Home

FOTO GARE

703-Nikon_D5300

xlogo_q_png_pagespeed_ic_cA2Bxz63Yn

rounded_rectangle_0509

In collaborazione con il Gaglianico74

Logo-ASG-74-dal-2007

lo russoalessia idea 1                                                            news biella

Catturaw

 

biella cronaca

 

 

Nuove Classifiche Gran Prix 

Attenzione !!!!! La gara ” Corri nel golf” ( cossato ) Nuova data… 27 luglio…

        Attenzione !!!!!  Le Rive di Muzzano gara Annullata

13501611_666162873536556_8073699386812787954_n


1ª prova del “Biella Four Tour 2016

Candelo 22 Giugno 2016

1ª edizione della “Staffetta della Torre”, organizzata in doppia veste come corsa non competitiva inserita nel Gran Prix e come 1ª prova del “Biella Four Tour. foto biellacronaca.

Feruglio-e-Di-Franco-i-migliori-alla-staffetta-della-Torre-FOTOGALLERY-576b759a38a555

classifica ufficiale della 1^ prova  di Candelo  con annessa quella di categoria.

Clas_Uff. 1Candelo 


2ª prova del “Biella Four Tour 2016

 

Vigliano 23 Giugno 2016

Settima edizione della Corsa del Sole  La prova, organizzata dalla società podistica Vigliano era valida per il Gran Prix delle non competitive e per la 2° prova del Biella Four Tour. foto newsbiella.it  In attesa classifiche 2° prova.

C_cd3a612428

classifica ufficiale della 2^ prova di Vigliano: in attesa

 


23-06-2016 Biella

Doppietta di Stefano Velatta in quattro giorni

Doppietta-di-Stefano-Velatta-in-quattro-giorni-576bf3453b3a92

Il biellese vince prima a Grignasco e poi a Novi Ligure


19-06-2016 Gaglianico ( BI )

I TapaRun hanno vinto la 25ª edizione della Staffetta 16 x mezzora organizzata dal Csi
Hanno percorso 518 giri contro i 478 del Graja. Al terzo posto I Fanti di Fiori con 463.
Tra le donne successo delle Dame di Picche con 395 giri con 3 giri di vantaggio sul Graja Rosa. Terza La Vetta rosa con 373.
Le Dame di Picche: Veronica Grosu, Monica Cestari, Donatella Frigato, Rita Pellerei, Maria La Vecchia, Monica Tiengo, Manuela Cerri, Carlotta Milan, Debora Brunello, Antonella Carrer, Angela Alloisio, Consuelo Rapa, Caterina Squillace, Jessica Falla della Germana, Maurizia Margara, Patrizia Di Massimo. Riserva: Franca Dalla Dea.

Foto Dame di Picche

 

Tapa Run Biella: Luca Giovannini, Yuri Cogotti, Alexander Coen, Edoardo Russo, Angelo Di Franco, Denis Feruglio, Matteo raviglione, Samuele Viana, Andrea Fabris, Massimo Gremmo, Gabriele Cornella, Mario De Nile, Simone Borri, Emanuele Ladetto, Diego Rossin, Franco Gnoato. Riserva: Carlo Viana.

Foto Taparun

Articolo completo su www.biellacronaca.it


DOMENICA 19 GIUGNO 2016 – Centro Zegna – Trivero

Trail Oasi Zegna

Finalmente stamattina dopo giorni di pioggia  si parte con il sole.

Ecco la 1° Partenza Trail Oasi Zegna (57 km) ore 6:30 –  la 2°  Trail Corto Oasi Zegna (29 km) ore 8:00 e per finire  Trail Mini Oasi Zegna (16km) ore 10:30. Ecco alcune foto delle 2 partenze 57/29km.

Primi 3 della 57km.

1 06:45:25    DOLA MICHAEL REWOOLUTION TEAM
2 06:48:04   DI GIACOMO FABIO RUNNERS VALBOSSA AZZATE- SOJO VASARO TRAIL TEAM
3 07:23:58   BOLCATO ALBERTO

Prime 3 della 57km

1° 08:18:36    BERTINO CHIARA EQUILIBRA RUNNING TEAM
2° 09:08:58   DEALBERTO CLARA LA VETTA
3° 09:35:09   BACCAN GABRIELA MARATOLANDIA

————————————————————

Primi 3 arrivati nella 29km. 

1°  02:45:46   FENAROLI MAURIZIO
2°  02:46:31   CAMURRI IVAN
3°  02:53:29   FANTOLI MICHELE

Prime 3 donne 29km

1° 03:27:20   PEDRONI CECILIA

2° 03:35:27   BELLETTI MARCELLA

3° 4:06:31     FERRARINI LUCIA


Primi 3 della 16km

1°Emanuele Falla  biellese del Team Equilibra Running

2° Valentino Osiliero  Gaglianico 74

3° Massimo Vanzan   Fenera Team

 

Prime 3 della 16km

1° Valentina Roberto  atletica Santhia’

2° Valeria Bruna   Gaglianico 74

3° Selena Bernardi  Biella Running

 

Partenza 57 trail km oasi zegna 2016. Partenza trail km29. oasi zegna 2016.

Partenza 57 km                                                                                               Partenza 29km


18-06-2016. Piatto ( BI )

Fabrizio Medea e Antonella Manfrinato vincona la 3° edizione della Piattina di km6,6 circa

DSC_3152

Solo 100 partenti per questa gara non comp.. e valevole per il grand prix delle non comp..

Primi 3 :  1°Fabrizio Medea (Gac Pettinengo)  2°  Alexander Coen (Splendor Cossato) 3° Fabio Bosio

Prime 3: 1°Antonella Manfrinato (Olimpia Runners) 2° Debhora Li Sacchi (Olimpia Runners)  3°  Loredana Patteri (Gaglianico 74).


18-06-2016 Tavigliano
Alberto Mosca e Chiara Meliga vincono a Tavigliano 

Tanti podisti e molto pubblico per la 1ª riedizione de “L’8”

Alberto-Mosca-e-Chiara-Meliga-vincono-a-Tavigliano-FOTOGALLERY-5764e16c14c365 Alberto-Mosca-e-Chiara-Meliga-vincono-a-Tavigliano-FOTOGALLERY-5764e16c145da4

Un successo oltre ogni aspettativa la 1ª riedizione de “L’8 di Tavigliano”, corsa podistica organizzata venerdì sera dalla Pro Loco di Tavigliano in collaborazione con la Bugella Sport e col patrocinio del Comune di Tavigliano.

Mosca, naturalmente, ha tagliato per primo il traguardo percorrendo i circa 4 chilometri del tracciato in 13’53”. A seguire sul podio “virtuale” il pugliese Vincenzo Stola (Arcobaleno Savona) in 14’22” e Marco Deusebio (Biella Running) in 14’40”. Dopo di loro Valentino Osiliero (Gaglianico 74), Luca Giovannini (Atl. Candelo), Stefano Belli (La Vetta Running) e Gianluca Finotello (Biella Running).

Tra le donne la più veloce è stata la bugellina Chiara Meliga, tesserata Arcobaleno Savona, con il tempo ufficioso di 17’15”. A seguire la giovanissima Matilde Bonino (Bugella Sport), mentre al terzo posto si è piazzata Valeria Bruna (Gaglianico 74). Articolo completo su: www.biellacronaca.it


13/06/ 2016 Tesserete ( Svizzera )

Biella Running: conclusa la trasferta in Svizzera allo Scenic Trail
Nel consueto mix di grandi soddisfazioni, piccole delusioni e fatica appagante si è concluso in Svizzera nel weekend il secondo progetto stagionale by “Biella Running”. Dopo i precedenti impegni dedicati a Maratone, “mezze” e “TuttaDritta”, questa volta l’obiettivo della società sportiva biellese è stato lo Scenic Trail vincitore degli Swiss Ultra Trail Awards 2015, che si è disputato nelle montagne che fanno da sfondo al lago di Lugano con partenza e arrivo dalla località di Tesserete nel Canton Ticino.
Solo sfiorati dal maltempo (malgrado le pessime previsioni della vigilia) gli oltre cinquanta partecipanti (di seguito l’elenco) si sono divisi sulle tre competizioni previste: Trail 24k (23,8 km con 2200 metri di dislivello), Trail 54 k (54,2 km con 3900 metri di dislivello) e il 5K Vertical della Croce (5 km per 1000 metri di dislivello).
<<Il progetto è nato a dicembre raccogliendo l’invito degli organizzatori dello Scenic Trail che ci hanno dato lo spunto per preparare il nostro primo progetto dedicato ai trail – spiega il dirigente di Biella Running Paolo Vialardi – . Il tutto dopo una preparazione di circa due mesi si è concluso con la trasferta in Svizzera dove abbiamo raccolto soddisfazioni nella qualità dei risultati e vissuto un’esperienza di gruppo molto valida e anche particolare, l’ospitalità degli organizzatori includeva infatti anche il pernottamento in un bunker antiatomico adiacente ad un attrezzatissimo centro sportivo dove abbiamo soggiornato per due notti.

scenictrailstartbiellarunningscenictrail

Elenco partecipanti:

Vialardi Paolo – Zegna Christian – De Gaspari Pamela – Savino Stefano – Ghiardo Marco – Tosi Maria Enrica

Bosio Marco – Compagnin Simone –  Cossavella Matteo – Eulogio Riccardo – Poncino Paolo Alberto – Ciliesa Roberto

Spaudo Elisa – Cortese Andrea –  Boscono Carlo – Bacchi Roberta – Marangone Marco – Calabrò Salvatore

Cherchi Marinella – Corniati Fabio – Rossi Graziano – Frezzato Matteo – Di Napoli Antonietta – Lanza Roberto

Bernardi Luciano – Valcuada Ivan – Tronco Enrico – Eulogio Marco – Pesce Enrico – Trivero Fabio – Trivero Sandro

Borri Tiziana – Fantini Silvio – Cominazzi Silvia – Paraluppi Elisabetta – Didonè Maurizio – Di Gioia Sabina

Deusebio Marco – Coda Luchina Marta – Monticone Alberto –  Zappalà Davide – Tempia Simona – Lebole Antonio

Ostano Susan – Ramella Bagneri Mirko – Biolcari Rinaldi Matteo – Carnazzi Paolo – Rossetti Antonella
Pegoraro Stefano – Costa Alberto – Copasso Argentina – Benigni Elena – Foglia Chiara – Pidello Gian Marco

Padoan Massimiliano – Osiliero Valentino


11/06/ 2016. Biella

ATHLETIC FOR EVER

SABATO IN 330 DI CORSA SULLE STRADE BIELLESI

 

I Primi  atleti biellesi nella gara  CORRI CONTRO L’EMARGINAZIONE sono: Alberto Mosca e Barbara Merlo.

