       Biella Running          1h51’24

Silvio    Fantini  Biella Running                 1’29h35

Silvia    Cominazzi        Biella Running         1h48’56

Roberto           Bergamo    Biella Running       1h41’00

Alberto            Angelino    Biella Running     1h43’36

Simone Viana   Biella Running                     1h34’41

Stefano            Viana   Biella Running         2h01’50

Enrico  Lazzarotto        Biella Running          1h37’23

Marco  Olivetto            Biella Running         1h52’27

Barbara           Valsecchi    Biella Running     1h42’52

Edoardo          Gilardino     Biella Running     1h38’08

Roberta           Bacchi  Biella Running          1h58’16

Federico          Sangiorgi    Biella Running     1h35’49

Andrea Mosca Biella Running                       1h36’31

Elena    Benigni Biella Running                   1h57’23

Simone Compagnin      Biella Running              1h44’05

Patrick Caucino           Biella Running          1h49’10

Valentino         Osiliero    G.A.C. Pettinengo   1h21’23

Luciano            Bernardi   G.s.A. Pollone      1h43’44

Pietro   Mosca Gsa Pollone                        1h40’46

Andrea Miola   G.S. E.Zegna                       1h29’33

Antonella     Rossetti Gli Orsi Biella Podismo    1h53’55

Marco  Cesaretto    Gli Orsi Biella Podismo       1h27’10

Mauro  Peria    Olimpia Runners                   1h49’15

Franco Pellanda           Pietro Micca Biella     1h28’20

Davide Michele    Brizzi    Pietro Micca Biella   1h29’27

Piero    Righino Amici Del Ciclo                  2h00’19

Fabio   Trivero As Gaglianico 1974                1h34’22

Marco  Bosio   As Gaglianico 1974                 1h37’58

Marinella          Cherchi    As Gaglianico 1974  1h50’00

Argentina         Copasso  As Gaglianico 1974     1h41’26

Antonio            Lebole As Gaglianico 1974      1h33’20

Sandro Trivero As Gaglianico 1974                 1h35’39

Tiziana Borri    As Gaglianico 1974               1h41’05

Elisabetta      Paraluppi   As Gaglianico 1974    1h51’33

Pier Giorgio   Prina Mello As Gaglianico 1974     1h39’11


                                                                      
   




--------------------------------------------------------------------------------------------
20' edizione della Maratona di Roma
Domenica 23 Marzo 2014.



Campionessa italiana bancari: Lara Giardino


Lara Giardino è la miglior biellese classificata alla 20ª edizione della Maratona di Roma, corsa oggi nella capitale da circa 15.000 atleti. La biellese, tesserata per il Biella Running, ha chiuso al 19° posto assoluto (su 2.887 partecipanti donne) con il tempo in real time di 3'10"52, classificandosi 6ª di categoria Over 30 e niente meno che 7ª tra le atlete italiane al traguardo. Per lei però la grandissima soddisfazione di salire sul gradino più alto del podio nella speciale classifica degli interbancari, in rappresentanza della Banca Sella: la gara, infatti, era valida anche quale Campionato Italiano Bancari.
Ha vinto l'etiope Geda Ayelu Lemma in 2 ore 34'46". Miglior azzurra Emma Quaglia (Cus Genova) salita sul 3° gradino del podio dietro alla marocchina Janat Hanane. Tra i maschi, invece, il successo è andato all'etiope Legese Shume Hailu in 2 ore 9'44" davanti al connazionale Mekonnen Sisay Jisa e al kenyano Leonard Kipcoech Langat. Miglior italiano Domenico Ricatti (Aeronautica Militare) che ha chiuso al 4° posto. Miglior biellese il triathleta Paolo Zilvetti (Atletica Candelo) che ha terminato al 69° posto, 13° di categoria Over40 con il tempo di 2 ore 48'58". Sotto le 3 ore anche Giuseppe Chieppa della Pietro Micca Biella che ha terminato in 2h59'38",  Al traguardo anche numerosi altri atleti e atlete biellesi.

Per l'Atletica Candelo Luca Bergero (Over 30, 3h24'59"), Moreno Zucconelli (Over 60, 3h42'55") e Romildo Zucconelli (Over 65, 3h45'49"); per la Pietro Micca Biella Lorena Zanella (Over 50, 4h31'31"), Silvio Roma (Over 35, 3h12'09"), Mario Borgini (Over 45, 3h30'03"), Edoardo Lamanna (Over 40, 3h53'14"), Luigi Ploner (Over 60, 3h55'54"), Fausto Ramella Pairin (Over 50, 3h57'16"), Paolo Barberis Negra (Over 35, 4h06"17), Luca Demunari (Over 35, 4h21'54"); per il Biella Running Cesare Pedrazzo (Over 40, 3h29'59"), per l'Olimpia Runners Paolo Angeleri (Over 50, 3h24'37") e Gianmario Avetta (Over 45, 4h47'19"); per il Gaglianico 74 Alessio Revello (Over 30, 3h21'06"), Fausto Angela (Over 40, 3h34'36"), Elena Mila (Over 35, 3h58'23"), Maria Grazia Lazzarotto (Over 60, 4h41'45"); per lo Splendor Cossato Elena Fioretta (Over 45, 4h01'50"); per lo Zegna Trivero Nicola Falabella (Over 45, 3h14'23"); per la Vetta Mongrando Enrico Carta (Over 45, 3h34'12"), Simone Badone (Over 35, 3h43'19") e Marcello Russo (Over 40, 4h09'34"). Una piccola delegazione è scesa a Roma anche dalla Valsesia, tesserati per il Gsa: Sergio Prolo (Over 45, 3h11'36"), Alan Massaro Piletta (Over 25, 3h11'36"), Vilmer Locatelli (Over 50, 3h27'27"), Giuseppe Di Pinto (Over 55, 3h40'15"), Giovanni Di Pinto (Over 45, 3h47'59"), e Annie Monia Falanga (Over 40, 4h02'50").

Per articolo grazie a www.newsbiella.it  e  Maximiliano Accorinti

-------------------------------------------------------------------------------------------
3' di categoria e 5' ai campionati bancari —  CHIEPPA GIUSEPPE  PIETRO MICCA BIELLA  ITA  OVER40M   02:59:53   02:59:38   
GIARDINO LARA  BIELLA RUNNING A.S.D.  ITA  OVER30F   03:11:06   03:10:52  



Lara
e Giuseppe  presso Fori Imperiali-Colosseo, Roma!!!

Per le foto Grazie a Giuseppe Chieppa




-------------------------------------------------------------------------------------------
I vincitori  della maratona di roma 2014

Geda Ayelu LEMMA - TIME: 2:34:49                                                 Shume Legese HAILU - TIME: 2:09:47

CLASSIFICA QUI

Foto: Gianluca Vannicelli








--------------------------------------------------------------------------------------------

23/3/2014 Milano

Nella 39ᵃ edizione della mezza maratona meneghina sono primi Thomas J. Lokomwa (1h01:39) e Lucy Wambui Murigi (1h10:52). Quinto Yassine Rachik della Cento Torri Pavia in 1:04:32




Buona prestazione per la biellese  ZACCAGNI ILARIA  PIETRO MICCA BIELLA  chiude la mezza in 01:17:21  e si classifica al 9* posto femminile e 2 delle italiane, prima delle italiane Pinna Claudia c.u.s. Cagliari 01.16:03

Classifica qui

----------------------------------------------------------------------------------------------
Domenica 16 Marzo 2014  la 34^Biella Piedicavallo


Vincono la 34° Biella - Piedicavallo: Alberto Mosca  e  Maria Righetti


Foto manifestazione

Classificha


   1    MOSCA Alberto 1978 SM35 NO054 ATLETICA PALZOLA 1.08.30
   2    ABATE Gabriele 1979 SM35 BG479 G.S. OROBIE 1.09.41
   3    BIANCO Francesco 1977 SM35 NO054 ATLETICA PALZOLA 1.09.58

-----------------------------------------------------------------------------------------------
    1    RIGHETTI Maria 1986 SF CO208 ATL. LECCO-COLOMBO COSTRUZ. 1.21.58  
    2    MENONNA Valentina 1982 SF VC017 G.S. SPLENDOR COSSATO 1.24.29  
    3    DOSIO Cristina 1987 SF TO004 ATLETICA GIO' 22 RIVERA 1.27.00     


-------------------------------------------------------------------------------------------------
Tutte le classifiche categoria per categoria  -  si ringrazia: www.newsbiella.it

Assoluta Maschile (primi 10): 1° Alberto Mosca (Atl. Palzola) 1.08.30, 2° Gabriele Abate (Gs Orobie) 1.09.41, 3° Francesco Bianco (Atl. Palzola) 1.09.58, 4° Paolo Pizzato (Lib. Cernuschese) 1.10.48, 5° Juan David  Orozco Sanchez (Atl. Monterosa) 1.11.41, 6° Franco Zanotti (Gs Orobie) 1.12.54, 7° Salah Ouyat (Atl. Palzola) 1.13.51, 8° Pietro Colnaghi (Merate) 1.14.08, 9° Massimiliano Di Gioia (Atl. Palzola) 1.14.44, 10° Alessandro Pisani (Atl. Candelo) 1.15.25.