DSC_2500 DSC_2549


Nella maratonina primi dei biellesi sono: Stefano Velatta e Lara Girdino

DSC_2827 DSC_2859

 

Circa 330 presenze complessivamente per “Athletic For Ever”, la giornata dedicata alla corsa su strada organizzata sabato da Biella Sport Promotion e Gac Pettinengo. Di questi circa 120 hanno presto parte all’edizione numero 20 di Corri Contro l’Emarginazione e gli altri alla 9ª Maratonina di Biella. Numeri in ribasso rispetto agli anni scorsi ma allo stesso tempo soddisfacenti considerando il gran numero di gare concomitanti e l’intenso calendario di manifestazioni podistiche nel Biellese in questi giorni.

Prima di passare al racconto delle due gare uno sguardo ai premi cumulativi di società. Nella classifica a numero ha primeggiato l’Olimpia Runners, davanti al Gaglianico 74 e allo Splendor. La società cossatese, poi, si è aggiudicata la Coppa per la miglior società della classifica a punti della maratonina, stilata in base ai primi 100 classificati.

20ª CORRI CONTRO L’EMARGINAZIONE

ALBERTO MOSCA FA POKER DOMINANDO L’EDIZIONE NUMERO 20

Un nome noto e uno nuovo nell’albo d’oro di Corri Contro l’Emarginazione: l’edizione numero 20, organizzata sabato da Gac Pettinengo e Biella Sport Promotion, consegna alla storia la quarta vittoria di Alberto Mosca, portacolori dell’Atletica Palzola, mentre tra le donne è la cossatese Barbara Merlo (Splendor) ad avere la gioia di salire per la prima volta sul gradino più alto del podio. Al via 125 atleti, dei quali 118 regolarmente al traguardo.

La testa della gara è inizialmente condivisa da Alberto Mosca e dal valdostano Alberto Boldrin: Mosca però è decisamente più veloce e allunga fin dal primo giro del percorso sulle strade del Villaggio Lamarmora. Alla fine saranno 49 i secondi di divario dal secondo: per Mosca il tempo è di 23’07”, il più alto tra quelli dei vincitori delle edizioni disputate sul nuovo percorso, ovvero dal 2011 in avanti. Per lui, comunque, la soddisfazione di ottenere il quarto successo in questa manifestazione (vinse nel 1999, nel 2012 e nel 2014).
Per la terza posizione è lotta serrata tra il modenese Paolo Calamai e il giovane di Carisio Matteo Chiorboli: alla fine è quest’ultimo ad avere la meglio superando l’avversario di soli 2 secondi, controllando a distanza anche il valdostana Mauro Vierin, giunto quinto.
E’ una gara in rimonta quella di Policarpo Crisci, 6° assoluto dopo aver superato Alessio Menonna (7°) e Luca Alciato (8°) arrivati al traguardo in un trenino dove hanno trovato posto anche Stefano Forlin e Denis Feruglio.

TRA LE DONNE SUCCESSO PER LA COSSATESE BARBARA MERLO

Barbara Merlo, miglior donna a chiudere i 7,7 km del percorso, ha avuto nella valdostana Roberta Cuneaz una temibile avversaria solo nel primo giro di gara. Poi la cossatese ha allungato il passo tagliando il traguardo in 28’53” (anche in questo caso il più alto delle edizioni dal 2011 in poi) con un vantaggio di 56 secondi sull’avversaria. Al terzo posto la valsesiana Clara Defilippi a 1’37” dalla vincitrice. A seguire nell’ordine Antonella Manfrinato (Olimpia Running), Barbara Valsecchi (Biella Running), Stella Dell’Alma (Borgomanero), Simonetta Tagliavini (Atl. Candelo) e Paola Delle Donne (Gaglianico 74).

IL MODENESE PAOLO CALAMAI VINCE LA “CORSA DEI COMMERCIALISTI”

Gara nella gara è stata quella riservata ai commercialisti: una ventina complessivamente con folta presenza da Modena, invitati in città da Alberto Mosca a prendere parte alla manifestazione a loro riservata.

Fuori classifica lo stesso Alberto Mosca, il successo è andato a Paolo Calamai (Mds Panaria Group), davanti a Federico Bacchiega (La Fratellanza Modena) e a Nicola Vittorio Brambilla (Happy Runner Club). Mentre tra le donne presenti la migliore commercialista è stata Lea Bianchi davanti a Tiziana Perrone e a Federica Balbo.

9ª MARATONINA DI BIELLA

Come spesso accaduto nelle ultime edizioni della gara, il vincitore è uscito dagli iscritti last minute, almeno per quanto riguarda il settore maschile. Mentre tra le donne c’è la conferma dell’ottimo periodo di forma di quella che in quest’annata è l’atleta biellese di punta tra le non professioniste.

VINCE IL MAROCCHINO TARIQ BAMAAROUF

In avvio parte forte Damiano Gentina (Pod. Arona) che stacca subito di una ventina di metri il gruppone e fa gara di testa per circa 3 chilometri, prima di essere risucchiato (terminerà poi 16° assoluto). Uno dei protagonisti annunciati è il biellese Stefano Velatta (Gaglianico 74) che però si trova a fare i conti con tre iscritti last minute, ovvero il vercellese Matteo Pezzana e i marocchini El Mostafa Rachhi, spesso in gara nel Biellese, e Tariq Bamaarouf, atleta pressochè sconosciuto fino ad un anno e salito poi alla ribalta con un terzo posto alla Turin Marathon nell’ottobre 2015.
Questi quattro atleti comandano a lungo, affiancati da un altro biellese, Marco Menonna: la gara è molto tattica e con un ritmo blando che fa il gioco di Velatta abituato a distanze ben più lunghe.
La svolta al 18° chilometro quando Menonna cede di qualche metro, mentre davanti Bamaarouf sembra averne più degli altri: l’allungo arriva deciso nel rettilineo tra Ponderano e Biella. Il divario diventa evidentemente incolmabile al 20° con il futuro vincitore che conserva una ventina di secondi di vantaggio: chiuderà in 1h18’01”, tempo alto come preventivabile visto il ritmo tenuto.

La lotta per il podio è serrata tra Pezzana (già terzo nel 2014), Velatta e Rachhi, arrivati in quest’ordine al traguardo con il vercellese a vincere la volata lunga sul biellese e il marocchino a rallentare vistosamente nell’ultimo chilometro causa un guaio fisico. Per Velatta, dunque, la soddisfazione di essere il primo uomo biellese a salire sul podio da quando la gara è nata nel 2008.
A seguire Menonna chiude 5° precedendo Nicola Memè e Francesco Piccinelli. Ultimo sul “podio premi” (allargato a 8 dall’organizzazione) è Luca Giovannini dell’Atletica Candelo, arrivato appaiato al compagno di squadra Massimo Pasqual Cucco che ha voluto lasciare all’amico la posizione con un gesto cavalleresco.

LARA GIARDINO SENZA RIVALI TRA LE DONNE

In ambito femminile nessuna iscritta dell’ultim’ora eccellente, anzi, poco prima della partenza arriva il forfait telefonico di Katarzyna Kuzminska, vincitrice nel 2014, bloccata da un guasto tecnico alla sua auto.
Così Lara Giardino ha la strada spianata: è prima donna dall’inizio alla fine e chiude in 1h27’28”, anche in questo caso tempo molto alto rispetto alle vincitrici delle precedenti edizioni.
Sul podio con Giardino salgono Elena Graziano (Running Center Club Torino) staccata di oltre 8 minuti e Cinzia Cucchi (Gp Talamona) a quasi 10 minuti. Tra le migliori 8 premiate dall’organizzazione anche un’altra biellese: si tratta di Paola Birolo, ultramaratoneta dell’Olimpia Runners che ha terminato 5ª assoluta in 1h41’53”.
I RINGRAZIAMENTI

Al termine delle due gare ricco rinfresco per tutti, come da tradizione nelle gare organizzate da Gac e Biella Sport Promotion e la soddisfazione da parte di Claudio Piana per un doppio evento riuscito molto bene. Majors Sponsor della manifestazione sono stati Lauretana, Formaggi Botalla, Eurometallica e Serramenti Biellese, affiancati dai Silver Sponsor Panificio Patti, Manifattura Golf e Microtech e dai supporter Auto Var Bi-Var, Birra Menabrea, Insoft Osra srl e Banca Generali. Fondamentale l’aiuto del Corpo Volontari AIB Piemonte, nonchè la collaborazione della Polizia Municipale di Biella., Occhieppo Inferiore, Mongrando, Borriana, Sandigliano e Ponderano e il contributo della Protezione Civile di Occhieppo Inferiore, Mongrando, Borriana Sandigliano e Ponderano. Le foto della manifestazione saranno visibili sul sito www.biellaedintorni.it di Carlo Bolla, fotografo ufficiale della manifestazione.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

Terminata questa lunga giornata per Gac Pettinengo e Biella Sport Promotion è già tempo di pensare al prossimo appuntamento: giovedì 30 giugno sarà la volta della “StraCossato”, storica manifestazione della Pro Loco Cossatese giunta alla 22ª edizione ma che per la prima volta sarà gestita dallo staff di Claudio Piana. Nuovo il percorso con partenza e arrivo da Piazza della Croce Rossa a Cossato.
Per questa gara come per il “Rovella Trail” del 14 luglio e la “Biella-Oropa” del 30 luglio le iscrizioni sono già aperte sul sito www.biellasport.net

 

 

 


10/06/2016. Candelo ( Biella )

Partito il 32 campionato sezionale ANA di corsa su strada presenti in totale circa 250 atleti .

13413133_10208556561784673_5745258062326666674_n

Andrea Nicolo e Marica Mainelli si impongono alla gara di candelo di km 5,5.
Ecco i primi tre alla gara di Candelo.

Andrea Nicolo chiude in 18,24, secondo Franco Gnoato e terzo Simone Borri.

Per le Donne prima: Marica Mainelli chiude in 22,57 – seconda Rosetta La Delfa e terza Valeria Bruni.

Franco Gnoato vince il titolo di campione sezionale Ana.