Assoluta Femminile (prime 10): 1ª Maria Righetti (Atl. Lecco) 1.21.58, 2ª Valentina Menonna (Splendor Cossato) 1.24.29, 3ª Cristina Dosio (Atl. Giò Rivera) 1.27.00, 4ª Eufemia Magro (Dragonero) 1.28.45, 5ª Katarzyna Kuzminska (Atl. Canavesana) 1.28.52, 6ª Daniela Maestroni (Gsa Valsesia) 1.31.55, 7ª Sonia Destro (Zegna Trivero) 1.33.23, 8ª Silvia Bolognesi (Cambiasso Risso) 1.35.12, 9ª Laura Bosisio (Merate) 1.42.33, 10ª Simona Banfo (Atl. Lessona) 1.45.10.

Seniores Femminile: 1ª Maria Righetti (Atl. Lecco) 1.21.58, 2ª Valentina Menonna (Splendor Cossato) 1.24.29, 3ª Cristina Dosio (Atl. Giò Rivera) 1.27.00, 4ª Sarah Aimee L'epee (Atl. Settimese) 1.52.19, 5ª Milena Foglio Stobbia (Olimpia Runners) 1.54.28, 6ª Marta Moretta (Gsa Valsesia) 2.00.03.  

Seniores F35: 1ª Eufemia Magro (Dragonero) 1.28.45, 2ª Katarzyna Kuzminska (Atl. Canavesana) 1.28.52, 3ª Daniela Maestroni (Gsa Valsesia) 1.31.55, 4ª Laura Bosisio (Merate) 1.42.33, 5ª Elena Mila (Gaglianico 74) 1.58.54, 6ª Margherita Santomauro (La Vetta Mongrando) 2.01.04, 7ª Erika Fabozzi (Gaglianico 74) 2.13.27.  

Seniores F40: 1ª Simona Banfo (Atl. Lessona) 1.45.10, 2ª Barbara Oglietti (Olimpia Runners) 1.50.44, 3ª Paola Birolo (Olimpia Runners) 1.51.29, 4ª Maria Congiu (Atl. Settimese) 1.52.18, 5ª Cinzia Stirparo (La Vetta Mongrando) 2.20.01.

Seniores F45: 1ª Sonia Destro (Zegna Trivero) 1.33.23, 2ª Gabriella Boi (Gaglianico 74) 1.47.33, 3ª Anna Manara (Gsa Valsesia) 1.52.42, 4ª Carmela Valli (Splendor Cossato) 1.53.49, 5ª Orietta Chiocchetti (Biella Running) 1.56.17, 6ª Patrizia Turtora (Bognanco) 1.58.43, 7ª Franca Gasparotto (Ugb Biella) 1.58.59, 8ª Daniela Ubertalli (Zegna Trivero) 1.59.41.  

Seniores F50: 1ª Teresa Camosso (Gspt 75) 1.47.01, 2ª Maria Gabriella Zignone (Gac Pettinengo) 1.56.18, 3ª Rosella Duoccio (Rivarolo 77) 2.03.09, 4ª Claretta Miglio (Gsa Valsesia) 2.05.06, 5ª Federica Acquadro (Gaglianico 74) 2.07.25.  

Seniores F55: 1ª Emanuela Zerbetto (Amici Del Ciclo) 2.18.39.  

Seniores F60: 1ª Silvia Bolognesi (Cambiasso Risso) 1.35.12, 2ª Gloria Barboni (Gaglianico 74) 2.09.28, 3ª Maria Grazia Lazzarotto (Gaglianico 74) 2.12.41, 4ª Elvira Bottoni (Amici Del Ciclo) 2.15.02.  

Seniores F65: 1ª Gianna Annita Vaccari (Atl. Lessona) 2.02.59, 2ª Mariella Pellerei (Pietro Micca Biella) 2.48.00.  

Seniores Maschile: 1° Juan David  Orozco Sanchez (Atl. Monterosa) 1.11.41, 2° Luca Gronchi (Atl. Giò Rivera) 1.17.09, 3° Alan  Massaro Piletta (Gsa Valsesia) 1.20.13, 4° Michael Mercandino (Splendor Cossato) 1.24.47, 5° Denis Feruglio (Gaglianico 74) 1.26.33, 6° Diego Faedo (Splendor Cossato) 1.32.32, 7° Christian Agnolin (Gac Pettinengo) 1.33.41, 8° Marco Ghilardelli (Olimpia Runners) 1.37.41, 9° Manuel  De Mori (Zegna Trivero) 1.40.22, 10° Marco Testa (Atl. Candelo) 1.41.45, 11° Luca Beltrami (Olimpia Runners) 1.42.06, 12° Stefano Pozzo (Olimpia Runners) 1.55.17, 13° Giampiero  Botalla Gambetta (La Vetta Mongrando) 1.55.46, 14° Simone Perona (Biella Running) 2.07.50.  

Seniores M35: 1° Alberto Mosca (Atl. Palzola) 1.08.30, 2° Gabriele Abate (Gs Orobie) 1.09.41, 3° Francesco Bianco (Atl. Palzola) 1.09.58, 4° Salah Ouyat (Atl. Palzola) 1.13.51, 5° Massimiliano Di Gioia (Atl. Palzola) 1.14.44, 6° Alessandro Pisani (Atl. Candelo) 1.15.25, 7° Carlo Torello Viera (Genzianella) 1.16.28, 8° Stefano Mattalia (Dragonero) 1.18.58, 9° Stefano Tettamanti (Azzurra Garbagnate) 1.20.20, 10° Cristiano Bertinotti (Gsa Valsesia) 1.23.38, 11° Fabio Lovisetto (Gaglianico 74) 1.24.05, 12° Massimo Pasqual Cucco (Atl. Candelo) 1.26.01, 13° Fabio Frontini (San Marco) 1.30.44, 14° Salvatore Saia (Splendor Cossato) 1.30.59, 15° Emilio Zambon (Atl. Varazze) 1.37.22, 16° Matteo Roncarolo (Pod. Arona) 1.38.13, 17° Alessandro Giana (Gaglianico 74) 1.38.16, 18° Leonardo Jon Scotta (Gsa Pollone) 1.41.52, 19° Andrea Albieri (Atl. Candelo) 1.43.54, 20° Paolo Pistono (La Vetta Mongrando) 1.47.21, 21° Giovanni Bonfante (Gaglianico 74) 1.49.07, 22° Enrico Aretini (Cral Reg. Piemonte) 1.49.19, 23° Fabio Morello (Atl. Monterosa) 1.49.40, 24° Simone Corsetto (Pietro Micca) 1.50.56, 25° Marco Vivoli (Zegna Trivero) 1.51.35, 26° Alessandro Fazzari (Gaglianico 74) 1.59.44, 27° Matteo Mello Prina (Biella Running) 2.11.33.  

Seniores M40: 1° Paolo Pizzato (Lib. Cernuschese) 1.10.48, 2° Franco Zanotti (Gs Orobie) 1.12.54, 3° Pietro Colnaghi (Merate) 1.14.08, 4° Adriano Zucco (Circuito Running Novara) 1.20.36, 5° Michele Mancino (Cambiasso Risso) 1.27.14, 6° Benoit Friguet (Pod. Torino) 1.28.05, 7° Marco Cipriani (Splendor Cossato) 1.28.25, 8° Andrea Miola (Zegna Trivero) 1.28.32, 9° Marco Ghiardo (Biella Running) 1.29.28, 10° Andrea Pase (Bognanco) 1.29.42, 11° Luca Mingrone (Filmar Running) 1.31.07, 12° Alessandro Pastore (Cral Reg. Piemonte) 1.31.33, 13° Angelo Di Franco (Gaglianico 74) 1.33.55, 14° Mauro Ghirardello (Gaglianico 74) 1.36.12, 15° Nicola Agostinetto (Trivero 2001) 1.40.35, 16° Sergio Testore (Gaglianico 74) 1.41.02, 17° Fausto Angela (Gaglianico 74) 1.41.07, 18° Andrea Caprio (Biella Running) 1.42.12, 19° Alessandro Scaglia (Trivero 2001) 1.42.24, 20° Luca Ferrero (Splendor Cossato) 1.44.25, 21° Francesco Iovino (Olimpia Runners) 1.45.07, 22° Alfredo Pesarini (Gaglianico 74) 1.47.23, 23° Massimo Devivo (Atl. Candelo) 1.48.51, 24° Stefano Pezzuolo (Atl. Lessona) 1.49.36, 25° Fabrizio Medea (Gac Pettinengo) 1.50.04, 26° Davide Caser (Atl. Candelo) 1.52.38, 27° Domenico Bandiera (Olimpia Runners) 1.52.53, 28° Alberto Angelino (Biella Running) 1.54.09, 29° Mirko Bedognè (Base Running Torino) 1.54.26, 30° Lorenzo La Malfa (Amici Del Mombarone) 1.55.44, 31° Giovanni Dispinzeri (Atl. Santhià) 2.00.46, 32° Gianluca Galante (La Vetta Mongrando) 2.01.04, 33° Andrea Vaudano (Zegna Trivero) 2.03.29, 34° Valter Fumagalli (Amici Del Mombarone) 2.04.46, 35° Michele Gianusso (Podismo E Cazzeggio) 2.14.06, 36° Cristiano Bortolameazzi (Gac Pettinengo) 2.24.19.  

Seniores M45: 1° Graziano Giordanengo (Dragonero) 1.21.25, 2° Enrico Cigna (Canavese 2005) 1.21.52, 3° Sergio Prolo (Gsa Valsesia) 1.22.03, 4° Marco Barp (Giannone Running) 1.22.23, 5° Elvio Vinzio (Atl. Valsesia) 1.22.31, 6° Vincenzo Ambrosio (Dragonero) 1.23.40, 7° Roman Hollosi (Cedas Fiat Torino) 1.23.53, 8° Donato Bozza (Team Lario) 1.25.23, 9° Nadir Scalcon (Zegna Trivero) 1.25.59, 10° Luca Giovannini (Splendor Cossato) 1.26.20, 11° Oscar Boggian (Zegna Trivero) 1.26.59, 12° Timo Henrik Nyman (Splendor Cossato) 1.30.34, 13° Filippo Furlan (Trivero 2001) 1.31.44, 14° Alberto Gallo (Filmar Running) 1.32.04, 15° Rodolfo De Colle (Gli Orsi Biella Podismo) 1.32.37, 16° Gianluca Slanzi (La Vetta Mongrando) 1.33.06, 17° Fabrizio Bianchi (Como Athletic) 1.33.19, 18° Riccardo Zanuttini (Canavese 2005) 1.34.11, 19° Alberto Crutto (Canavese 2005) 1.34.18, 20° Vittorio Iuliano (St. Orso Aosta) 1.36.10, 21° Roberto Bellini (Gli Orsi Biella Podismo) 1.42.01, 22° Massimo Moretto (Gli Orsi Biella Podismo) 1.42.20, 23° Alberto Ubertino (Pietro Micca Biella) 1.42.24, 24° Nicola Mancino (Gli Orsi Biella Podismo) 1.43.27, 25° Corrado Trotto (Atl. Candelo) 1.47.34, 26° Orazio Grasso (Amici Del Ciclo) 1.50.33, 27° Vanni Pozzo (Olimpia Runners) 1.51.30, 28° Stefano Linty (La Vetta Mongrando) 1.52.23, 29° Fabrizio Coppiano (Happy Runner) 1.53.06, 30° Andrea Favaro (Biella Running) 1.53.36, 31° Marzio Montonera (Atl. Candelo) 1.55.31, 32° Paolo Versolatto (Gac Pettinengo) 1.57.46, 33° Giuseppe Lombardi (Pedaggio Castiglione) 1.58.33, 34° Massimo Beccari (Olimpia Runners) 2.02.54, 35° Michele Cirio (Pedaggio Castiglione) 2.04.18, 36° Antonello Formaggio (Olimpia Runners) 2.08.32.  

Seniores M50: 1° Remo Garino (St. Orso Aosta) 1.24.24, 2° Giuseppe Pinzano (Gaglianico 74) 1.25.12, 3° Valentino Osiliero (Gac Pettinengo) 1.25.24, 4° Roberto Sublimi (Biella Running) 1.31.56, 5° Franco Corniani (La Vetta Mongrando) 1.32.50, 6° Riccardo Gambin (Gli Orsi Biella Podismo) 1.33.16, 7° Giuseppe Serra (Canavese 2005) 1.33.38, 8° Paolo Angeleri (Olimpia Runners) 1.35.11, 9° Fulvio Garino (St. Orso Aosta) 1.37.06, 10° Carlo Rossi (Gli Orsi Biella Podismo) 1.40.53, 11° Alberto Coda (Gaglianico 74) 1.41.50, 12° Giuseppe Guglielminotti Valet (Gsa Pollone) 1.43.17, 13° Mauro Peruzzi (Gaglianico 74) 1.46.10, 14° Stefano Rapelli (Atl. Monterosa) 1.46.48, 15° Fabrizio Cabbia (Atl. Candelo) 1.47.16, 16° Alfio Orsetto (La Vetta Mongrando) 1.48.43, 17° Paolo Mello Rella (Gaglianico 74) 1.49.18, 18° Fabrizio Cherchi (Ugb Biella) 1.49.33, 19° Nicola Fantasia (Olimpia Runners) 1.50.28, 20° Mauro Angelino (Atl. Valsesia) 1.51.35, 21° Giovanni Melis (Atl. Candelo) 1.52.30, 22° Nicola Bogetti (Gaglianico 74) 1.53.41, 23° Camillo Ferraro Titin (Gaglianico 74) 1.56.06, 24° Cosimo Monteleone (Gac Pettinengo) 1.57.03, 25° Corrado Olgiati (Gaglianico 74) 2.01.02, 26° Valerio Zaffalon (Splendor Cossato) 2.01.58, 27° Diego Coppo (Atl. Candelo) 2.04.32, 28° Enrico Linty (La Vetta Mongrando) 2.09.44, 29° Giorgio Cerri (Gaglianico 74) 2.11.26.
ma.ac.


---------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ha vinto il biellese Alberto Mosca, portacolori dell'Atletica Palzola Novara, chiudendo con un tempo di circa 1 ora e 8 minuti, precedendo il favorito della vigilia Gabriele Abate (Gs Alpi Orobie) e il compagno di squadra Francesco Bianco. Tra le donne nessuna sorpresa: la lombarda Maria Righetti (Atl. Lecco) ha preceduto la biellese Valentina Menonna (Splendor Cossato), mentre al terzo posto ha terminato Cristina Dosio portacolori della Giò Rivera.
Leggi articolo completo su: http: www.newsbiella.it
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Dopo due riedizioni “invernali” trova una giornata primaverile la 34^Biella Piedicavallo che iscrive 2 nomi nuovi nel  suo prestigioso albo d’oro.
Dopo il ritiro nel 2012 e lo splendido successo nella Biella Oropa del luglio scorso sigla un indiscusso successo il biellese Alberto Mosca (Atl.Palzola) che , vince facile, sia pur con il peggior tempo tra i vincitore delle 3 riedizioni, precedendo il vincitore 2012,  Gabriele Abate  ( G.s. Orobie) al rientro dopo svariati problemi fisici ed il compagno di squadra Francesco Bianco che conferma il “bronzo” 2012
Mosca , andato in fuga dopo metà gara, ha praticamente fatto corsa solitaria per buona parte del percorso, aggiungendo al suo “palmares” una delle gare che hanno fatto la storia della corsa nel biellese.
Al femminile, vittoria per un iscritta dell’ultim’ora.
Il successo è andato a Maria Righetti (Atletica Lecco) non nuova a successi nel biellese, sua seconda casa, avendo sposato di recente il biellese Francesco Bona, che dopo aver lasciato sfogare nei primi chilometri  la favorita della vigilia, Valentina Menonna (Gs Splendor) è andata a cogliere un facile successo con , il peggior tempo delle 3 riedizioni, che la colloca comunque nella top ten di tutti i tempi.
Il podio femminile si completa con il terzo posto, al debutto a Piedicavallo di Cristina Dosio (Atl.Giò 22 Rivera)
I trofei messi in palio che assegnava i premi alla memoria di alcune pietre miliari della gara, Enrico Rizzo, Renato Damarco, Paolo Bellini e del fondatore Ismar Pasteris premiavano l’As Gaglianico 1974 (classifica numerosa) il GS Splendor Cossato (classifica a punti) .
In 260 hanno effettuato l’iscrizione , 236 anno  hanno preso il via  , siamo ancora   lontani dal record di partenti del lontano 1974 (451 atleti al traguardo) un risultato che incoraggia ad andare avanti  in quanto ottenuto in una domenica strapiena di appuntamenti, passo dopo passo si sta crescendo.
Centinaia di volontari sul percorso della protezione Civile Biella Orso e Valle Cervo  hanno vigilato sulla viabilità e tutte le Sezioni degli alpini della Valle Cervo hanno contribuito alla realizzazione dei 4 punti di ristoro sul percorso e all’arrivo.
Lo squadrone del GAC Pettinengo alla prima delle 7 organizzazioni della stagione con in cabina di regia Claudio Piana e  alle varie postazioni Stafano e Claudio Musso, Gianluca Osella, Pieralberto Ferrarotti , Stefano Mazzetto , Ruggero Pregnolato, Aureliano Robbiolo, Roberto Ficarotta, Elisabetta Vigna, Lucia Gaia,  Cristina Pozzo , Marco  Bozzonetti, Luigi e Paolo Sartori, Marzena Michalska hanno aperto con una grande prestazione di squadra la lunga stagione delle corse.
Grazie al patrocinio del Comune di Biella ( la gara era inserita nel calendario di Biella Città Europea dello sport) , di tutti i comuni della Valle Cervo e a un pool di Sponsor “ amici” formato da Acqua Lauretana, Botalla Formaggi, Panificio Patti , Diadora e Fondazione Cassa di Risparmio di Biella hanno consentito la realizzazione della manifestazione che ha trovato validi supporter anche in , Studio Architetto Silvano Sessa, Concessionaria AUTO VAR,  Gelateria Berinetti , Bar Jeantet, Birra Menabrea, Biscottificio Cervo, Gedar e Gatto Azzurro .
E dopo La Piedicavallo, ci sarà poco tempo per riposare in quanto è ormai in allestimento, per sabato 10 Maggio l’evento clou dell’atletica per quanto concerne il Prestigioso Calendario di Eventi di Biella Città Europea dello Sport 2014
Allo stadio Lamarmora/Pozzo di Biella andrà in scena Athletic For Ever, un intera giornata dedicata all’atletica , con al mattino su piste e pedane dello stadio Atletica 4You ( competizioni scolastiche per le medie inferiori della provincia) al pomeriggio alle  ore16 ,18^ Corri Contro l’Emarginazione (km.7,700) e alle ore 19 7^ Maratonina di Biella valida anche per i Giochi Nazionali di Special Olimpycs.