10/06/2016. Sordevolo ( Biella )

GIRO DI SORDEVOLO 9 GIUGNO…

Commento di … Paolo Vialardi sulla serata… Prima di partire per  la Svizzera…

 

13435290_10208267499997391_7854830368852562205_n 13346900_10208267470196646_5175283646088568188_n 13432303_10208267499237372_5292242093958895885_n

I numeri non mi piace mai commentarli ( e non sono nemmeno ufficiali)…ma parto da quelli…
76 bimbi … che dire… un fiume di ragazzini di ogni età… su un percorso di 800mt molto valido…una salita iniziale impegnativa x poi concedere un lungo tratto in falso piano in discesa… pubblico a tifare x i piccoletti…( e vedere Matteo mio nipote arrivare secondo e Martolina andare a “bomba” mi ha fatto sorridere)…
Un discreto numero nella competitiva…
100 e qualcosa sulla non competitiva…

Pochi?… Sicuramente Sì… di sicuro non leggerò le classifiche x vedere chi c’era e chi no… calendari pieni, i costi sicuramente piu’ alti che una gara competitiva impone .ecc ecc…

Io personalmente sono stato bene e tanto mi basta…

Una gara di alto livello tra i ” big” … con la vittoria di Ivo Aimone ( un ragazzo di Cuorgnè) che ho avuto modo di conoscere stasera, forte quanto umile e disponibile ) su uno dei ns giovani biellesi più forti Andrea Nicolo , ragazzo di cui faccio sempre il tifo, della gloriosissima Unione Giovane Biella, e al terzo posto Andrea Tosi del Gaglianico74, anche lui sempre nelle posizioni che contano…

Tra le donne strepitosa come sempre ed instancabile Lara Giardino che è stata accompagnata sul podio da Borio Paola Maria Antonietta Di Napoli…

Tanto popologiallo che ha vinto la classifica a punti… rinunciando al trofeo che è andato ai ragazzi di Mongrando La Vetta su Gaglianico74 e Atletica Candelo…
Un rinfresco importante ( beh qualcuno che lo critichera ci sarà sempre)… un percorso che ha visto sulle strade di Sordevolo “il pubblico”… cosa mai scontata … correre con molti abitanti del paese a tifare ( anche il vincitore della gara è rimasto piacevolmente soddisfatto da questo… Segno di un paese Sordevolo che vive di molte iniziative validissime )…

Un percorso sempre durissimo ma altrettanto affascinante… che attraversa le caratteristiche vie di Sordevolo nella parte più dura x poi regalare un lungo tratto dove si può spingere molto…
Rimanere poi colpiti dal vedere un giovane ragazzino molto promettente …Pietro Mosca ricevere emozionato il premio intitolato a Cesare Pedrazzo dalle mani di Patrizia come “atleta Sordevolose del futuro”…

Il carrozzone del podismo biellese domani sarà già da un’ altra parte con i suoi ritmi incessanti e a volte esagerati, che forse molte volte ci tolgono anche il.piacere di gustare in pieno quello che stiamo facendo… però penso che chi è stato a Sordevolo stasera può dire di aver trascorso un paio d’ore serene e piacevoli…
Un plauso ad Alberto Monticone …

Un grazie davvero con il cuore in mano a tutto il #popologiallo … da chi ha corso fino a chi ha aiutato…

 

 


08/06/2016. Occhieppo Inferriore

Pelosi e Travaglini vincono la 6° edizione dei 4 Campanili

Grande partecipazione alla 4 campanili che giunge alla 6 edizione circa 280 gli atleti al via.

P4-Campanili 6 edizione  4-Campanili 2016

Primo Andrea Pelosi ( la vetta) secondo Crisci Policarpo ( gaglianico ) terzo Marco Deusebio ( biellarunning ) quarto Denis Feruglio ( biellarunning )

Prima  Elisa Travaglini  (Vetta Running) seconda  Rosalba Brera Molinaro (Gsa Pollone) terza Elisa Di Prè (libera)

 


04-06-2016 Biella
Christian Agnolin e Lara Giardino vincono la 28ª edizione del Trofeo Oscar Botto Steglia (  StraBiella )

Circa 450 adulti e 50 bambini per la classica corsa serale organizzata dalla Croce Rossa di Biella, la gara si e svolta senza pioggia e con un tiepido sole, fine gara mega ristoro per tutti gli intervenuti.

croce

Primi 3 arrivati:  Christian Agnolin (Gac Pettinengo) col tempo di 20’40”  –  secondo Massimo Pasqual Cucco (Candelo)  e  terzo Marco Deusebio (Biella Running)

Prime 3 arrivate: prima Lara Giardino ( Atletica Saluzzo ) seconda e terza le gemelle Marica e Jenny Mainelli ( Biella Running )


03 – 06 – 2016. Pollone ( BI ) 

Nel ambito del 80° Anniversario di fondazione del gruppo A.N.A. si e svolta la gara podistica non comp.. di km 5 circa.. libera a tutti. Circa 90 i presenti.

1174867_10201894393789600_363620031_n Lara-Giardino cronaca biella

Per gli uomini vince : Andrea Pelosi , per le donne vince  una grande  Lara Giardino dopo la 2 Santuari di ieri anche stasera si piazza al primo posto. Di seguito i primi/e tre .

Andrea Peloso 19.23 –  Alexander Coen 19,41 – Stefano Canova 19,50.

Lara Giardino 21,25 – Cristina Pieri 24,13 – Maurizia Margara 26,13.

 


02 – 06 – 2016.  Borgomanero

Oggi gara a borgomanero ( meeting regionale ) Noemi Velatta ( ATL. Gaglianico)  prima assoluta sui 1000m con 3’06”48 personale,

2 secondi dal minimo per gli italiani, seconda Copelli Chiara con 3”18, terza Mancino Giorgia con 3”22.

Foto Premiazione.

13312727_10208498445571804_8695891630422047359_n 13312856_10208498445691807_8192436240765850031_n

 


02 – 06 – 2016. Biella ( Graglia – Oropa )

Alberto Mosca e Lara Giardino vincono la 9° edizione 2 Santuari

Aberto Mosca 9° edizione 2 Santuari 2016 Giardino Lara 9° edizione 2 Santuari 2016

Uomini

1° Alberto Mosca (Atl. Palzola) 1h12’15” – 2° Emanuele Ladetto (Alfieri Asti) 1h16’53” –  3° Stefano Velatta (Gaglianio 74) 1h16’54.

Donne 

Lara Giardino  (Atl. Saluzzo) si piazza 1posto   per le donne e  12ª assoluta in 1h23’14” e batte il tempo della edizione 2015. Ecco il podio: 1°  Lara Giardino (Atl. Saluzzo) 1h23’14 –  Melissa Ragonesi (Gsd Valdivedro, 1h30’20”) e Monica Pilla (Atl. San Marco Acli, 1h31’48”)

 

 

 

 


29-05-2016 Viverone
Parte subito con un grand botto la prima edizione del giro lago di Viverone, ben 180 per la 18km, 142 per la 8km, e 20 bambini per il mini giro. Foto podio maschile 18km, prima donna con la figlia con un futuro come la mamma.

13327629_10154235612174570_7660053310613968874_n 13332919_10154235615634570_6646844012295628887_n 13310592_10154235623984570_6096357208244240020_n

Per la 18km vince Emanuele Laudetto con un tempo : 1,06,45 ( Alfieri Asti ) per le donne sempre 18km Cravello Barbara con un tempo : 1,17,00 ( GSA Pollone)

Per la 8km si piazza al primo posto Mirko Paradiso ( runner trecate)

 


Domenica 29 maggio 2016 Candelo( BI )
Trofeo città di Candelo: Vincono Alessandro Pisani e Lara Giardino

DSC_0285 DSC_0299

Edizione parzialmente bagnata per i 150 runner che questa mattina, 29 maggio, si sono dati appuntamento a Candelo per la tredicesima edizione della corsa podistica competitiva e non competitiva “Trofeo Città di Candelo”.

“Le previsioni meteo che promettevano pioggia sin dal mattino ci hanno preoccupato molto – ha dichiarato Gianni Melis, patron della manifestazione e Presidente dell’atletica Candelo – ma alla fine siamo stati graziati almeno in partenza. Sicuramente con il bel tempo avremmo avuto molti partecipanti ma siamo comunque contenti.

Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato – conclude Gianni Melis – e da sempre ci aiutano per garantire la sicurezza e il corretto svolgimento della manifestazione”.
Al termine della gara gli atleti hanno potuto rifocillarsi con un buon ristoro finale, le docce e la consegna del pacco gara.

 

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

Foto premiazione assoluta masc/fem.

 

CLASSIFICA ASSOLUTA

1) Alessandro Pisani; 2) Andrea Toso; 3) Policarpo Crisci; 4) Denis Feruglio; 5) Massimo Pasqual Cucco; 6) Simone Borri; 7) Luca Giovannini; 8) Fabrizio Riesi; 9) Luca Sanfilippo; 10) Stefano Lovison, 11) Lara Giardino.

SM 1) Denis Feruglio; 2) Luca Occhilupo; 3) Gabriele Anedda; 4) Luca Anedda; 5) Alberto Vercella Marchese;

SM35 1) Andrea Toso; 2) Massimo Pasqual Cucco; 3) Fabrizio Riesi; 4) Stefano Lovison; 5) Emiliano Di Palma; 6) Andrea Fabbris; 7) Pablo Marino; 8) Paolo Pistono; 9) Alex Marino; 10) Andrea Lupo; 11) Massimo Malgaroli;

SM40 1) Alessandro Pisani; 2) Policarpo Crisci; 3) Simone Borri; 4) Lodovico Sanfilippo; 5) Giuseppe Santomauro; 6) Marco Vacchini; 7) Marco Cipriani; 8) Rubens Grosso; 9) Paolo Bora; 10) Giandomenico Torchia; 11) Davide Michele Brizzi; 12) Omar Zanetti; 13) Maurizio Mastromauro; 14) Michele Bisicchia; 15) Marco Bozzetti; 16) Roberto Calvino;

SM45 1) Luca Giovannini; 2) Massimo Sinigaglia; 3) Alexander Coen; 4) Gabriele Cornella; 5) Alessandro Giletti; 6) Filippo Moggio; 7) Damiano Boccia; 8) Andrea Busca; 9) Enrico Carta; 10) Massimo Lacchio; 11) Marco Leonardi; 12) Massimo De Vivo; 13) Orazio Grasso; 14) Stefano Cattelan; 15) Maurizio Di Gennaro; 16) Alberto Musso; 17) Alessandro Biadene; 18) Riccardo Tamburelli; 19) Enrico Correale; 20) Gianluca Gianuso; 21) Fabio Caucino; 22) Andrea Lucia; 23) Massimo Lusiani; 24) Marco imionti;