----------------------------------------------------------------------------------------------
09/03/2014  Mongrano san Michele ( BIELLA )
Vincono il cross di San Michele 2014  Luca Valz  e Manfrinato Antonella

----------------------------------------------------------------------------------------------


09/03/2014 Lago Maggiore Half Marathon     Risultati agonistica.   
Alberto Mosca
01:11:33  -  Ilaria Zancagni  01:18:23  primi dei Italiani, Stefano Velatta 01:14:22  primo di categoria mm 35
1   KIBET KOECH EDWIN  KENIA  KEN  PSM   01:00:47   01:00:47  
2   KIPCHUMBA HILLARY  KENIA  KEN  PSM   01:01:11   01:01:11  
3   WANJIRU DANIEL  KENIA  KEN  PSM   01:01:39   01:01:39  
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------
1   F7  AMARE WAGANESH  ETIOPIA  ETH  PSF   01:10:08   01:10:08  
2   F10  HE YINLI  CINA  CHN  PSF   01:11:34   01:11:34  
3   F1  ZHANG YINGYING  CINA  CHN  PSF   01:12:35   01:12:35

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Risultati non competitiva


Foto by  Zinga - Bolla

Comunicato Stampa Veneto Banca Lago Maggiore Half Marathon del 09/03/2014
Amare... il Lago Maggiore
Edwin Kibet Koech e Waganesh Amare vincono la 7^ LMHM
Ancora una volta Kenya ed Etiopia si dividono la vittoria nella Veneto Banca Lago Maggiore Half Marathon,
disputatasi oggi sul rinnovato percorso Verbania - Stresa; oltre 2.000 gli arrivati sul lungolago di Stresa (per
quasi 2.300 iscritti) dopo una giornata caratterizzata si da un bel sole - che ha illuminato il meraviglioso
panorama del Lago Maggiore - ma anche da temperature leggermente meno alte del previsto, che hanno
permesso agli atleti di correre in condizioni quasi ideali.
In campo maschile l'atteso duello tra atleti di Kenya ed Etiopia si è risolto nettamente in favore dei primi
che hanno piazzato tre atleti ai primi tre posti.
Il vincitore, Edwin Kibet Koech, non è però riuscito a battere il record della gara (1h00'00") che ormai
resiste dal 2011: il keniota ha infatti concluso la propria fatica in 1h'00"47", staccando di 24" il
connazionale Hillary Kipchumba e di 52" l'altro atleta kenyota Daniel Wanjiru.
Lineare l'andamento della gara: il gruppo dei migliori si è assottigliato con il passare dei km finché Koech
non ha piazzato l'allungo decisivo intorno al 15° km, appena prima del passaggio a Stresa.
Il primo degli italiani, che si è aggiudicato il premio in ricordo di Aldo Sassi, è stato Alberto Mosca (Atletica
Palzola); il biellese ha chiuso all'undicesimo posto assoluto con il tempo di 1h11'33".
Tra le donne c'era molta curiosità per le atlete della nazionale cinese che correvano la Veneto Banca Lago
Maggiore come test in vista dei mondiali di specialità di Copenaghen: le orientali hanno sicuramente dato
battaglia, conquistando il secondo e terzo posto del podio, ma nulla hanno potuto contro l'etiope
Waganesh Amare che ha concluso - nona assoluta - in 1h10'08". Dietro di lei He Yinli, in 1h11'34", e Zhang
Yingying, in 1h12'35".
Anche in campo femminile la prima atleta italiana è biellese: è Ilaria Zaccagni (Pietro Micca Biella) che ha
concluso in ottava posizione con il tempo di 1h18'23", conquistando il trofeo dedicato a Patrizia Pizzi.
Generale l'apprezzamento per il nuovo e più filante percorso, con il doppio passaggio, mai come
quest'anno tra due ali di folla, a Stresa.
Ora l'attenzione di Sport PRO-MOTION si rivolge alla Lago Maggiore Marathon di ottobre: a breve
apriranno le iscrizioni per l'evento che presenterà importanti novità per il percorso, non tanto della
Maratona e della Mezza, quanto per quello della 33K.
Per ulteriori informazioni: www.LMHM.it.
Ufficio Stampa Pro-Motion – Ivo Casorati – 339/6076523 – ufficiostampa@pro-motion.it




----------------------------------------------------------------------------------------------


09 Marzo 2014 -  3 edizione Giro delle 4 Chiese. Mottalciata ( BIELLA )
Come previsto ottima riuscita della manifestazione che giunge alla 3° edizione con tanti atleti sia nella 15 che nella 5km, nomi di prestigio presenti al via.
Vincono la terza edizione : OUYAT SALAH e   Mariella Cerruti Sola


1 OUYAT SALAH - 2 Pisani Alessandro - 3 Carlo Torello Viera.

1 Mariella Cerruti Sola  - 2 Torello Viera Alessia - 3 Merlo Barbara.


-----------------------------------------------------------------------------------------------------

TROFEO AVIS-COOP
Casale Monferrato 2 marzo 2014 – km 10,050
Classifica

1 Maurizio Di Pietro 36’25”
2 Gianluca Catalano 36’34”
3 Stefano Mattalia 36’36”
4 Hicham Dhimi 36’43”
5 Alessandro Callegaro 36’55”
--------------------------------------------
1 Joanna Drelicharz 40’11’
2 Elizabet Garçia 41’49”
3 Teresa Repetto
4 Annalisa Fagnoni
5 Concetta Graci
---------------------------------------------
CLASSIFICA SQUADRE
1 SAI Frecce Bianche AL
2 Solvay AL
3 Borgo Vercelli
-----------------------------------------------------------
Mattina soleggiata, percorso tutto su asfalto e asciutto. E’ stata
ricordata la figura di Giuseppe Malavasi, “padre” della corsa, scomparso
improvvisamente a gennaio. Le vittorie di categoria sono andate a Antonio
Curcio, Policarro Crisci, Diego Scabbio, Massimo Gentile, Roberto Zunino,
Claudio Prete, Mauro Iannone, Luigi Marchese ed Ivo Masserano.

foto  di ( Valerio Gobbi )


-----------------------------------------------------------------------------------------------------

CorriPiemonte Strada. Giudotti Icardi e Menonna Valentina  vincono la IX Miglia di Bra


Valentina Menonna (Splendor Cossato)


Bra (CN) 2 marzo. Oltre 1200 iscritti per la IX Miglia di Bra, manifestazione giunta alla 24ma edizione consecutiva; un record organizzativo a cui ben si accompagna quello del numero di iscritti, oltre 1200 per questa domenica 2 marzo. A contribuire al successo dell’edizione 2014 il bel tempo ma anche l’abbinamento alla 1° Prova del CorriPiemonte Strada, Trofeo regionale articolato su 21 prove su tutto il territorio piemontese e che si concluderà nel mese di novembre.

Dal punto di vista tecnico agonistico, la 24ma IX Miglia di Bra sarà ricordata per l’elemento sorpresa; sia in campo maschile che in campo femminile infatti il successo non è andato ai vincitori annunciati ma a due outsider di lusso, Stefano Guidotti Icardi (Cus Torino) e Valentina Menonna (Splendor Cossato).

Guidotti Icardi non è certo un nome nuovo nel panorama dell’atletica, ma è al suo primo successo su una gara di lunga distanza; specialista della pista (è vicecampione italiano in carica sui 1500m e solo lo scorso fine settimana era ad Ancona per i Campionati Italiani Indoor), ha dimostrato buona tattica di gara stando sempre coperto nel gruppetto di testa per poi uscire nel finale. Alle sue spalle salgono sul podio Abedelhadi Laaouina (Pod. Tranese) e Khalid Gallab (Gruppo Città di Genova); quarto posto per Martin Dematteis (Pod. Valle Varaita) che con il gemello Bernard ha condotto tutta la prima parte di gara mentre la quinta piazza è di Lhoussaine Oukhrid (Atl. Palzola).

Quasi del tutto nuovo al mondo delle corse su strada è il nome di Valentina Menonna, classe 1982 che da poco più di tre anni corre su strada. A lei va il successo della gara femminile davanti alle favorite Khadija Arafi (Gruppo Città di Genova) e Romina Cavallera (ASD Roata Chiusani), abbonata al terzo posto in questa gara; il buon livello della gara in rosa è poi completato dal quarto posto di Laura Ricci (Calcestruzzi Corradini) e dal quinto di Ana Capustin (Cus Torino)

Fonte: FIDAL PIEMONTE






-------------------------------------------------------------------------------------------------------
40° edizione della RomaOstia
Aziz Lahbabi in 59:25, il crono più veloce dell’anno, e Caroline Chepkwony in 1h08:48 vincono la 40° edizione della RomaOstia

Aziz Lahbabi                                                         Caroline Chepkwony

(foto Roberto Tedeschi )

Aziz Lahbabi in 59:25, il crono più veloce dell’anno, e Caroline Chepkwony in 1h08:48 vincono la 40° edizione della RomaOstia, gara insignita dell’etichetta IAAF Gold Label che ha visto arrivare al traguardo 11.268 atleti. A due settimane dall'1h10:10 ai Campionati Italiani di mezza maratona a Verona, Anna Incerti (Fiamme Azzurre) ribadisce il buon stato di forma chiudendo al settimo posto in 1h10:16.

GARA MASCHILE - Il marocchino Aziz Lahbabi in compagnia dell’etiope Hunegnaw Mesfin (secondo sul traguardo in 59:39) e di Titus Masai (terzo in 59:41) approfitta da subito del ritmo imposto dal pacemaker Victor Chumo, con un passaggio al quinto chilometro in 14:08 e al decimo in 28:02. Intorno al quindicesimo, sotto una leggera pioggia, Lahbabi allunga sugli inseguitori sino ad accumulare un vantaggio finale di 14 secondi. È dodicesimo al traguardo il campione italiano dei 3000 siepi Jamel Chatbi (Riccardi Milano) con il crono di 1h02:38 con Domenico Ricatti (Aeronautica) diciassettesimo al primato personale di 1h03:47.

DONNE - Nella gara femminile non è della partita la turca Elvan Abeylegesse, favorita della vigilia, costretta al ritiro dopo pochi chilometri per un forte dolore al ginocchio, e così ne approfittano le due keniane Caroline Chepkwony, prima sul traguardo con un buon crono di 1h08:48 e Sharon Cherop, a tre secondi di distacco in 1h08:51. Appena due secondi dietro le due etiopi Gudeta Kebede e Demis Ware, rispettivamente terza e quarta con lo stesso tempo di 1h08:53. Convincente la prova di Anna Incerti (Fiamme Azzurre) che a 15 giorni dall'1h10:10 siglato in occasione del secondo posto ai Tricolore di mezza maratona di Verona taglia il traguardo in settima posizione con un crono di poco superiore all’ora e 10 minuti, 1h10:16. La campionessa europea di maratona, due volte vincitrice della RomaOstia (nel 2009 e 2011) e alla quinta partecipazione alla  popolare Mezza della Capitale, è attesa ora nei Mondiali di mezza maratona del 29 marzo a Copenaghen (Danimarca), un altro passo sulla strada che la porterà ai 42,195 metri degli Europei di Zurigo.

La siciliana allenata da Tommaso Ticali, da maggio 2013 mamma di Martina, ha anticipato le altre azzurre Fatna Maraoui (Esercito) undicesima in 1h13:18 e Deborah Toniolo (Forestale) che ha chiuso al diciottesimo posto in  1h15:29. Curiosità: tra gli 11.268 atleti giunti al traguardo anche un neo Ministro, quello della difesa Roberta Pinotti arrivato al traguardo in 2h02:53.
( Da comunicato stampa organizzatori )

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
02/03/2014 - PARABIAGO  ( M I )

Classifica


284 101 BOTEZATU GIULIANA BIELLA RUNNING U40 F 16 0:48:49 +0:16:35
38 102 CARNAZZI PAOLO BIELLA RUNNING 40-49 M 14 0:37:36 +0:05:22
52 519 SUBLIMI ROBERTO BIELLA RUNNING 50-59 M 4 0:38:37 +0:06:23
67 520 PRIMON MICHELE BIELLA RUNNING U40 M 28 0:39:03 +0:06:49

--------------------------------------------------------------------------------------------------------

Domenica 23 febbraio 2014  Treviglio

Corsa su Strada - Ilaria Zaccagni vince la Maratonina di Treviglio  ( Bergamo )


Foto: Bolla Carlo... biellaedintorni.it

Torna al successo in una mezza maratona nazionale Ilaria Zaccagni: la portacolori della Pietro Micca Biella questa mattina ha dominato la 13ª edizione della Maratonina Città di Treviglio tagliando il traguardo in 1 ora 20 minuti e 1 secondo, precedendo di 44 secondi Giovanna Meroni (Cantù Atletica) e di oltre un minuto la quotata marocchina Khadija Arafi (Gruppo Città di Genova). Per Zaccagni la soddisfazione di battere il proprio personale e anche il piccolo rammarico di aver fallito di pochissimo il "muro" degli 80 minuti.

Nella classifica maschile buona posizione finale per Alberto Mosca (Atletica Palzola Novara): il biellese ha chiuso la sua gara in 1 ora 10 minuti e 17 secondi, 5° tra gli italiani e 3° della categoria SM35.
Continua...su www.newsbiella.it


--------------------------------------------------------------------------------------------------------
23/02/2014. Moncrivello
Ben 180 i partenti per il Cross di Moncrivello, bella giornata di sole e temperatura primaverile, percorso molto bello, vincono: YOUNG EDWARD e Mariella Cerruti Sola


Foto gara qui

Classifica


   
Mariella Cerruti Sola               YOUNG EDWARD

---------------------------------------------------------------------------------------------------------



‎POKER DEL CROSS DEL NOVARESE 2014


antonini-foto.it

Archiviata anche quest'anno la 14° edizione del "poker del cross del novarese" ,210 concorrenti si sono affrontati in una splendida giornata primaverile. A vincere la tappa odierna un grande Salah Ouyat che perso il poker per l'infortunio di Castelletto ha voluto sfoderare una prestazione orgogliosa su un mai domo Fabio De Angeli e su Stefano Clemente (vincitore del POKER). Tra le donne vola Barbara Barbara Gloria Benatti ( vincitrice POKER) che precede Lisa Migliorini e Daniela Maestroni, al 4° posto Elena Colonna vincitrice della categoria AF;tra gli altri Amos Bianchi primo di giornata tra gli AM, Alberto Marutti negli m40,Gianni Barozzi negli m50,Giuseppe Macchi negli m60 e Vincenzo Imbrosci negli M60. nelle AF come detto Elena Colonna, nelle f35 Laura Marsiglio , nelle F50 Francesca Atleta Barone, Galbani Annamaria nelle F60. Nella classifica Poker: AM Fabio de Angeli,Graziano Possetti e Fabio Poletti M40 Roberto Riva,Andrea Andrea Lange' e Bassa Gianluca; M50 Testa,Mazzilli e Aldo Micco, M60 il grande Macchi Giuseppe su Daniele Montagna e Ruga Franco chiudono gli M70 con Imbrosci,Innocente,Bottelli.
Tra le donne per la AF Elena Colonna, la brava Federica Cerutti e la nostra dolce miss Michelle Gnoato, F35 a Maestroni Daniela su Lorella Atzeni e Luisa Lana,F50 Barone Francesca su Graziella Grignaschi e Elga Medina e F60 Vaccari Gianna,Maria Cris Cristina Valsesia e Guastamacchia.
Junior femminile si impone l'altra bella miss Mirana Miriana Gnoato e tra gli junior Amin Oulbaz


------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



Atletica Leggera - La Fidal provinciale Fidal Biella-Vercelli  cerca giudici di gara

Un modo diverso per stare nel mondo dello sport


Gino marangoni, presidente Fidal provinciale

Arbitri e giudici di gara sono fondamentali in tutte le discipline sportive, ma è sempre più difficile trovare persone che abbiano la passione, la voglia e il tempo per poter ricoprire questi ruoli tanto delicati quanto appaganti per chi è appassionato di sport.Il Comitato Provinciale Fidal Biella-Vercelli, organizza prossimamente un corso per Giudici di Gara aperto a tutti coloro i quali abbiano a cuore la regolarita di tutte le manifestazioni di atletica leggera nelle sue svariate discipline: Pista, Stada, Cross, Montagna, Trail, Ultratrail, Maratona.Dice il presidente provinciale Gino Marangoni: "Pur essendo un servizio di volontariato è previsto il rimborso spese per gli spostamenti. I futuri giudici non avranno la presenza obbligatoria ma verrà comunque richiesta la presenza minima a tre eventi in un anno, dopo chiamata nominale".Chi fosse interessato è pregato di contattare con urgenza i seguenti recapiti: Gino Marangoni 3479096852 - Luigino Jorioz 3343223000 - Francesco Bottero 3406904871 - Roberto Altavilla 3401019145

--------------------------------------------------------------------------------------------


Oropa (BI) - Domenica 16/02/2014

38a Edizione - PERIPLO DEL MONTE ROSSO - km 20.
Dopo lo stop per mancanza neve.. finalmente si e disputata la  38°  edizione, a causa degli abbondanti carichi di neve e del forte vento dei  giorni scorsi,
si è optato per un percorso nuovo, in sicurezza, che ha mantenuto il dislivello previsto di circa 1900 e tre cambi.  Restano quindi tre salite e tre discese.
La lunghezza si è leggermente ridotta.  Circa  140 i partenti.

Vincono la 38° edizione: BARAZZUOL FILIPPO  1:47:18  e BESSEGHINI LAURA 2:17:55  

Un grazie a Wedosport per le classifiche e foto.