SM50 1) Franco Gnoato; 2) Mario De Nile; 3) Valerio Cavallo; 4) Luca Brenzan; 5) Roberto Serra; 6) Rocco Mancino; 7) Giorgio Brovarone; 8) Gianluca Salvai; 9) Enrico Linty; 10) Fabrizio Cherchi; 11) Tiziano Trivellato; 12) Corrado Trotto; 13) Franco Bellinelli; 14) Marzio Montonera; 15) Paolo Miglietti; 16) Roberto Barbirato; 17) Mauro Peria; 18) Roberto Bazzani; 19) Massimo Pella; 20) Alberto Zorzi;

SM55 1) Massimo Gremmo; 2) Franco Corniani; 3) Tiziano Berra; 4) Mauro Benedetti; 5) Massimo Barbero; 6) Alberto Lovison; 7) Mauro Remus; 8) Renato Zacchero; 9) Umberto Cogotti; 10) Antonino Usai;

SM60 1) Claudio Givone); 2) Camillo Carelli; 3) Celso Sodo; 4) Gianfranco Costa; 5) Roberto Danasino; 6) Donato D’Olimpio; 7) Moreno Zucconelli; 8) Claudio Suardi; 9) Donato Dalessandri; 10) Roberto Zago; 11) Davide Bonesio;

SM65 1) Aldo Costa; 2) Gianfranco Testa; 3) Renzo Cresto; 4) Piero Righino;

SM70 1) Mario Secci; 2) Giuliano Botalla; 3) Giovanni Inzerillo; 4) Polo Vlli;

SM75 1) Guido Pintabona;

SF 1) Elisa Fornasier;

SF35 1) Lara Giardino; 2) Rosetta La Delfa; 3) Federica Pozzo; 4) Erica Passarella; 5) Carolina Cacciotto; 6) Serena Guarnieri; 7) Maria Chiara Colombo;

SF40 1) Simona Banfo; 2) Cinzia Stirparo; 3) Mnuel ccomno;

SF45 1) Sonia Destro; 2) Gabriella Boi; 3) Simonetta Tagliavini;

SF50 1) Antonella Manfrinato; 2) Paola Delle Donne; 3) Ornella Reale; 4) Veronica Grosu; 5) Fulvia Demattei;

SF55 1) Maria Claudia Antonello; 2) Emanuela Zerbetto; 3) Carlotta Milan; 4) Manuela Ospitalieri; 5) Claudia De Mari;

SF60 1) Elvira Bottoni; 2) Maria Grazia Lazzarotto;

CLASSSIFICA ESORDIENI M/F 1) Gabriel Ferraro; 2) Marta Bisicchia; 3) Letizia Miglietti; 4) Tommaso Cardamone; 5) Sara Bagatin); 6 Vittora Romano; 7) Zoe Trotto.

CLASSIFICA RAGAZZI/E 1) Matilde Bona, 2) Benedetta Miglietti.

CLASSIFICA CADETTI 1) Paolo Orsetto;

CLASSIFICA SOCIETA’ PIU’ NUMEROSE

1) Atletica Candelo che rinuncia come societa’ organizzatrice; 2) Gaglianico 74; 3) plendor Cossato; 4) La Vetta Running; 5) Podistica Vigliano; 6) Biella Running; 7) Atletica Lessona; 8) Olimpia Runners; 9) Atletica Gaglianico; 10) Gs Ermenegildo Zegna; 11) Ccr Sport Alpini Trofarello; 12) Gsa Pollone; 13) Gs La Cecca Borgomanero; 14) Atletica Intesa; 15) Atletica Saluzzo; 16) G Gabbi; 17) Podistica None; 18) Atletica Palzola; 19) Gruppo Amici Corsa Pettinengo; 20) Pietro Micca Biella; 21) Unione Giovane Biella; 22) Atletica Valsesia.

 


27-05-2016  Valdengo  ( BI )

Mosca e Giardino vincono anche a Valdengo

Pochi atleti alla partenza per questa edizione, ma comunque nomi di alto livello si sono dati battaglia.

Mosca-e-Giardino-imbattibili-anche-a-Valdengo-FOTOGALLERY-5748b007a2fae33 Mosca-e-Giardino-imbattibili-anche-a-Valdengo-FOTOGALLERY-5748b04f1c38d46

CLASSIFICA GENERALE

1) Alberto Mosca; 2) Matteo Chiorboli; 3) Simone Borri; 4) Alfonso Bracco; 5) Valentino Osiliero; 6) Massimo Pasqual Cucco; 7) Christian Agnolin; 8) Stefano Forlin; 9) Fabio Lovisetto; 10) Gianluca Finotello.

JM 1) Matteo Chiorboli;

AM 1) Dave D’Orazio

MNC 1) Marcello Montanara; 2) Mauro Tosin;

SM 1) Christian Agnolin; 2) Diego Faedo; 3) Luca Beltrami; 4)Francesco Falabella;

SM35 1) Alberto Mosca; 2) Alfonso Bracco; 3) Massimo Pasqual Cucco; 4) Emiliano Di Palma; 5) Paolo Pistono; 6) Luca Demunari;

SM40 1) Simone Borri; 2) Fabio Lovisetto; 3) Gianluca Finotello; 4) Andrea Cerchier; 5) Paolo Bora;6) Andrea Miola;7) Alessandro Vioglio;  8) Stefano Pivari; 9) Gianni Caucino;

SM45 1) Stefano Forlin; 2) Gianni Chiorboli; 3) Massimo Sinigaglia; 4) Alexander Coen; 5) Fausto Baratella; 6) Fabrizio Medea; 7) Massimo De Luca; 8) Gianluca Slanzi; 9) Sandro Trivero;  10) Roberto Caucino;  11) Massimo Devivo; 12) Enrico Correale; 13) Maurizio Ghisu;

SM50 1) Valentino Osiliero; 2) Nicola Falabella; 3) Roberto Serra;  4) Mario Goio;  5) Andrea Ventura; 6) Fabrizio Ferraris; 7) Enrico Linty; 8) Mauro Peria; 9) Massimo Pella; 10) Roberto Barbirato; 11) tiziano Trivellato;

SM55 1) Paolo Merlo; 2) Giuseppe Pinzano; 3) Tiziano Berra; 4) Mauro Benedetti; 5) Franco Corniani; 6) Enrico Bianchetto; 7) Valerio Zaffalon;

SM60 1) Claudio Givone; 2) Roberto Danasino; 3) Giorgio Monteferrario;  4) Donato D’Olimpio; 5) roberto Zago;

SM70 1) Mario Secci; 2) Giuliano Botalla;

SF 1) Barbara Merlo;

SF35 1) Lara Giardino; 2) Milena Foglio Stobbia;

SF40 1) Valeria Bruna;

SF45 1) Gabriella Boi; 2) Tiziana Borri; 3) Elena Fioretta;

SF55 1) Manuela Ospitalieri;

SF65 1) Gianna Annita Vaccari;

Un grazie a biellacronaca.it



26-05-2016  Bianzè ( vc )

Vincono la 6° edizione : Emanuele Ladetto e Valentina Roberto . Ben 194 atleti al via per correre i circa  5,470km del tracciato.

13263858_10210338773411696_8334339210258438875_n 13267866_10210338771171640_1139091232788242408_n

La “CorriBianzè” non tradisce le aspettative, ottimi come sempre i numeri della IVa edizione: giovedì 26 maggio, ben 194 partecipanti (a cui vanno aggiunti una quindicina di bambini sul minigiro) hanno partecipato alla manifestazione a carattere non competitivo, sfidandosi chi per sport o per passione, chi per gioco o per diletto sui 5,470km del tracciato. Il folto pubblico disseminato all’interno del paese ha quindi potuto godere della vista di un serpentone colorato di podisti, la maggior parte dei quali giunti non solo dalle zone limitrofe, ma anche dall’alto biellese fino al torinese, segno che la manifestazione è ormai consolidata nel calendario e sta rappresentando sempre più un appuntamento imperdibile, riscontrato dagli stessi partecipanti.Diversi anche i podisti bianzinesi, alcuni dei quali davvero per la prima volta al via di una manifestazione a carattere podistico. I più veloci sul traguardo sono risultati: Emanuele Ladetto (S.S. Vittorio Alfieri Asti), col tempo finale di 18’13” e Valentina Roberto (Atl. Santhià) che ha impiegato 22’07”,  a dimostrazione di un percorso assolutamente piatto e filante, nonostante un tratto in sterrato di 900m, gradito dagli stessi partecipanti che possono dar sfogo alle proprie doti di velocità. Gruppo più numeroso, i “padroni di casa” della società A.S.D. Olimpia Runners, che ha chiamato a raccolta circa una quarantina tuttavia, come da usanza, la stessa ha rinunciato al primo premio in luogo della prima società classificata, la Podistica Vigliano, giunti in massa con 17 atleti, ai quali è andato il trofeo CorriBianzè oltre ai kg di riso messi in premio. Stesso premio in natura, con quantitativi a scalare anche per gli altri gruppi più numerosi: Atletica Santhià con 16 podisti, A.S.D. Podismo di Sera con 14 partecipanti, Atletica Candelo con 12 iscritti e a chiudere la società A.S.Gaglianico 1974 con 9 tesserati. Tutti i podisti poi, a fine manifestazione, hanno potuto proseguire la serata presso la struttura allestita in occasione della “26° edizione della Festa della Birra”, rifocillandosi degustando i piatti della cucina accompagnati da ottima birra artigianale di qualità, assistendo così in comodità alle premiazioni. L’appuntamento è dunque alla prossima edizione di “CorriBianze”, che vedrà riconfermato l’indissolubile il rapporto con la Festa della Birra.  Per articolo si ringrazia Paolo Fulchiero.


24-05-2016 Cerrione ( BI )

In 274 per la Corri nel Castello 2016 by Biella Running
Grande successo di partecipazione per la terza edizione della Corri nel Castello, gara/camminata approvata Fidal (inserita nel Gran Prix delle non competitive 2016) disputata martedì sera nello splendido scenario della Tenuta Castello di Cerrione illuminata dalla luce del tramonto.

 

partenza

 

La manifestazione organizzata dalla società Biella Running ha visto al via 274 partecipanti che si sono sfidati nel bel percorso di circa 4,5 km ricavato tra i prati e i sentieri che caratterizzano il percorso del golf ospitato all’ombra dei ruderi dell’antico castello medievale. I più veloci a tagliare il traguardo sono stati Mattia Bertocco, Policarpo Crisci e Andrea Bertinetti mentre a livello femminile le più leste sono state Jenny Mainelli e Antonietta Di Napoli. A precedere la prova degli adulti si era disputato un minigiro riservato ai ragazzi Under 12 con al via una trentina di piccole e piccoli runner. Tra i tanti runner intervenuti alla piacevole serata terminata con un ricco ristoro finale, da segnalare la presenza dell’olimpionica Beatrice Lanza, dell’azzurra Valeria Roffino e dell’ex nazionale Andrea Bello.