Disponibile la classifica



---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Parco Naturale di Stupinigi - 16 Febbraio 2014
31°Cross di Borgaretto - CDS piemontese di cross Senior S35+

Grandissimo risultato per i colori dell' AS Gaglianico 1974 in quel di Borgaretto alla prova unica del "Campionato Regionale di SOCIETA' Senior 35 +" ovvero la vecchia categoria "MASTER" fino allo scorso anno. Nella tana del lupo ovvero dove tutte le società torinesi si presentano sempre e più che mai agguerrite, le ragazze sono salite sul terzo gradino del podio lasciandosi alle spalle ben 41 società .... bravissime.
Articolo continua su il sito: www.gaglianico74.it
Classifica qui

foto : Zingarelli
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


16/02/2014 - VITTUONE. MEZZA DEL CASTELLO
Un buon numero di atleti biellesi si sono ritrovati per la 10° mezza del castello Vittuone (MI) ecco alcuni atleti biellesi presenti alla mezza.
Per la Pietromicca Paolo Gilardino e Giusepe Chieppa. Alcuni per la Splendor Cossato: de Nile, Giovannini, Cipriani, Sinigaglia, Ferrero.
Classifica qui


Nella foto al 3° posto di categoria  Mario de Nile

--------------------------------------------------------------------------------------------

16/2/2014 - 7a Giulietta e Romeo Half Marathon
A Verona Valeria Straneo si laurea campionessa italiana di Mezza Maratona


LA GIULIETTA & ROMEO HALF MARATHON 2014 : Vince STRANEO VALERIA RUNNER TEAM 99 SBV con un tempo di 01:09:45
Per gli Uomini si piazza al primo posto:  KIBOR WILLIAM
G.P. PARCO ALPI APUANE con il tempo di 01:00:51
La biellese Nadia Ejjafini
chiude al 4° posto con un tempo di : 01:12:19

  
KIBOR WILLIAM                       STRANEO VALERIA              Nadia Ejjafini

Per la classifica qui

------------------------------------------------------------------------------------------------

08/02/2014. Biella


biellaedintorni.it  e' lieta di comunicare che  per la stagione 2014 sarà presente  sulle maglie del gruppo femminile del candelo.


Canotta ufficiale Atletica Candelo Femminile 2014
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
09/02/2014. Ghemme ( NO )
Invernal K20/11

A Ghemme vincono Ouyat e Monti

Nella gara lunga il primo a tagliare il traguardo è stato il marocchino Salah Ouyat, nome molto
noto tra i podisti locali per le numerose vittorie ottenute in zona, che ha percorso i circa 21 km
del percorso in 1h13'32"

-------------------------------------------------------------------------


In campo femminile prima posizione per Laura Monti: 1h32'59"

09/02/2014 Ordine d'arrivo Invernal K20                                  


20km

1° Ouyat Salah
2° Velatta Stefano
3° Abdel Aziz Meliani
4° Beltrami Manuel
5° Ferrigato Paolo
6° Dola Michael
7° Mattacchini Christian
8° Latella Giovanni

1° Monti Laura
2° Gallo Gabriella
3° Vergano Federica
4° Frassinesi Fiorenza
5° Casiraghi Maria Elena
------------------------------------------------------------------------------------------
Vincono la km 11. Marco Gattoni
e Joanna Drelicharz


11/02/2014. Ordine d'arrivo Invernal  11.



11km

1° Gattoni Marco
2° Proserpio Paolo
3° Di Giacomo Fabio
4° Macellaro Rocco
5° Gambetta Silvio
6° Giromini Paolo
7° Cominato Fabio
8° Valati Simone

1° Drelicharz Joanna
2° Sonia Destro
3° Picozzi Roberta
4° Merlo Barbara
5° Canetta Sofia

------------------------------------------------------------------------------------

Comunicato Stampa del 09 febbraio 2014

A Ghemme vincono Ouyat e Monti
Ancora una volta il sole è stato grande protagonista dell'Invernal K 20/11, la corsa podistica
non competitiva corsasi oggi con partenza e arrivo a Ghemme (NO): la prevista, ma non per
questo meno gradita, "finestra" di bel tempo in questo periodo di pioggia continua ha
caratterizzato infatti, come lo scorso anno, l'evento organizzata dall'ASD Trail Running.
Quasi 550 podisti si sono dati appuntamento presso il campo sportivo della cittadina novarese
per cimentarsi sui 3 percorsi predisposti dall'organizzazione: 21 km, 11 km e 11 km Nordic
Walking.
Nella gara lunga il primo a tagliare il traguardo è stato il marocchino Salah Ouyat, nome molto
noto tra i podisti locali per le numerose vittorie ottenute in zona, che ha percorso i circa 21 km
del percorso in 1h13'32"; il secondo, Stefano Velatta, è giunto dopo 59", mentre Abdel Aziz
Meliani ha chiuso con al terzo posto con il tempo di 1h14'38". Appena sotto il podio si sono
piazzati Manuel Beltrami, in 1h16'52", e Paolo Ferrigato, in 1h17'07".
In campo femminile prima posizione per Laura Monti: 1h32'59" il tempo dell'atleta che ha
preceduto Gabriella Gallo, 1h34'30" il suo tempo, e Federica Vergalo (1h38'01"). Quarto posto
per Fiorenza Frassinesi in 1h41'09", quinto per Maria Elena Casiraghi in 1h42'54".
Il percorso corto ha visto giungere per primo al traguardo un ragazzo che si sentirà nominare
ancora a lungo: Marco Gattoni. Il ragazzo di Maggiate ha concluso il 39'12" precedendo Paolo
Proserpio e Fabio Di Giacomo.
In campo femminile la prima a ritornare al Campo Sportivo di Ghemme, in 45'07", è stata
Joanna Drelicharz; sul podio sono salite anche Sonia Destro, seconda, e Roberta Picozzi, terza
arrivata nonché mamma di Marco Gattoni.
Ora l'attenzione dell'ASD Trail Running si sposta sulla prossima gara, il Monteregio Trail,
sempre con partenza e arrivo a Ghemme, in programma il prossimo 6 aprile.
Per ulteriori informazioni: www.trail-running.it.

Ufficio Stampa: Ivo Casorati
Cell: 339/6076523 Tel/fax 0322/842457 Mail info@comunicativo.it



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
09/02/2014. Ghemme ( NO )
Invernal K20/11
Nella distanza di km 20 si classifca al 2° posto il biellese  VELATTA STEFANO.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

09/02/2014. Vigliano. ( B I )


Per il Cross di Vigliano ( cascina torta ) vincono Pisani Alessandro e Menonna Valentina. Grandi atleti per la 10° edizione del cross. Ben 180  presenti al via.


Foto manifestazione


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



07 Febbraio 2014 Intervista all'aviere Michele Fontana,
pluricampione italiano in pista e nel cross, sulla scia dei recenti risultati di rilievo nazionale ed internazionale nella corsa campestre a cavallo tra il 2013 ed il 2014




Di Carlo Cantales

Più volte Campione Italiano dalla categoria Cadetti a quella Promesse, reduce da importantissimi risultati sul piano internazionale nella corsa campestre, a partire dai recenti Campionati Europei sino al Campaccio 2014, si racconta ad AtleticaLeggera.org il portacolori del Gruppo Sportivo dell’Aeronautica Militare, Michele Fontana. Ciao Michele, ben approdato su AtleticaLeggera.org e grazie a te ed al tuo gruppo sportivo per averci offerto la possibilità di intervistarti. Per la intervista integrale vai su: www.atleticaleggera.org


---------------------------------------------------------------------------------------------------------------
2 febbraio 2014, Magenta (Mi)
-
Grande successo della prima edizione della StraMagenta con oltre 1300 partecipanti tra competitiva, non competitiva e Family Run. La parte da leone l'ha fatta la 10km Fidal con oltre 700 partecipanti e a seguire la 10k non competitiva e la family run. Gara bella, veloce e ben organizzata dallo staff dell'Atletica Palzola con la partecipazione attiva ed entusiastica del Comune di Magenta. Per tutte le notizie vai su : andocorri.blogspot.it
Salgono sul Podio di questa prima e spettacolare edizione:

Uomini - 1.Cuneaz Renè (Cus Pro Patria Milano) 0:31:14 – 2.Rognoni Dario (Cus Pro Patria Milano) 0:31:55 – 3. Secchiero Andrea (Atletica Palzola) 0:32:49



Donne -1.Gelsomino Claudia (Atletica Palzola) 0:36:48 – 2.Felletti Paola (Road Runners Club Milano)  3.0:38:41 - Baracetti Simona (Road Runners Club Milano) 0:38:55





----------------------------------------------------------------------------------------------------
Domenica 2 febbraio ad Albufeira (Portogallo)

È infine podio per le donne dell’Esercito nella Coppa Campioni per Club di corsa campestre diAlbufeira (Portogallo). Le soldatesse, già quarte nella stessa manifestazione sia nel 2012 che nel 2013, riescono finalmente a conquistare l’argento in Algarve  trascinate da una grande prestazione di Nadia Ejjafini che dopo aver condotto la gara per metà del percorso si arrende solo all’argento iridato di cross  Hiwot Ayalew. Fonte FIDAL.



Finalmente sul podio. Dopo due quarti posti consecutivi l'Esercito Italiano conquista la medaglia d'argento nella Coppa dei Campioni per Club al termine del Cross di Albufeira in Portogallo. A salire sul secondo gradino del podio ben tre biellesi che, con il loro risultato individuale hanno contribuito fattivamente alla conquista del prestigioso traguardo: si tratta di Nadia Ejjafini, Elena Romagnolo e Fatna Maraoui. Con loro festeggiano l'argento anche Layla Soufiane, Giulia Francario e Veronica Inglese. Continua clicca qui



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

1/2/2014 - 2^ Portofino Run

2° edizione  Portofino run di km 10.200 vincono :     LHOUSSAINE OUKHRID  ATLETICA PALZOLA   e la genovese    PAPAGNA LAURA  A.S.D. C.U.S. GENOVA  

Grande gara di Menonna Valentina 3 assoluta in 37.34 ripete il risultato del 2013 ma con un miglioramento di 4 minuti sullo stesso percorso, presente anche Marta Gariglio anche lei un buon 5  posto in 40.47 e Merlo Barbara 7 in 43.12, le 3 ragazze splendor hanno fatto la sua bella figura nella terra ligure.


Menonna

I Primi tre classificati assoluti

1     MAR  SM   00:32:34   00:32:34  
2    GHIA ANDREA  A.S.D. C.U.S. GENOVA  ITA  PM   00:32:35   00:32:35  
3    CAMPANELLA LUCA    ITA  CM   00:32:45   00:32:45  


Le prime tre classificate assolute

1   PAPAGNA LAURA  A.S.D. C.U.S. GENOVA  ITA  SF   00:36:22   00:36:22  
2   OTTONELLO ELISABETTA  A.S.D. C.U.S. GENOVA  ITA  PF   00:37:10   00:37:10  
3   MENONNA VALENTINA  G.S. SPLENDOR COSSATO  ITA  SF   00:37:34   00:37:34  

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

26/1/2014 - 18^ Mezza Maratona di San Gaudenzio

Primi alla Mezza Maratona di Novara

1    BELLUSCHI MICHELE    ITA    01:08:10   01:08:10  
2    GALLO PAOLO   ITA     01:08:15   01:08:15  
3    KHELIFI MEHDI    ITA    01:09:25   01:09:23  

Prime alla Mezza Maratona si Novara

1   DOGANA MARTINA    ITA  35F   01:22:13   01:22:13  
2   GIARDA LORETTA    ITA  40F   01:23:13   01:23:13  
3   FERRABOSCHI DANIELA    ITA  40F   01:25:33   01:25:28  

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Cossato (BI) 26 gennaio.
Manifestazione regionale di corsa campestre "30° Cross di Cossato"




Cross Country - Alberto Mosca e Ilaria Zaccagni sul podio a Cossato
I due biellesi si piazzano al 2° posto. Manifestazione eccellente: oltre 700 partenti

Il Cross di Cossato edizione numero 30 va in archivio con soddisfazione degli organizzatori: grande partecipazione di atleti (oltre 700 al via), agevolati nel loro compito da una splendida giornata di sole con temperature al di sopra della media che hanno reso ancor più affascinante questa manifestazione già di per se apprezzatissima. Andrea Salvini dello Splendor Cossato, società organizzatrice, ha parole di grande apprezzamento: "Siamo davvero soddisfatti per come è andata. Il ringraziamento più grosso va a Clelia Zola che ha spinto tantissimo affinché il nostro Cross avesse una valenza regionale.  Continua.......    Maximiliano Accorinti


il TEAM SPLENDOR organizzatore del 30° Cross di Cossato, ringrazia tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita dell'evento di oggi, tutti gli atleti che hanno corso e speriamo si siano divertiti, il pubblico numeroso e caloroso. Ci vediamo alla CORRI COSSATO IL 9 MAGGIO !!!!



Primi 3 classificati
1 PM 1 ANSALDI Daniele CN001 A.S.D. ATL. FOSSANO '75 19:55
2 SM35 1 MOSCA Alberto NO054 ATLETICA PALZOLA 20:07
3 SM35 2 OUYAT Salah NO054 ATLETICA PALZOLA 20:26

PRIME 3 CLASSIFICATE

1  KENDELL Claire Maureen 1998 AF TO002 SISPORT FIAT 15:56
2  ZACCAGNI Ilaria 1980 SF VC048 PIETRO MICCA BIELLA 16:09
3  MENONNA Valentina 1982 SF VC017 G.S. SPLENDOR COSSATO 16:18


I VINCITORI del 30° Cross di Cossato" 2014

 
          
ANSALDI Daniele                            KENDELL Claire Maureen

Alcune foto del Cross

Classifica rifatta ok.

-----------------------------------------------------------------------------------------------

Milano 26 gennaio 2014 -  San Vittore Olona.

Valeria Roffino
(Fiamme Azzurre) si piazza  al 4° posto assoluto e prima delle Italiane con il tempo di 00:22: 46 giunta alla 44ª edizione femminilel  cross 5 Mulini, il fidanzato Michele Fontana (Aeronautica) si piazza al 8° posto assoluto e primo degli italiani con il tempo di 00:31:45


Valeria e Michele in azione al cross 5 mulini 2014. Foto di:Roberto Scola


Per Valeria Roffino (Fiamme Azzurre), “il cross è molto importante ed è vero cross se ci sono salite e se il percorso è duro. Il mio obiettivo è essere la prima delle italiane e magari migliorare il quarto posto dell’anno scorso”.

Michele Fontana da Pasturo (Aeronautica) è il crossista più in forma del momento “Il Campionato Europeo under 23 (fu 8^ a Belgrado, ndr) è stata la scintilla che mi ha fatto capire di poter fare bene, mi ha fatto venire voglia di cross. Sarebbe bello entrare nei primi dieci e poi puntare sempre  un po’ più avanti, magari primo degli italiani.”


Davide Viganò
----------------------------------------------------------------------------------------------------

lunedì 20 gennaio 2014


Ultra Trail - Alberto Ubertino finisher alla 100 km di Hong Kong

Il biellese ha chiuso in meno di 19 ore: "Ho corso in uno scenario incredibile in ambienti selvaggi fantastici"

Esperienza in Estremo Oriente per Alberto Ubertino, già finisher all'ultimo Tor des Geants: il portacolori della Pietro Micca Biella ha preso parte ieri alla Vibran Hong Kong 100 Ultra Trail Race a Hong Kong in Cina (100 km con dislivello 4500 metri), chiudendo la sua fatica in 18 ore 53 minuti e 45 secondi, 366° classificato su 1.164 uomini che hanno tagliato il traguardo (1.670 complessivamente i partenti.....continua
Grazie a www.newsbiella.it e Maximiliano Accorinti
------------------------------------------------------------------------------------
Monteforte d'Alpone
(VR) 19 gennaio. Brilla Valeria Roffino (Fiamme Azzurre). Dopo la bella prestazione la scorsa settimana al Cross della Vallagarina (4° posto), la biellese oggi si dedica alla corsa su strada conquistando il secondo posto nella XXXIII edizione della Montefortiana Turà, corsa internazionale su percorso, per le donne, di 6,060 km. Roffino termina la sua fatica a 15 secondi dalla vincitrice, la keniana Linah Cheruto mentre precede di 10 secondi l’atleta dell’Esercito Laila Soufyane.
FONTE FIDAL.
---------------------------------------------------------------------------
Nella piccola cittadina veneta ha gareggiato anche Francesco Bona
, impegnato nella 20ª edizione della Maratonina Falconieri. Il biellese allenato da quest'anno a da Andrea Bello, nonché confermato nel corpo dell'Aeronautica Militare, ha chiuso al 5° posto assoluto in 1h10'52" nella gara vinta da Francesco Duca (Vodo di Cadore) in 1h07'46" davanti a Simone Govvo (Biotekna Marcon), al taiwanese Chiu-Chun Wang e al marocchino Khalid En Guady. Grazie per articolo  Maximiliano Accorinti


Valeria Roffino (Fiamme Azzurre)               Francesco Bona  ( Aeronautica Militare )






---------------------------------------------------------------------------------



19 Gennaio 2014. 30° CROSS PELLERINA
(  Torino )
1° prova Campionato Regionale di Società Assoluto  

Sulla distanza  di km.10  Alberto Mosca chiude al 6° Posto con il tempo di:  0:33:11, QUAZZOLA Italo chiude in 8° posizione con 0:33:22

Clsssifiche
----------------------------------------------------------------------------------
19 Gennaio 2014. Gattico

Gattico: km.16 mezza asfalto e mezza sterrato,fango pozzanghere e tanta acqua,500 partenti, Enrico Dall'angelo tempo h.1,06  -  Tiziano Berra tempo h.1,07.


----------------------------------------------------------------------------------------------------

12 gennaio 2014  -  37-esima edizione del Cross della Vallagarina,

Nel tradizionale circuito di Villa Lagarina (Tn)  i keniani Robert Ndiwa e Linah Cheruto ad aggiudicarsi il primo posto.
Bene per la nostra atleta biellese Valeria Roffino che chiude 4° assoluta e 3° italiana.... e non dimentichiamo il biellese d'adozione  ( Michele Fontana )   3°  asoluto e primo italiano.