22-05-2016 Varallo ( vc )

Vincono la 45° edizione della Varallo – Res: Enzo Mersi e Barba Craveo, eccoli in azione nella edizione 2016

13239022_10206790598066722_2604059913861249687_n 13256332_10206790604986895_374538413775635903_n

  Enzo Mersi      –       Barba Craveo 


22-05-2016 Verrone ( BI )

Per la 4° edizione  GIRO dei Laghetti nel parco  delle Baragge di Verrone Vincono: Policarpo Crisci e  Sonia Destro. Circa 135 i partenti.

DSC_2082

I primi 3 assoluti:  Policarpo Crisci, Silvio Gambetta e Simone Borri.

Per le donne: Sonia Destro, Antonietta Di Napoli e Rosetta La Delfa.

DSC_2117


 

20-05-2016 Verrone ( BI )

12°Camminata Alpina. A.N.A. Gruppo di   Verrone / sezione Biella.   di km 6,5 circa.

4°Memorial Alpino Aldo Trinchero: Vincono: Chiorboli Matteo e Merlo Barbara

DSC_1437 Chiorboli Matteo Merlo Barbara

Grande sucesso per la quarta edizione  memorial Alpino Aldo Trinchero.  Corsa podistica non competitiva organizzata dall’A.N.A. gruppo di Verrone e ASD Olimpia Runners, presenti 345 atleti.


 

18-05-2016 Gattinara

Ieri sera a gattinara si è corsa la 16 edizione Cuncordu di km 7 circa . Vincono Ouyat Salah ( atletica Palzola ) Per le donne la biellese Lara Giardino ( atletica Saluzzo)

13244698_1028483763911645_3483255275543769689_n

Primo dei biellesi Pisani Alessandro ( atletica Candelo ) Gara corsa per le vie di Gattinara con  pioggia è temperatura fresca. Per le foto grazie a Simona Banfo ( atletica Candelo )


 

18-05-2016
Roffino vince a Castiglione della Pescaia

Al 6° meeting internazionale successo nei 3000 siepi per la biellese che non ha però raggiunto il minimo per gli Europei. Terza Valentina Costanza.

valeria 2010 mongrando Valentina

Valeria Roffino, con il tempo di 10’09”06″, lontano dal minimo di 9’55” valido per gli europei. Bene l’altra biellese in gara, Valentina Costanza, 10’14”79 il suo tempo. Articolo completo su: biellacronaca.it


 

16-05-2016
Nicole De Nile vince nel salto in lungo

La giovanissima biellese spicca un salto da 4,14 mt nel campionato regionale di società. Nella 4×100 quarta la staffetta dello Splendor Cossato. Continua su: biellacronaca


17-05-2016 Costanzana ( vc )
Velatta domina a Costanzana

13240605_10208367555499634_1029986666372915419_n

Stefano Velatta ingrana la marcia alta anche nella 10 km di Costanzana e non si fa sfuggire la vittoria

Terzo posto per Massimo Pasqual Cucco. Tra le donne Paola Birolo precede Mariella Cerutti e Carmela Valle

Continua.. su biellacronaca


 

15-05-2016   BRESSANONE

Per Menchini record italiano sui 100 metri

Al Brixia Meeting dedicato agli Under 18 brilla la stella dell’Atletica Stronese. Secondo posto e personale per Sara Zabarino nel lancio del giavellotto. Bene anche Ludovica Megna nei 2000 siepi

12512783_846015968861526_8942946091223753392_n

Rebecca Menchini

La ragazzina terribile, Rebecca Menchini dell’Atletica Stronese, ha fermato il cronometro a 12”04 che le valso il record italiano nella categoria Cadette. “Sono molto soddisfatta e stracontenta – dichir fine gar -. Non mi aspettavo un risultato simile e quando me l’hanno detto quasi non ci credevo. Eravamo tante batterie e 48 atleti provenienti da Italia, Germania, Slovenia e Svizzera. Ho corso anche nella staffetta 4×100 con Virginia Schieda, Letizia Toso e Leila Fantakone, in rappresentativa del Piemonte, ma onestamente non so quanto siamo arrivate”.

Grande tempo per Rebecca che essendo Cadetta si è ugualmente misurata con atlete della categoria Allieve. Un risultato inaspettato come ha detto la biellese e sicuramente un ottimo biglietto da visita per i prossimi campionati italiani.  Continua su: biellacronaca

 

 


 

13-05-2016 Cossato
Edward Young e Lara Giardino vincono la CorriCossato

Sfondata quota 2500 presenze alla CorriCossato, organizzata dallo Splendor sulle strade cittadine: 2515 per la precisione. Partenza per tutti in via Mazzini e arrivo in piazza Croce Rossa.

Grandi numeri anche per la competitiva con ben 298 iscritti. Successo come lo scorso anno per il canavesano Edward Young che ha chiuso in 19’34 precedendo il marocchino di Torino El Mostafa Rachhi molto spesso visto sulle strade biellesi. Al terzo posto il primo biellese Alessandro Gornati.

Tra le donne successo di Lara Giardino davanti alla novarese Chiara Schiavon e alla cossatese padrona di casa Barbara Merlo. Ecco i primi arrivati, in un articolo successivo presenteremo le classifiche complete. Continua……

Edward-Young-e-Lara-Giardino-vincono-la-CorriCossato-FOTOGALLERY-573641517df354

Lara Giardino prima fra le donne (Foto Andrea Battagin)

 

Giovedi’12 maggio 2016 Candelo
Candelo: Runner a favore di Soroptimist International

gabba salumi

Podisti in prima linea anche per beneficenza. Ieri sera, giovedì 12 maggio, 170 runner si sono dati appuntamento presso lo stabilimento Gabba Salumi di Candelo per il terzo appuntamento del Soroptimist Club Biella, una podistica non competitiva di 6 km. Continua….


 

08/05/2016  Como CO, Italia

La giovane atleta del ( ATL. Gaglianico)   Noemi Velatta vince nei 1000 metri  in pista nella   3^ PROVA TROFEO GIOVENTÙ LARIANA  chiude la sua fatica in 3’08, per la cronaca ieri era in Toscana per il padre che correva nella 6 ore e pure lui si piazza al primo posto.

13139326_10208319239851773_2071849429260525467_n

Noemi alla premiazione a Como nei 1000 in pista.


Domenica 08 maggio 2016 Viverone
Viverone: Più di ottanta partecipanti alla CorriCri

cri

Si è svolta oggi, domenica 8 maggio, la corsa podistica non competitiva CorriCri 2016 di 7,8 km. Buono il numero dei partecipanti: 81 gli adulti al via insieme ad alcuni bambini che hanno percorso un mini giro di circa 400 metri.. continua su newsbiella.it


 

08-05-2016
Il primo Vertical Mille è di Mersi e Cravello 

Grande successo per la prima edizione della gara da Mosso all’Argimonia

Il-primo-Vertical-Mille-e-di-Mersi-e-Cravello-

Articolo completo su: biellacronaca


 

7/5/2016. Firenze  

6 e 12 Ore Parco delle Cascine 2016

Ottimo piazzamento per due atleti Biellesi alla 6 ore di Firenze.

13077023_10208317032876600_4836316655703038560_n Stefano-Velatta-strepitoso-alla-6-ore-del-Parco-delle-Cascine-572f0e5fa03aa4

 

Sulla distanza di 6 ore Stefano si piazza 1° assoluto e migliore prestazione Italiana dal 2011. Totalizza km.  85.010

Ottima 5ª posizione maschile, 7° assoluto per Massimo Sinigaglia   il biellese ha chiuso con 67 chilometri e 120 metri

 


 

07-05-2016 Vaglio – Pettinengo
Christian Agnolin e Simona Casazza vincono…

 

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

Pochi partecipanti per l’edizione numero 6 del memorial Francesco Osiliero, organizzato nel tardo pomeriggio di sabato a Vaglio Pettinengo: una quarantina gli iscritti che hanno affrontato i circa 7 chilometri del percorso misto proposto dalla locale pro loco di Vaglio Pettinengo. Continua…


 

07-05-2016     Valle San Nicolao
Carlo Torello e Federica Pozzo i migliori a Valle San Nicolao

Un centinaio di partecipanti per la corsa non competitiva

1-gruppone 2 Federica Pozzo 3 Carlo Torello

Un centinaio di partecipanti questo pomeriggio a Valle San Nicolao per la 2ª edizione della corsa non competitiva, quest’anno inserita all’interno delle celebrazioni di San Nicola: percorso di circa 6 chilometri molto impegnativo con tratti di salita ripidissima nei boschi circostanti. Continua…


 

05-05-2016 Sandigliano ( BI )
Pienone per l’A.S.P.A.: in 240 al via della corsa non competitiva 

Tagliano per primi il traguardo Andrea Bertinetti e Selena Bernardi

Trattandosi di una non competitiva non è stata stilata alcuna classifica, ma citiamo comunque i più veloci: ha completato per primo il percorso

13139033_10208291945049420_2139669298340135032_n

Podio marchiato: Biella Runnig.

Andrea Bertinetti in 22’04” davanti a Denis Feruglio in 22’10” e a Marco Deusebio in 22’41”.

Tra le donne arrivo in volata sul rettilineo finale e prima posizione conquistata da Selena Bernardi davanti ad Antonella Manfrinato, entrambe in 26’17”. Al terzo posto Cristina Pieri in 27’37”.  Articolo completo su: biellacronaca.it

 

 


 

04-05-2016
Velatta, Saoud e Farina grandiosi in pista a Torino

Velatta-Saoud-e-Farina-grandiosi-in-pista-a-Torino-5729f0a4c484a2

Trasferta nel torinese per alcune giovani atleti del Gaglianico, impegnati sabato e domenica nelle gare organizzate dalla Fidal Torino e valide per i campionati di società provinciali Cadetti.

Grande soddisfazione per Noemi Velatta (classe 2002) che ha siglato il suo nuovo personale sui 1000 metri scendendo per la prima volta sotto i 3 minuti e 10 secondi, chiudendo in 3’08”86 (un miglioramento di ben 20 secondi rispetto allo stesso periodo dello scorso anno) Continua su biellacronaca.it

 


 

02-05-2016
Valeria Roffino sfiora il pass per gli Europei

vale 12 rof

La biellese scende sotto i 10 minuti in California: mancano due secondi per Amsterdam. Articolo completo su:biellacronaca.it

 

 


 

01-05-2016. Oderzo ( Veneto )

Valentina Costanza ottima terza a Oderzo. 

Al 6° posto Nadia Ejjafini, 7° Francesco Bona

costanza 1

Valentina Costanza è salita sul terzo gradino del podio questo pomeriggio a Oderzo in Veneto nella 21ª edizione della corsa internazionale “Oderzo Città Archeologica”: la biellese ha condotto un’ottima gara rimanendo a lungo incollata alla 23enne rumena Monica Madalina Florea, vincitrice della gara, e alla maratoneta azzurra Rosalba Console (Fiamme Gialle) seconda al traguardo ad un solo secondo. Articolo completo su: biellacronaca.it

 


 

Domenica 01 maggio 2016. Santhià

Giornata di gare a Santhià. Insieme alla “Del Riso… la Maratona” è andata in scena anche la mezza maratona

Stefano-Velatta-secondo-alla-Maratona-di-Santhia-

(Foto Michele Urru)

 

Vincono la maratona : 

1 LAAOUINA ABDELHADI ATLETICA SUSA ita PSM 2:26:44
2 VELATTA STEFANO A.S.GAGLIANICO 1974 ita SM40 2:40:55
3 MADDALENA DOMENICO ATL. VERBANO ita SM40 2:42:51

Donne:

1 KUZMINSKA KATARZYNA ATLETICA CANAVESANA ita SF40 3:00:39
2 CASSISSA SIMONA EMOZIONI SPORT TEAM A.S.D. ita SF40 3:20:34
3 CARACCIO PAOLA G.S.D. SAI FRECCE BIANCHE POD ita SF35 3:21:40

Vincono la mezza maratona:
1 RACHHI EL MOSTAFA TEAM MARATHON S.S.D. ita SM35 1:13:36
2 RITY MOHAMED DELTA SPEDIZIONI ext SM 1:13:41
3 KIRECH RACHID ATL. VIRTUS SENAGO ita SM35 1:13:44

Donne:

1 GIARDINO LARA ATLETICA SALUZZO ita SF35 1:24:04
2 DI GREGORIO LORENZA SCI NORDICO VARESE ita SF45 1:28:03
3 BELLAN VALERIA ATL. SAN MARCO U.S. ACLI ita SF35 1:28:18

Vincono la km 10. :

1 SBAAI YOUSSEF TEAM MARATHON S.S.D. ext SM35 0:32:38
2 LADETTO EMANUELE S.S. VITTORIO ALFIERI ASTI ita AJPSM 0:34:48
3 COLANGELO MIRKO G.S.A. COMETA ita SM35 0:34:48

Donne:

1 CIBIN MONICA ATLETICA OVEST TICINO ita SF40 0:40:06
2 MERLO BARBARA G.S. SPLENDOR COSSATO ita AJPSF 0:41:36
3 DI NAPOLI MARIA ANTONIETTA ATL. SANTHIA’ ita SF35 0:43:15

 

 


 

Domenica 01 maggio 2016. Pollone

Orozco Sanchez  e Barbara Cravello vincono la 36° Giro di Pollone.

13124996_10208266462772379_1598361715750637231_n

Stamattina a Pollone circa 100 gli atleti presenti per il giro di pollone nonostante la pioggia e il freddo, arrivo alla palestra del paese con un bel ristoro : birra – the caldo – salame mortadella formaggio  grissini e vari dolci.. e per finire premiazione in palestra.

Primi 3 ufficiali.

DSC_0194

1 Orozco Sanchez   Atletica Monterosa 49:04

2 Mersi Enzo          Atletica Monterosa  49:15

3 Balzaretti Silvio  Atletica Monterosa  53:00

 Donne

DSC 1

1 Cravello Barbara GSA Pollone    1:00:21

2 Belletti Marcela                             1:00:41

3 Arvat Elisa   Pont Sant Martin   1:02:59

 

 


 

Gozo Trail di Malta, lungo 55 km con 1500 metri di dislivello +
Arianna Regis si classifica prima nelle donne con un tempo di 5h30′.
Marco Gazzola si classifica primo assoluto in 4h52′.

13100726_10207417440172518_4191434905194405207_n
Sara Regis

Ti stimo sorella mia, perchè oggi sei riuscita ad andare avanti,senza cedere anche quando hai pensato di farlo, combattendo contro due nemici per te molto duri, l’alluce valgo che ti sta causando un bel po’ di problemi, ed il caldo di Malta,che oggi si è fatto sentire con i suoi 30 gradi. Continua così, a stupirti davanti ad un cristallo incastonato nel terreno del percorso, a fermarti per raccoglierlo, cosi da poter correre ancora piu felice di prima.


 

SABATO 30 APRILE e DOMENICA 1 MAGGIO 2016 ( Torino )

MANIFESTAZIONE PISTA FIDAL PIEMONTE
CAMPIONATI DI SOCIETA’ PROVINCIALI Ragazzi-Ragazze-Cadetti-Cadette Torino. Stadio Nebiolo. Viale Hugues 10 . VALIDA COME PRIMA PROVA GRAND PRIX REGIONALE LANCI CM/CF

La giovane biellese Noemi Velatta  ( ATL. Gaglianico ) si piazza 3° assoluta nella gara dei 1.000 metri Cadette e fa il suo personale in 3:08:64.

2 giornata 1 Maggio 

 NOEMI Velatta  nei 300 metri piani Cadette  ferma il cronometro in.. 46.38

13062010_10208261265642454_5920976576582085084_n

Nella foto:  Noemi  insieme la vincitrice El MAAZI ASSIA Runner Team 99.  Tempo 2:58:37.


30/04/2016 BIELLA

Un modo diverso di vivere la città: “Good morning Biella”

????????????????????????????????????

Corsa all’alba per un gruppo di podisti temerari grazie all’organizzazione dei Tapa Run, poi tutti insieme per fare colazione. Articolo completo su: newsbiella


 

Altre notizie sulla 3° edizione  

In 70 per “Good Morning Biella”

Numeri in crescita per la corsa all’alba sulle strade cittadine

In-70-per-Good-Morning-Biella-FOTOGALLERY-5724b31b939712

Terza edizione, numeri che crescono, divertimento e un po’ di fatica, soprattutto per la “levataccia”, e infine la goliardia dei Tapa Run Biella e le foto immancabili di Carletto Bolla: sono questi gli ingredienti di “Good morning Biella”, l’evento organizzato questa mattina all’alba sulle strade di Biella. Continua su:biellacronaca.it

 


“Correre non mi piaceva poi…” 

-Correre-non-

Intervista a Noemi Velatta, la tredicenne più talentuosa della corsa biellese. Figlia dello Stefano specialista in ultramaratone, solo quando ha incontrato la sua allenatrice Cleliuccia Zola ha trovato gli stimoli giusti.

Noemi Velatta, dell’Atletica Gaglianico, è una ragazzina terribile sui 1000 metri piani ma che inizialmente detestava l’atletica. La svolta arriva grazie alla sua allenatrice, Cleliuccia Zola. Noemi ha solamente 13 anni ma la corsa verso un futuro roseo è già iniziata. Articolo completo su: biellacronaca.it

 


 

26-04-2016 Verrone
Simone Borri e Cristina Pieri i più veloci alla 10 km di Verrone

Nella prova corta primi al traguardo Matteo Chiorboli e Rosetta La Delfa

????????????????????????????????????

Cristina Pieri

Grande partecipazione lunedì 25 aprile, nonostante il giorno di festa, alla 2ª edizione della “Camminata tra Castello e Cascine”, organizzata da Pro Loco Verrone e Gsd Verrone in collaborazione con l’assessorato allo sport del Comune di Verrone: complessivamente ben 270 i podisti che si sono presentati al via dei due percorsi proposti. Articolo completo su: www.biellacronaca.it

 


 

Gara internazionale per la biellese Fatna Maraoui (Esercito) impegnata domenica mattina nella 25ª edizione della mezza maratona di Nizza in Francia. L’azzurra ha chiuso ottima seconda in 1h14’38” dietro solo alla etiope Muliye Dekebo al traguardo col tempo di 1h11’08”.  www.biellacronaca.it

Nella foto Maraoui con Lisa Migliorini

13043411_10207904668967657_1599977542894767322_n


 

Bravissimo Alberto Mosca: è 8° alla Sarnico-Lovere 
Strepitoso Alberto Mosca alla 6ª edizione della “Sarnico-Lovere Run”, corsa su strada di 26 chilometri lungo le sponde del Lago d’Iseo. Il biellese dell’Atletica Palzola, seppur reduce dai 18… continua su www.biellacronaca.it

13103296_958928447612520_1414079547563133916_n

Stanco ma sorridente al traguardo della Sarnico-Lovere Run!


 

24-04-2016 Ronco
Bertocco e La Delfa i più veloci alla Ronco-Cascina Alè 

Grande festa sportiva organizzata dal Circolo Ricreativo Su Nuraghe

????????????????????????????????????

Bertocco  – Policarpo –   Osiliero

????????????????????????????????????

La Delfa –  Bruna – Manfrinato

????????????????????????????????????

Societa’ piu numerosa Gaglianico 1974

 

Gran bella mattinata di sport con il Circolo Ricreativo Su Nuraghe: gli amici sardi hanno organizzato la 25ª edizione della corsa podistica Ronco-Cascina Alè, non competitiva su terreno misto con arrivo alla Cascina Alè al Brich di Zumaglia, manifestazione valida per il Gran Prix delle non competitive.

In 170 al via pronti a sfidarsi sulle erte salite del percorso: premio finale il rinfresco a base di prodotti sardi offerto dal Sa Nuraghe.

Nessuna classifica, ma segnaliamo comunque i primi arrivati: ha tagliato per primo il traguardo Mattia Bertocco dello Splendor Cossato in 25’52” seguito da quattro atleti del Gaglianico 74: nell’ordine Policarpo Crisci, Valentino Osiliero, Simone Borri e Dario Monteferrario.

Tra le donne la più veloce è stata Rosetta La Delfa del Gaglianico 74, davanti alla compagna di squadra Valeria Bruna. Al terzo posto Antonella Manfrinato (Olimpia Runners) seguita da Loredana Patteri (Gaglianico 74). A seguire un tris di atlete del Gaglianico 74, arrivate insieme: Erica Passarella, Paola Delledonne e Emanuela Cerri.

Al Gaglianico 74 è andato il premio per la società più numerosa, il memorial Carlo e Flavina Valera.