1 2 NDIWA Robert 1989 SM KEN01 KENIA 27:00.26
2 14 RACHIK Yassine 1993 PM MAR01 MAROCCO 27:29.42
3 11 FONTANA Michele 1991 SM RM053 C.S. AERONAUTICA MILITARE 27:37.67
4 12 CARLETTI Gabriele 1985 SM TR040 ATHLETIC TERNI 27:46.66
5 6 MATVICHUCK Vasyl 1982 SM UK001 UCRAINA 27:52.88
6 3 FLORIANI Yuri 1981 SM RM056 G.A. FIAMME GIALLE 28:06.79
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

1 4 CHERUTO Linah 1995 JF KEN01 KENIA 21:40.36
2 2 WEISSTEINER Silvia 1979 SF35 RI224 G.S. FORESTALE 22:08.08
3 1 LA BARBERA Silvia 1984 SF RI224 G.S. FORESTALE 22:19.58
4 15 ROFFINO Valeria 1990 SF RM002 G.S. FIAMME AZZURRE 22:31.44
5 13 RINICELLA Angela 1982 SF RM052 C.S. ESERCITO 22:41.88
6 17 IOZZIA Ivana 1973 SF40 RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS. 22:55.75

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ivrea (TO) 12 gennaio. 2014

Cross. Ad Ivrea assegnati i titoli regionali S35+
Quasi 600 gli atleti che hanno partecipato oggi al 14° Ivrea Cross Country, manifestazione organizzata dall’Atl. Ivrea, dall’Atl. Canavesana e dalla valdostana Atl. Pont Donnas nell'ambito del Progetto Atletico Dora Baltea. L'Ivrea Cross Country assegnava i titoli di campione regionale di cross delle catgorie master S35+ (le vecchie categorie master) ed era valido come prima prova del Trofeo Fidal Piemonte di categoria. Il Comitato Regionale Fidal Piemonte era rappresentato dal Vicepresidente Vicario Adriano Aschieris, dal FTR Clelia Zola, dai Consiglieri Regionali Graziano Giordanengo e Renzo Fallarini, dal referente di settore per il mezzofondo Gianni Crepaldi. Da segnalare che in campo maschile l’atleta più anziano che ha preso il via è Renzo Bello dell’Atl. Susa, classe 1934, che si è laureato campione regionale della categoria over 80 anni.

Di seguito l’elenco dei nuovi campioni regionali suddivisi per categoria.

UOMINI

SM35: Luca Molineri (Atl. Saluzzo)

SM40: Massimo Galliano (ASD Roata Chiusani)

SM45: Giovanni Ravarino (GSD SAI Freccie Bianche)

SM50: Mario Martina (Pod. None)

SM55: Giorgio Costa (Pol. Mezzaluna)

SM60: Mauro Jannone (ASD Circuito Running)

SM65: Luigino Azzalin (Unione Sportiva San Michele)

SM70: Eugenio Bocchino (Cus Torino)

SM75: Osvaldo Giorgi (Atl. Settimese)

SM80: Renzo Bello (Atl. Susa)



DONNE

SF35: Eufemia Magro (ASD Dragonero)

SF40: Roberta Albertini (Splendor Cossato)

SF45: Stefania Agnese (Atl. Saluzzo)

SF50: Graziella Venezia (ASD Roata Chiusani)

SF55: Anita Tron (Atl. Valpellice)

SF60: Nadia Dal Ben (Pod. Tranese)

SF65: Isabella Gatti (Atl. Cumiana Stilcar)

SF70: Daniela Bruno di Clarafond (ASD Dragonero)
-----------------------------------------------------------------------------------

La gara era aperta anche alle categorie assolute e giovanili. Tra gli uomini (percorso di 6km) c’è stata battaglia tra l’azzurro della corsa in montagna Martin Dematteis (Pod. Valle Varaita). al debutto stagionale, e Massimo Galliano (Roata Chiusani), il successo è andato poi a Dematteis mentre Galliano si è poi dovuto accontentare di un onorevole secondo posto assoluto e del titolo regionale della categoria SM40. Terzo posto assoluto per l’under 23 Flavio Ponzina (Atl. Piemonte). Nella prova assoluta femminile (4 km) il successo è andato a Elena Maria Bagnus (Pod. Valle Varaita) davanti all’ottima allieva Eleonora Curtabbi (Atl. Giò 22 Rivera), azzurrina di corsa in montagna; alle sue spalle terza piazza per Stella Riva (Atl. Susa). Nella categoria allievi maschile successo per Marco Gattoni (ASD Caddese) che regola in volata Anteneh Salacca (Atl. Avis Bra); terzo posto per Alessandro Patrucco (Atl. Piemonte). Edoardo Piovano (Atl. Team Carignano) e Michela Cesarò (GS Murialdo) sono i vincitori della prova cadetti mentre Mattia Galliano (ASD Roata Chiusani) e Elisabetta Fulchero (Pod. Valle Varaita) si aggiudicano la prova ragazzi.

I risultati del 14° Ivrea Cross Country

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



11 Gennaio 2014. Castelletto Ticino (NO) - 3a tappa Poker del Cross Novarese
Vincono la terza prova: Barbara Gloria Benatti  e  Stefano Clemente



Grazie a tutti è stata una bellissima giornata e diciamo che in giornate come oggi non ho nemmeno avuto la nostalgia della corsa ( e per me è dura) tantissimi amici , davvero oramai il poker sembra una grossa famiglia....veniamo alla gara che ha visto 230 partecipanti con nomi anche di spicco come Stefano Clemente  Soufiane El Kounia e Molinari Giulio ...bloccato per infortunio al secondo giro Ouyat Salah Ouyat. Tra le donne la oramai fortissima Barbara Gloria Benatti davanti a Maestroni Daniela e Elena Colonna..ne avrei moltissimi da nominare e ringraziare ma sono veramente troppi...un grazie anche a Carlo Bolla e Dario Antonini-Foto e Claudio Claudio Bonafe per i loro servizi fotografici ...grazie alla nostra miss Michelle Gnoato(molto apprezzata) e alla nuova volenterosa aiutante La Sabry....beh per il momento grazie ancora da tutta l'organizzazione poker e ci vediamo il 22/02 a Borgoticino!!!!
Fortina Mauro

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Lunedì 6 gennaio 2014 a Dalmine (BG)
la Mezza Maratona sul Brembo
Giuseppe Chieppa e Edoardo Lamanna entrambi tesserati per la Pietro Micca Biella  hanno corso  la mezza sul Brembo nel comune di  Dalmine (bg)  Chieppa  chiude con un ottimo  45'° posto assoluto  con il tempo di 1.22.14  e Lamanna  chiude in 419° posizione assoluta  e 90° di categoria con il tempo di 1.39.59.

Classifica qui


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


06/02/2014.CREVALCORE ( Bologna )

Prima gara del 2014 Stefano Velatta portacolori della societa' As Gaglianico 1974 si piazza al 3° posto assoluto alla maratona di Crevalcore con il tempo di 02.41.10
Alla mezza Maratona Fabio Bambola Lovisetto
portacolori della societa' As Gaglianico 1974 - 01.22.03 - 10° assoluto 4° di categoria

                 
Stefano Velatta e Fabio Bambola Lovisetto in azione.
FOTO  by Noemi                                            Premiazione della Maratona   Bologna ( CREVALCORE  )

                 
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Lunedì 6 gennaio 2014  Cross del Campaccio

A San Giorgio su Legnano Fatna Maraoui è ottava davanti a Layla Soufyane decima. Tra i primi dieci anche Chatbi (7°) e Fontana (9°)

Sole e temperatura mite per il 57° Campaccio Cross Country,  sesta tappa Permits Event IAAF e organizzato come sempre dall’Us Sangiorgese a San Giorgio Su Legnano (Mi). Senza alcuna vera concorrenza italiana ed europea, sono gli atleti degli altopiani a dettare legge fin dall’inizio. Nei 10 chilometri, cinque giri, fin dalle prime battute gli africani alzano il ritmo con il vincitore Albert Rop che va in testa e corre già il primo chilometro in 2’49. Il gruppo è compatto con tutti e sei i protagonisti (Rop-Korir-Merga-kipkemoi-Kipruto e Birech) a darsi battaglia con notevole distacco sugli inseguitori. Nell’ultimo giro volata finale con Rop che all’ingresso nel campo risulta essere il più brillante fino a vincere con un paio di metri di distacco sul campione del mondo keniano Japhet Korir in 28’19.

E’ la prima volta del Barhein nel prestigioso Albo d’oro del Campaccio. Terzo posto per il campione mondiale di cross del 2011 Imane Merga in 28’25”. Primo italiano, al settimo posto in 29’53”, è Jamel Chatbi (Atl. Riccardi Milano) che paga nel finale il ritmo dei primi due giri, quando tenta di stare incollato al gruppetto di testa. Bravo il lecchese Michele Fontana (Aeronautica), nono in 30’04”: “Volevo confermare quanto di bello avevo fatto con l’ottavo posto agli europei under 23 di dicembre. Ci sono riuscito, ora sono cresciuto soprattutto nella convinzione di essere un atleta ormai seniores e nella gestione della gara. Sento di essere maturato. Certo che là davanti sono davvero extra-terrestri”. Gianmarco Buttazzo (Atl. Casone Noceto), già orientato ai tricolori di maratonina (Verona, 16 febbraio) dove punta a confermare il titolo, entra nei primi dieci in 30’32”.

Era la favorita e la vicecampionessa del mondo di cross e non ha deluso. L’etiope Hiwot Ayalew segna nei 3 giri (6km), un super 18’59” finale, di gran lunga il crono femminile più veloce mai visto a San Giorgio su Legnano. A scatenarsi sin dall’inizio è stato quartetto composto dalla stessa Ayalew, da Teferi (seconda in 19’06”), da Linet Masai (terza in 19’09”) e Mimi Belete (quarta in 19’17”) che si sono studiate e rincorse fino all’allungo decisivo dell’ultimo giro. Prima italiana è Fatna Maraoui (Esercito) in ottava posizione in 20’36” davanti a Layla Soufyane (Esercito), decima in 20’39”. Un plauso ad Alice Gaggi (Runner Team 99) campionessa del mondo di corsa in montagna che ha terminato undicesima in 20’58”.

(Da comunicato stampa organizzatori)
 
Classifiche CAMPACCIO 2014


Fatna Maraoui                      Michele Fontana
----------------------------------------------------------------------------------------------------------



 


Torna ai contenuti | Torna al menu