Al via anche una decina di bambini su un percorso di circa 1 chilometro, anche se alcuni hanno poi voluto proseguire sino al traguardo a Cascina Alè.

biellacronaca.it


 

23/04/2016

CROSS. 12mo posto per il Liceo Galilei di Borgomanero e Gozzano ai Mondiali Studenteschi

CROSS. 12mo posto per il Liceo Galilei di Borgomanero e Gozzano ai Mondiali Studenteschi

Torino (TO) 23 aprile. Dodicesimo posto a squadre per le studentesse del Liceo Galilei di Borgomanero e Gozzano (in provincia di Novara) che questa mattina hanno preso parte ai Campionati Mondiali Studenteschi a Budapest. Miglior piazzamento individuale quello di Giada Licandro, 24ma con 12:04 seguita da Chiara Schiavon, 26ma a due soli secondi di distacco dalla compagna (12:06). Seguono 39esima Arianna Niccolai (12:26), 107esima Elisa Giacometti (14:32), 112esima Pamela Sagoleo (15:03) e 130esima Beatrice Giacobini (17:23).

Ad accompagnare gli atleti italiani il capo delegazione Renzo Suppo, coordinatore di educazione fisica e sportiva per la provincia di Torino mentre a seguire le ragazze la docente Carlotta Sorbaro.

Per la cronaca, 12mo posto anche per la squadra maschile azzurra (istituto tecnico per le costruzioni “Peter Anich” di Bolzano).
(Fonte: Fidal Piemonte – Myriam Scamangas)

 


24 ore di Torino vincono Canta e Montabone.
E’ stata una bella ottava edizione della 24 ore di Torino, con atleti giunti da tutta Italia per partecipare alla gara che lo scorso anno assegnò i titoli mondiali.
Quest’anno ai colori dell’iride si sono sostituiti il rosso, il blu e il bianco della bandiera del Piemonte che ha coronato campioni regionali Piercarlo Canta (Cral Reale mutua), che si è aggiudicato anche la gara iscrivendo così il suo nome nell’albo d’oro, con 199,105 Km.
Stessa sorte è toccata a Maria Grazia Montabone (Giò 22 Rivera), laureatasi campionessa regionale e prima della corsa in rosa con 146,097 Km.
Tra gli uomini piazze d’onore per un altro Piemontese, Domenico Galfione (Carignano Run) e terza posizione per Giannetti Luca (ASD Lupi d’Appennino). Tra le donne seconda Fiore Albarosa (Cral trasporti torinesi) e terza l’intramontabile Maria Pia Bellato (Apple Run team).
In una città che corre, merita un occhio di riguardo la singolarità dell’evento, uomini e donne capaci di percorrere chilometri senza fermarsi per 24 ore.
La manifestazione è stata ancora una volta trampolino di lancio per aspiranti ultramaratoneti, che potevano contare sulla possibilità di cimentarsi anche su distanze meno impegnative, quali la 6 ore e la 100 Km.
Le vittorie di queste sezioni, che fanno della 24 ore di Torino un vero e proprio festival dell’ultramaratona, sono andate nella 6 ore uomini a Delli Mutti Alessandro (Alpini Trofarello) con 69,726 Kmche ha sopravanzato Camastra Flavio (Apple Run team) secondo e terzo Danciu Gabriel Alin, romeno ma con tessera e accento campano (ASD Running Telese Terme).
Bissa la vittoria della 6 ore di Recordando del 6 marzo Silvia Sonia Braga prima con 68,577 Km davanti alla seconda classificata Cariello Luisa (alpini Trofarello) e terza, anche per lei si è trattato di un bis del 6 marzo, Liliana Pagliero (Brancaleone Asti) .
Curioso poi l’arrivo della sezione riservata ai centochilometristi dove il primo degli uomini, Davide Gambino (ASD Gate Cral Inps) e la prima delle donne Vercellone Debora (Atletica Santhià) sono giunti al traguardo con lo stesso tempo, 11,39,26, secondo tra gli uomini il lombardo Fabio Bussetti (GS Avis Oggiono), terzo Berti Marco (Cral Regione Piemonte). Tra le donne oltre la vincitrice è l’unica riuscita a portare a termine la fatica oltre alla vincitrice è stata Megna Valeria del comitato territoriale Uisp.
Il festival dell’ultramaratona è stato alla fine il festival della soddisfazione che ha coinvolto oltre che i protagonisti, i giudici della Fidal, schierati anch’essi per 24 ore ma sopratutto l’organizzazione che nonostante le difficoltà insite in una manifestazione così lunga, ha funzionato alla perfezione e che da appuntamento a tutti gli appassionati alle lunghe distanze, i prossimi 8/9 ottobre quando andrà in scena la 100 Km delle Alpi.

 


17/4/2016 Bolgheri  (Toscana)

LA 18KM DI CORSA NEL CUORE DI BOLGHERI  la vince il biellese Alberto Mosca ( ATLETICA PALZOLA ) che ferma il cronometro in  01:03:29

13007381_10208861124959041_1534520290826704085_n

 


 

Domenica 17 Aprile 2016  (Carisio)
Abdelhadi Laaouina e Claudia Gelsomino vincono a Carisio

Stefano Velatta (5°) e Lara Giardino (2ª) i migliori biellesi all’EcoMaratonina sulle vie dell’oro

Abdelhadi-Laaouina-e-Claudia-Gelsomino-vincono-a-Carisio

Un centinaio di partecipanti alla 3ª edizione della “EcoMaratonina sulle vie dell’oro”, organizzata questa mattina sulle strade di Carisio, unitamente alla 7ª edizione del Memorial Chiorboli, del quale parleremo in altro articolo. La manifestazione, sempre contraddistinta da un ricco montepremi è per la prima volta stata collocata in primavera e oggi ha potuto godere di un clima ideale per correre, seppur bagnata da una leggera pioggia, proprio al momento dell’arrivo dei migliori al traguardo.

Prima della partenza, passerella e applausi per gli “angeli della corsa”: 5 fantastici runner che hanno partecipato alla mezza maratona spingendo a turno una speciale carrozzina appositamente progettata per far sì che anche i disabili possano provare l’emozione di un evento di questo tipo. Poco prima dell’arrivo, invece, una “garetta” aperta a tutti i bambini, senza classifica e con un premio per tutti all’arrivo: tanti i miniatleti al via che tutto d’un fiato hanno percorso i 500 metri del percorso loro riservato avendo l’onore di tagliare il traguardo sotto lo stesso arco dei “grandi”. Articolo completo su: www.biellacronaca.it

 

Edward Young e Chiara Schiavon nell’albo d’oro del Memorial Chiorboli

I migliori biellesi sono secondi: Umberto Contran e Barbara Merlo

 


 

10-04-2016
Velatta argento tricolore M40 sui 50 chilometri

Paola Birolo ai piedi del podio: è 4ª F45. Marco Ghilardelli 11° nella 100 chilometri

 

Velatta-argento-tricolore-M40-sui-50-chilometri

Podio tricolore per il biellese Stefano Velatta ai campionati italiani sui 50 chilometri su strada, manifestazione svoltasi a Seregno in Lombardia. L’atleta del Gaglianico 74 ha terminato al 5° posto assoluto la gara chiudendo in 3 ore 20 minuti e 15 secondi.

Vittoria allo spagnolo Asier Cuevas Ettcheto al traguardo in 2h57’35” ma naturalmente fuori gioco per il titolo italiano che è andato a Simone Pessino (Cs Rocchino) con tempo di 2h59’00, al secondo posto il plurititolato Alberico Di Cecco (Vini Fantini) in 3h05’33” seguito da Marco Menegardi (Bergamo Stars, 3h17’43”).

Articolo completo su: biellacronaca.it


 

Biella Graglia 2016

Ivo Aimone e Lara Giardino vincono la quattordicesima edizione  Biella-GragliaBen 260 i partenti con una bella giornata di sole e un arietta fresca giusta per la gara.

Classifica….

Ivo Aimone dell’Atletica Piemonte

????????????????????????????????????

 

Prmi tre classificati:

1 AIMONE IVO ATLETICA PIEMONTE ASD ita JPSM  0:43:12

2 TORELLO VIERA CARLO G. S. D. GENZIANELLA ita SM35  0:46:21

3 VALZ LUCA ATLETICA MONTEROSA FOGU ARNAD ita JPSM  0:46:59

 

Donne

1 GIARDINO LARA ATLETICA SALUZZO ita SF35  0:51:42

2 RAGONESI MELISSA G. S. D. VALDIVEDRO ita SF35  0:53:27

3 DOSIO CRISTINA ATLETICA SUSA ita JPSFF  0:53:31


10/04/2016 Torino

A Tutta Dritta vince il Kenya. Yeman Crippa e Fatna Maraoui primi azzurri

Tutta Dritta Torino 2016

L’edizione 2016 di Tuttadritta va in archivio con i colori del Kenya. La corsa di 10km in linea retta che parte dal salotto buono di Torino, la centralissima Piazza San Carlo, e arriva alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, vede infatti il successo di Amos Kibiwot Kurgat in 28:58 nella prova maschile, e di Mary Wangar Wanjohi nella corsa femminile in 33:31.

La prova maschile vede poi al secondo posto il marocchino portacolori del Team Marathon Youssef Sbaai con un tempo finale di 29:34. Nella sua scia l’ottimo Yemaneberhan Crippa (Fiamme Oro): il due volte campione europeo juniores di cross chiude al terzo posto con 29:41 precedendo l’altro kenyano Paul Kariuki Mwangi, 4° in 30:26. La classifica vede poi Andrea Elia (Atl. Lecco Colombo Costruzioni) al 5° posto in 30:31 davanti al portacolori del CUS Torino Stefan Iulius Gavril con 30:47. Da segnalare ancora Francesco Bona (Aeronautica) 7mo in 30:55 e Nadir Cavagna (Atl. Valle Brembana) 8° in 30:58.

Al femminile podio tutto kenyano dietro la vincitrice Wanjohi con Lucy Wambui Murigi 2° in 33.46 e Caroline Cherono terza in 33:51. Quarto gradino del podio per la prima delle azzurre, Fatna Maraoui (Esercito) che perde la volata con la Cherono per il gradino più basso del podio e taglia il tragaurdo con lo stesso tempo (33:51). Alle sue spalle la campionessa italiana di cross Silvia La Barbera (Forestale) con 34:11. Sesto posto per la biellese Valentina Costanza (Esercito) con 34:45 che precede Alice Cocco (CUS Sassari) con 35:35 e Giorgia Morano (CUS Torino) con 35:42.

(Fonte: Fidal Piemonte – Myriam Scamangas)

 

 

 


03-04-2016  Savona
Strepitosa Noemi Velatta: è seconda alla 10km di Savona

10km 2 class Noemi Savona

Ai piedi del podio il papà Stefano nella mezza Maratona

Articolo completo su: biellacronaca.it


 

 02/04/2016  Vigliano

Paolo Finesso e Maria Di Napoli primi al “Bardelle”

Ben 270 iscritti a Vigliano. Gaglianico 74 la squadra più numerosa

Paolo Finesso primo al Bardelle 2016

Ha tagliato per primo il traguardo il borgosesiano Paolo Finesso (Atl. Valsesia), atleta di ottimo livello regionale, col tempo di 18’34” e un vantaggio ragguardevole su Christian Agnolin (Gac Pettinengo, 20’54”); al terzo posto il grignaschese Matteo Mortarotti (Atl. Valsesia) in 21’03”.

 

Tra le donne la sfida si presenta apertissima in linea di partenza: chiude prima Maria Antonietta Di Napoli, portacolori dell’Atletica Santhià, col tempo di 24’20”, seguita da Barbara Merlo (Splendor Cossato, 24’31”) e da Rosetta La Delfa (Gaglianico 74, 24’55”). Articolo completo su: www.biellacronaca.it

Maria Di Napoli prima al Bardelle 2016

 


 

Biella 31/03/2016

Agli Europei senza calzini

Intervista con l’atleta biellese Valeria Roffino, in procinto di partire per il Nuovo Messico, che ci ha rivelato qualcuno dei suoi segreti e fatto una promessa… Leggi articolo completo su: www.biellacronaca.it

 

8362_841773242619132_1855562535536831445_n


 

28-03-2016 Quaregna ( BI )
Alla Pianetta vincono: Enzo Mersi e Lara Giardino

La 3ª edizione del Trail della Pianetta ha portato al via oltre 400 atleti, suddivisi sui due percorsi previsti dagli organizzatori: 17 chilometri competitiva e 8 chilometri non competitiva con grande partecipazione anche di atleti Nordic Walking. Partenza questa mattina intorno alle 9.30 dalla zona antistante la Pro Loco di Quaregna su percorso immerso nel verde della Pianetta cossatese.

Organizzazione tecnica di Splendor Cossato e Gaglianico 74 con Andrea Salvini e Enrico Dall’Angelo menti di una manifestazione che ha come unico scopo, oltre a quello agonistico, di dare una mano concreta al piccolo Luca Vinciguerra, bimbo cossatese affetto da una rara patologia, il morbo di Noonan. Un successo, forse inaspettato considerato il tempo incerto e la giornata festiva che ha sicuramente portato fuori città possibili partecipanti.

Nella gara lunga successo secondo pronostico per il pollonese Enzo Mersi col tempo di 1 ora 17 minuti e 8 secondi con distacco di oltre tre minuti su Emanuele Falla, portacolori della Equilibra Running Team di Torino al traguardo in 1h22’20. Sul terzo gradino del podio l’ossolano Paolo Matli (Gsd Valdivedro) al traguardo in 1h24’38”.

 

Nella classifica femminile successo in scioltezza per Lara Giardino, biellese dell’Atletica Saluzzo: ha tagliato il traguardo in 1h39’14” davanti ad Antonella Manfrinato (Olimpia Running) che ha tagliato il traguardo in 1h44’24”. Al terzo posto Gabriella Boi del Gaglianico 74 in 1h45’50.

 

????????????????????????????????????

Lara Giardino

????????????????????????????????????

Enzo Mersi

 

 

Pubblichiamo anche l’ordine di arrivo dei primi 20 uomini e 10 donne della non competitiva sulla distanza di 8 chilometri. Di questa gara, come da regolamento non esiste classifica ufficiale.

Classifica maschile NON COMPETITIVA 8 km (primi 23)

1° Davide Allavena, 2° Policarpo Crisci (Gaglianico 74), 3° Samuele Viana (Atl. Gaglianico), 4° Edoardo Russo (Atl. Gaglianico), 5° Matteo Battaglia (Splendor Cossato), 6° Rocco Mancino (Gsa Pollone), 7° Davide Cosimo, 8° Claudio Givone (Gaglianico 74), 9° Diego Maio (Atl. Candelo), 10° Maurizio Cortese, 11° Corrado Coppa (Gaglianico 74), 12° Mauro Iannone (Circuito Running Novara), 13° Roberto Zambon, 14° Giorgio Battani (Gaglianico 74), 15° Davide Murdaca, 16° Giuseppe Bianco, 17° Mario Secci (Gaglianico 74), 18° Federico Gariazzo (Gaglianico 74), 19° Alessandro Cossu, 20° Massimo Devivo (Atl. Candelo), 21° Massimo Lacchio (Olimpia Runners), 22° Egidio Blotta, 23° Dante Bacolla.

Classifica femminile NON COMPETITIVA 8 km (prime 10)

1ª Barbara Merlo (Splendor Cossato), 2ª Rosetta La Delfa (Gaglianico 74), 3ª Susanna Bozzalla (Trivero 2001), 4ª Monica Perardi (Pont St. Martin), 5ª Consuelo Rapa (Biella Running), 6ª Elisa Di Prè, 7ª Simonetta Tagliavini (Atl. Candelo), 8ª Lucetta Pasteris (Gaglianico 74), 9ª pari merito Paola Delledonne (Gaglianico 74), Deborah Brunello (Gaglianico 74) e Emanuela Cerri (Gaglianico 74).

Classifica Assoluta Maschile COMPETITIVA 17 km (primi 20).

1° Enzo Mersi (Atletica Monterosa Fogu Arnad) 1.17.08, 2° Emanuele Falla (A.S.D. Equilibra Running Team) 1.22.20, 3° Paolo Matli (G. S. D. Valdivedro) 1.24.38, 4° Luca Giovannini (A.Atl. Candelo) 1.25.52, 5° Simone Borri (A.S.Gaglianico 1974) 1.27.28, 6° Marco Deusebio (Biella Running) 1.28.37, 7° Walter Martinetto (A.S.Gaglianico 1974) 1.30.08, 8° Alberto Mocellini (G. S. D. Valdivedro) 1.30.35, 9° Francesco Suquet (A.P.D. Pont-Saint-Martin) 1.31.00, 10° Michele Lombardi (G.S. Splendor Cossato) 1.31.25, 11° Rodolfo De Colle (A.Atl. Candelo) 1.31.53, 12° Fabio Patragnoni (Gav Gruppo Atletica Verbania A) 1.32.07, 13° Raffaele Di Pinto (G.S.A. Valsesia) 1.32.40, 14° Mauro Ghirardello (A.S.Gaglianico 1974) 1.32.50, 15° Massimo Sinigaglia (G.S. Gabbi) 1.33.04, 16° Emiliano Di Palma (A.Atl. Candelo) 1.33.30, 17° Silvio Fantini (Biella Running) 1.33.38, 18° Andrea Rossetti (Biella Running) 1.34.38, 19° Luca Meirone (A.S.Gaglianico 1974) 1.34.20, 20° Marco Ghilardelli (A.S.D. Olimpia Runners) 1.34.27.

Classifica Assoluta femminile COMPETITIVA 17 km (prime 10)

1ª Lara Giardino (Atletica Saluzzo ) 1.39.14, 2ª Antonella Manfrinato (A.S.D. Olimpia Runners) 1.44.10, 3ª Gabriella Boi (A.S.Gaglianico 1974) 1.45.50, 4ª Silvia Cominazzi (Biella Running) 1.48.08, 5ª Rosa Orlarey (Ass. Dilet. Canavese 2005) 1.48.32, 6ª Lucia Cagliano (A.S.D. Olimpia Runners) 1.49.31, 7ª Alessia Canepa (A.S.Gaglianico 1974) 1.50.02, 8ª Milena Foglio Stobbia (A.S.D. Olimpia Runners) 1.50.42, 9ª Isabella Putzolu (A.Atl. Candelo) 1.50.42, 10ª Federica Pozzo (A.Atl. Candelo) 1.53.50.

Articolo completo su www.biellacronaca.it

 

 


 

26/03/ 2016 Lagarina ( TN )

Roffino: ottima seconda posizione in Valle Lagarina

La biellese partirà ora per un lungo ritiro negli Stati Uniti

Giovanni Sessantadue

Valeria in azione a Villa Lagarina  foto di ( Giovanni )
Prova di carattere di Valeria Roffino. Nella giornata della vigilia di Pasqua la biellese è stata protagonista a Villa Lagarina in Trentino dove ha terminato ottima seconda la 26ª edizione della corsa internazionale “La Lagarina”, circa 12 chilometri su strada su anello di 4 chilometri da percorrere 3 volte.

Roffino ha corso con una media inferiore ai 3’30” al chilometro terminando la prova in 41’50” dietro alla kenyana Martha Akeno (Valsugana Trentino, 40’45”), ma nettamente davanti alla seconda kenyana iscritta Ruth Chebitok (Athletic Terni, 44’01”).

“Sono contenta per come è andata – dice la biellese – Ho praticamente corso da sola due terzi di gara dopo che la Akena ha allungato: il suo passo per me era troppo forte, quindi mi sono data un ritmo e l’ho tenuto egregiamente, consapevole anche che dietro il distacco era decisamente alto”.

Per Roffino la gara su strada in Trentino era una sorta di anello di congiunzione tra le campestri, terminate con la bellissima medaglia mondiale a squadre, e le Siepi, specialità per la quale tornerà ora ad allenarsi. Il 2 aprile, infatti, partirà infatti per un lungo stage di allenamento in altura in New Mexico negli Stati Uniti, rientrando in Italia esattamente un mese dopo. by www.biellacronaca.it

 

 


 

23/03/2016. Biella 

Una giornata allo stadio durante la pausa lavoro con il popolo giallo.

Allenamento con il popolo giallo 2016

MERCOLEDIDELLERIPETUTE …
30/40/50 ( oggi più 50 che 30) runner che sbucano all’improvviso in pausa pranzo… oggi condizioni climatiche perfette… lavoro duro 10X 500 rec 2′ da fermi … con una piacevole sorpresa … la ns madrina Valeria Roffino che in un fondo un po allegro ci faceva da lepre sui nostri 500 forti e poi proseguiva, mentre noi aspettavamo come alla fermata del bus che ripassasse a riprenderci dopo 2’… con lei Andrea Nicolo ( un ragazzo che oltre ad essere in crescita e forte stimo molto per il suo approccio verso l’atletica)…
Lo ripeto spesso ma in quale altro sport può capitare una cosa del genere… campioni che aiutano altri runner nelle loro fatiche…
Dobbiamo essere orgogliosi… in questi mesi stiamo cercando di allenarci in un modo nuovo… siamo pur sempre runner… ogni tanto a domanda : ” che sport fai?” … possiamo anche rispondere Atletica Leggera… sottili differenze…
Ps: ormai ci siamo abituati a momenti così… ma non smettiamo di sorprenderci!!!